10 anni di Xbox 360

xbox-360-console

Il 22 dicembre 2005 è sbarcato Xbox 360 negli Stati Uniti, la seconda incursione di Microsoft nel mercato dei videogiochi come produttore di console, facendo lo stesso pochi giorni dopo in territorio europeo e giapponese. Xbox 360 Al suo lancio è stato accompagnato da vari titoli, tra i quali possiamo evidenziare Call of Duty 2, Condemned: Criminal Origins, Kameo: Elements of Power, Perfect Dark Zero y Progetto Gotham Racing 3.

Il lancio della console è stato un po 'straziante e contro il tempo: Microsoft ha iniziato la produzione in serie di Xbox 360 solo 69 giorni prima del tuo arrivo nei negozi. Per questo motivo, non c'erano abbastanza unità per soddisfare la domanda della nuova macchina desktop, soprattutto negli Stati Uniti e in Europa, mentre il Giappone, sin dall'inizio, ha resistito alla fornitura di Microsoft e aspettato i movimenti di Sony con la sua PlayStation 3.

Xbox 360 aveva un ottimo hardware con cui gli sviluppatori hanno subito familiarizzato: aveva un CPU allo xeno de IBM e GPU ATI Xenos, che ha rappresentato un salto più che notevole rispetto al livello che abbiamo visto nella precedente generazione di console. Sebbene molti dei primi giochi che vennero a Xbox 360 potevano essere considerati intergenerazionali e ci volle tempo per far apparire programmi che dimostrassero veramente di cosa fosse capace quella macchina.

lancio di giochi xbox 360

Quando la console aveva già una buona base di utenti, iniziarono ad emergere i primi problemi hardware. All'inizio si parlava di casi isolati, ma presto si è diffuso il male della chiamata cerchio di morte y Microsoft aveva tra le mani una bomba che poteva esplodere e distruggere il marchio Xbox. A quelli di Redmond, vista la portata dell'incidente, non hanno avuto altra scelta che offrire un anno in più di garanzia sulla console, gesto che è costato di più miliardi di dollari. All'epoca, alcune fonti hanno sottolineato che il problema di luci rosse era dovuto a una scarsa pianificazione dell'hardware come Microsoft Ha saltato gli opportuni controlli di qualità per poter arrivare in tempo per la campagna di Natale 2005. Successivamente sono state numerose le revisioni della console, con modifiche nell'hardware, nella capacità del disco rigido e nelle finiture estetiche, al fine di offrire al cliente una maggiore sistema affidabile.

xbox 360 luci rosse

Per molti giocatori, uno dei maggiori successi della console è stata la community creata intorno Xbox Live, la piattaforma di gioco online di Microsoft, che discriminava tra gli utenti paganti, i cosiddetti Oro, E il Argento. Nonostante il rifiuto di Sony in quella generazione di addebiti per giocare online, in seguito, come abbiamo visto in PlayStation 4, ha ceduto al modello di pagamento con il suo particolare sistema PlayStation Plus, di cui in aggiunta, Microsoft, terrebbe conto di alcune peculiarità, come la consegna di giochi a clienti paganti.

xbox oro dal vivo

Un altro dei punti di forza di Xbox 360 che molti menzioneranno saranno loro Comando di controllo. È stata un'evoluzione più ergonomica e confortevole del controllore S dal precedente Xbox, con pulsanti distribuiti meglio, trigger migliorati, pulsante guida e segnale wireless. Tuttavia, il grande punto debole dei primi controlli era una traversa un po 'rigida e imprecisa, ma come la console, il controller di Xbox 360 è stato sottoposto ad altrettante revisioni. La popolarità del comando è stata tale che è stato lanciato in PC, con grande compatibilità e supporto da parte degli sviluppatori che hanno utilizzato i loro programmi per questa piattaforma.

Controller wireless Xbox 360 bianco

Un altro componente hardware importante nella vita di Xbox 360 è stata l'introduzione di Kinect. Nelle prime presentazioni della periferica, ci è stato detto come una rivoluzione nel mondo dei videogiochi, grazie a una capacità di immersione mai vista prima - ti ricordi Milo? Sicuramente no - possibilità già infinite. Alla fine, quelle parole furono spazzate via dal vento, il catalogo di Kinect si era ridotto a una serie di giochi casuali e il gadget finiva per prendere polvere in qualche angolo della casa degli utenti. Successivamente, è stato eseguito un nuovo tentativo per reintrodurre questa tecnologia nel consumatore Xbox One, ma la risposta è stata così negativa, quella Microsoft cominciò ad angolarsi silenziosamente Kinect.

Se dobbiamo parlare di software esclusivo, i titoli solo per Xbox 360 Sono stati classificati in due aspetti: esclusivo solo su console oeesclusività totale. Hanno dato molto di cui parlare Mass Effect o BioShock quando sono stati rilasciati su altre piattaforme o critiche Versioni per PC de Alan Wake, Gears of War o Favola III. Ma concentrandosi sulle esperienze che potevano solo offrirci Xbox 360, dovremmo evidenziare programmi come Halo 3, Halo Reach, Halo 4, Ace Combat 6, Blue Dragon, Crackdown, Dead Rising, il diverso Forza Motorsport, la trilogia originale di Gears of War, Alan Wake, Kameo, Lost Odyssey o Progetto Gotham Racing 4.

Dell'ampio catalogo della console, i giochi che hanno venduto più di 6 milioni di copie sono stati i seguenti:

  1. Kinect Adventures - 21.63 milioni
  2. Grand Theft Auto V - 15.60 milioni
  3. Call of Duty: Modern Warfare 3 - 14.59 milioni
  4. Call of Duty: Black Ops - 14.41 milioni
  5. Call of Duty: Black Ops II - 13.49 milioni
  6. Call of Duty: Modern Warfare 2 - 13.44 milioni
  7. Minecraft - 13 milioni
  8. Halo 3 - 12.06 milioni
  9. Halo 4 - 9.41 milioni
  10. Gears of War 2 - 6.74 milioni

Xbox 360 potrebbe resistere a PlayStation 3 grazie all'eccessiva fiducia e arroganza di Sony. Il prezzo della console Microsoft si è rivelato molto più accessibile al consumatore medio - ricordalo PS3 saltato dentro euro 600 e senza nemmeno includere un gioco, i programmatori si sono abituati a un'architettura che non era complessa come il Cella e durante i suoi primi anni ci siamo imbattuti in un ampio catalogo di giochi. Tuttavia, il tratto finale della vita della console è stato piuttosto discutibile, con una grave siccità di titoli esclusivi tripla A e un Microsoft troppo concentrato sull'espansione Xbox Live e nell'entrare Kinect con un imbuto. Ancora con tutto, e nonostante il modo in cui è tornato Sony, Xbox 360 è riuscito a raggiungere cifre di vendita che nessuno sospettava nel novembre 2005, soprattutto dopo quelle due generazioni di dominio del marchio PlayStation.

 

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.