2,4 milioni di smartphone venduti da Xiaomi in Europa durante il primo trimestre del 1

 

Non c'è dubbio che Xiaomi sia entrata forte nel vecchio continente e lo dimostra la buona accoglienza che hanno avuto gli store dell'azienda cinese, l'immediata risposta dei media riguardo l'inizio delle vendite ufficiali e soprattutto con il dati mostrati da analisti come Canalys.

È vero che questo non è un dato ufficiale confermato da XiaomiMa non ci sono dubbi sull'affidabilità della società di analisi del mercato tecnologico globale Canalys. Logicamente, questi 2,4 milioni di dispositivi venduti potrebbero non essere reali una volta che Xiaomi mostrerà le sue vendite ufficiali, ma in ogni caso non saranno lontani dalla realtà.

Una quota di mercato del 5,3% Canalys

L'azienda cinese, arrivata ufficialmente in Europa da pochi mesi, sembra aver lasciato indietro tutti i piccoli produttori e ha già raggiunto il quarto posto tra le prime 5 vendite di cellulari in Europa. L'azienda continua a consolidare la sua crescita nel continente e nelle prossime settimane sta finalizzando lo sbarco in Francia e in Italia.

Tutti i dati sono positivi per il marchio che ha davvero varcato la soglia dell'Europa. Le statistiche di Canalys Gli danno una quarta posizione e tenendo conto del poco tempo che hanno venduto ufficialmente i loro prodotti non è affatto una cifra facile da raggiungere. In Xiaomi hanno un catalogo prodotti davvero enorme e solo una piccola parte di quello che sono arrivati ​​qui, quindi queste cifre potrebbero crescere notevolmente nel tempo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.