Apple riduce la produzione di iPhone 7 del 10% a causa della mancanza di domanda

Apple

L'anno che abbiamo terminato è stato il primo anno in cui Apple ha visto come le vendite del suo dispositivo di punta e che rappresentano il 60% degli introiti dell'azienda siano diminuite rispetto agli anni precedenti, in cui ogni volta si vendevano sempre più dispositivi. dell'azienda, grazie anche all'arrivo in nuovi paesi come la Cina, uno dei paesi che ha tirato di più la band Apple negli ultimi anni. Ma una volta che la domanda si è stabilizzata, l'azienda di Cupertino vuole evitare gli stessi problemi dello scorso anno con l'iPhone 6s da accumulo di scorte e ha preferito ridurre la produzione dell'iPhone 7.

Alla fine del 2015, Apple non ha ridotto la produzione di iPhone 6s nonostante tutto indicasse il rallentamento del mercato e l'azienda abbia accumulato una grande quantità di stock, a causa del rallentamento delle vendite. Apple non vuole che lo stesso accada di nuovo e prima della fine dell'anno ha inviato diverse dichiarazioni ai produttori di componenti per ridurre la produzione dei loro dispositivi di punta, come abbiamo potuto leggere in Nikkei.

Tuttavia, gli AirPods, che sembrano avere un enorme successo nel mercato, Sì, hanno visto come la sua produzione ha dovuto essere ampliata per poter soddisfare tutte le prenotazioni che l'azienda ha oggi per queste cuffie wireless. Non tutto è una cattiva notizia per Apple in termini di vendite, ma è chiaro che gli AirPods non lasceranno gli stessi vantaggi che fino ad ora ha lasciato l'iPhone 7. Inoltre, Apple ha perso l'opportunità di attirare gli utenti del Galaxy Note 7 , a causa della mancanza di innovazione, secondo diversi analisti. Sembra che se le cose sono andate bene sia Samsung con l'S7, un terminale che è stato nuovamente venduto come si vendeva la fascia alta dell'azienda coreana, come gli hotcakes.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.