5 strumenti per livellare la luminosità dello schermo del computer Windows

livella la luminosità dello schermo

Se sei una di quelle persone che lavora giorno e notte davanti al personal computer, forse dovresti prendi una misura rigorosa per la salute dei tuoi occhi, poiché la luminosità dello schermo del monitor non dovrebbe essere la stessa per questi tempi.

Di giorno la luminosità è generalmente più alta, mentre di notte va abbassata il più possibile, in modo che i nostri occhi non finire con "estremo affaticamento degli occhi". Qui menzioneremo alcuni strumenti che puoi facilmente utilizzare per regolare la luminosità dello schermo a un livello in cui i tuoi occhi non provano disagio.

Aspetti di base da tenere in considerazione sulla luminosità dello schermo

Se parliamo di un personal computer, può essere un desktop o un laptop. In quest'ultimo sono generalmente presenti tasti funzione che il produttore ha posizionato in modo che l'utente possa raggiungere aumentare o diminuire la luminosità dello schermo. Potresti anche andare al pannello di controllo per regolare la luminosità, nelle opzioni di alimentazione; d'altra parte, se stai lavorando con un computer desktop, lo schermo sarà indipendente dalla CPU, quindi puoi farlo trova i controlli del monitor analogico che ti aiuterà a livellare la luminosità di quello schermo. Se non puoi implementare nessuna delle opzioni che abbiamo menzionato, usa uno degli strumenti che menzioneremo di seguito.

Accendino da tavolo

Questa è un'interessante applicazione gratuita che puoi installare in Windows, che salverà un'icona nella barra delle notifiche del sistema operativo.

accendisigari

Devi solo selezionare l'icona «Accendino da tavolo»E usa la sua barra di scorrimento, che ti aiuterà ad aumentare o diminuire il livello di luminosità dello schermo.

Vassoio iBrightness

"IBrightness Tray" ha funzioni molto simili allo strumento precedentemente consigliato, poiché in questo caso verrà salvata anche un'icona nella barra delle notifiche.

Vassoio iBrightness

Quando lo selezioni, apparirà un cursore che ti aiuterà ad aumentare o diminuire il livello di luminosità dallo schermo; questa attività è accompagnata da un valore percentuale, che ti aiuterà a provare a stabilire una misura da utilizzare in diversi momenti della giornata.

GUI RedShiftft

Se sei una di quelle persone a cui piacciono la precisione e la perfezione, allora potresti provare a provare «GUI RedShiftft«, Uno strumento che ha alcune opzioni aggiuntive da gestire dalla sua interfaccia.

GUI RedShiftft

La parte più interessante di tutte è nel pulsante di configurazione, che ti aiuterà a definire parametri come temperatura diurna e notturna tra gli altri dati. Inoltre, puoi utilizzare il pulsante "posizione", che ti aiuterà ad automatizzare questo processo se inserisci l'indirizzo IP del luogo in cui ti trovi.

Pannello Gamma

«Pannello Gamma»Ha un maggior numero di parametri da modificare. Ad esempio, puoi definire la luminosità, il contrasto o la saturazione gamma che ritieni opportuno impostare sul monitor.

Pannello Gamma

Puoi definire una scorciatoia da tastiera che ti aiuterà a far apparire rapidamente l'interfaccia e modificare qualsiasi altro valore desideri. Se commetti un errore nella gestione e inizi a vedere strani colori sullo schermo del monitor, dovrai farlo utilizzare il pulsante «reset» per riportare tutto alla normalità.

Schermo luminoso

«Schermo luminoso»Ha un'interfaccia abbastanza semplice e diretta da usare, anche se ognuno dei suoi pulsanti sarà molto utile quando vogliamo impostare una configurazione specifica per un momento specifico della giornata.

schermo luminoso

È così che può raggiungere modificare i valori di luminosità, contrasto, saturazione e qualche altro parametro per poi "salvarli" in modo da poterli recuperare in un momento completamente diverso. Da qui potrai anche utilizzare la barra di scorrimento in basso, che ti aiuterà ad ottenere una corretta luminosità a seconda della temperatura prevalente nel luogo in cui ti trovi.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.