6 novità che vedremo con l'arrivo di iOS 10

Apple

Pochi giorni fa Apple ha presentato ufficialmente il nuovo iPhone SE, con schermo da 4 pollici e l'iPad Pro in una nuova versione che ci offre uno schermo da 9.7 pollici. Adesso è il momento di guardare al futuro e la cosa più vicina nel tempo, legata all'azienda di Cupertino, sarà il WWDC.

Sebbene al momento Apple non abbia annunciato una data ufficiale per l'evento, in molti già ipotizzano che potrebbe svolgersi tra il 13 e il 17 giugno. Sull'evento abbiamo già iniziato ad ascoltare e leggere le prime indiscrezioni. Se prevale la logica vedremo il file nuovo iOS 10, di cui oggi vi proponiamo le 7 principali novità che potrebbe offrirci.

Se sei un utente di un dispositivo Apple con sistema operativo iOS, fai molta attenzione, perché di seguito ti mostreremo le principali modifiche che potrai vedere sul tuo dispositivo in brevissimo tempo.

Le modifiche arriveranno all'app Foto

Secondo tutte le indiscrezioni, una delle applicazioni native che possiamo trovare, ad esempio su iPhone, come Foto, sarà una di quelle che subirà più modifiche. Qualsiasi utente può modificare i dati EXIF ​​e anche alcune aree della foto dall'applicazione stessa.

Inoltre, sebbene meno probabile, è anche possibile vedere come il rilevamento dei volti raggiunge questa applicazione.

Possibilità di disinstallare o nascondere applicazioni native

L'iPhone e l'iPad si sono riempiti con il passare del tempo di applicazioni installate in modo nativo, che gli utenti non possono disinstallare o nascondere, con il conseguente problema che questo suppone. Ad esempio, nonostante siamo utenti Spotify, dobbiamo mantenere Apple Music installata sul nostro dispositivo, senza nemmeno poterla nascondere.

Tuttavia Con l'arrivo di iOS 10, qualsiasi utente sarà in grado di disinstallare alcune delle applicazioni preinstallate su iOS. Lo stesso Tim Cook, CEO di Apple, ha fornito indizi su questa possibilità quando lo scorso anno ha affermato che alcune applicazioni potrebbero influire negativamente su altre importanti se fossero disinstallate, ma ha anche indicato che in altre applicazioni non è così, quindi "Nel tempo, penso che per quelli che non lo sono, potremmo trovare un modo."

Nel caso in cui le parole del capo di Apple non fossero sufficienti la scorsa settimana abbiamo potuto vedere una parte del codice in iTunes che appariva come opzione "applicazioni nascoste".

Nuovi emoji

iOS 10

Non sarà una delle principali novità che iOS 10 porta con sé, e potrebbe passare quasi del tutto inosservata, ma grazie all'accordo che Apple ha siglato con Unicode, possiamo tranquillamente godercela. 74 nuove emoji nella nuova versione di iOS.

Non ci sono mai troppe nuove emoji disponibili da utilizzare nelle nostre conversazioni con amici o familiari, ma come diciamo, non apparirà come una delle grandi novità di iOS 10.

Siri continuerà a migliorare

Da Siri è stato presentato ufficialmente e arriverà sui nostri dispositivi Apple, ha incorporato miglioramenti e nuove funzionalità che lo hanno reso l'assistente vocale perfetto. In iOS 10 si prevede che i miglioramenti all'assistente continueranno ad essere incorporati ed ad esempio è possibile che possiamo usare Siri per sbloccare il dispositivo.

Sempre secondo varie informazioni di Business Insider, alcuni dipendenti Apple hanno già testato un servizio che consentirebbe a Siri di rispondere alle chiamate dell'utente. Questo, in gran parte speculativo, potrebbe servire all'assenso vocale per rispondere alle nostre chiamate quando siamo occupati o quando siamo immersi in un'altra chiamata.

Infine è anche possibile che con iOS 10 Siri riesca a trascrivere messaggi, cosa che potrebbe essere davvero molto utile per molti utenti.

Nuove funzionalità associate al 3D Touch

WhatsApp-3D-Touch

Con l'arrivo dell'iPhone 6S sul mercato, Apple ha introdotto la tecnologia battezzata come tocco 3D che ci consente di gestire il nostro dispositivo con gesti tattili. Come sembra normale con l'arrivo di iOS 10 vedremo come aumenteranno le possibilità di questo controllo touch del dispositivo.

Al momento non è trapelato o sono trapelate informazioni su nessuno dei nuovi gesti tattili che iOS 10 porterà, ma ne varrà sicuramente la pena. Forse anche con il nuovo schermo dell'iPhone 7 nuove funzionalità 3D Touch sono orientati a spremere ancora di più gli schermi dei dispositivi Apple.

Impostazioni predefinite delle app di terze parti

Apple sembra voler dare sempre più libertà agli utenti e se abbiamo già visto come con l'arrivo di iOS 10 sia più che possibile disinstallare o nascondere alcune delle applicazioni installate nativamente, è anche più che probabile che i ragazzi di Tim Cook introdurre la possibilità di configurare le applicazioni di terze parti per impostazione predefinita o ciò che è uguale a predefinito.

Apple

Questo sarà un grande vantaggio per gli utenti che provengono da dispositivi con altri sistemi operativi e ciò consentirà loro di continuare a utilizzare alcune applicazioni che hanno utilizzato fino a quel momento. Ad esempio, gli utenti Android, che fanno il passo verso iOS, potranno configurare Gmail e altre applicazioni Google in modo predefinito, non essendo così traumatico il passaggio da una piattaforma all'altra.

C'è ancora molta strada da fare per Apple per presentare il nuovo iOS 10, ma le prime indiscrezioni sulle nuove funzioni e opzioni che offrirà stanno già cominciando a circolare sulla rete delle reti. Oggi vi abbiamo mostrato solo alcuni di quelli che suonano più forti, ma nelle prossime settimane e mesi ne sapremo sicuramente qualcosa in più che ovviamente vi mostreremo in dettaglio su questo sito.

Al momento dovremmo continuare ad aspettare e goderci iOS 9, ma nell'attesa propongo un paio di domande; Quali opzioni e nuove funzionalità vorresti vedere e divertirti con il nuovo iOS 10?, e uno che sicuramente non ti aspettavi; Pensi che Apple manterrà il nome di iOS accompagnato dal suo numero di versione?. Puoi darci la tua opinione in merito nello spazio riservato ai commenti su questo post o tramite uno qualsiasi dei social network in cui siamo presenti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.