Chromecast funziona tramite Wi-Fi ma integra anche il Bluetooth

bluetooth wifi Chromecast

Il nuovo dispositivo Google per lo streaming tra smartphone, tablet e computer con la TV, Chromecast, è stato "sventrato" qualche giorno fa dai membri del sito iFixit, come vi abbiamo mostrato in Actualidad Gadget. Dentro c'erano alcune cose interessanti: la connettività HDMI con supporto per l'alta definizione a 1080p, la sua compatibilità con dispositivi Android e Apple, la sua alimentazione tramite cavo USB e Wi-Fi è 802.11 b / g / n.

È a quest'ultimo punto che dobbiamo fermarci, poiché sappiamo che Chromecast trasmette i dati in streaming attraverso il Wifi delle nostre case, ma a quanto pare il chip è anche compatibile con la tecnologia Bluetooth 3.0. Il chip si chiama AzureWave e la verità è che non abbiamo molti dati a riguardo, poiché al momento sappiamo che Chromecast funziona rigorosamente tramite Wifi e non conosciamo la funzione della tecnologia Bluetooth.

Potrebbe avere qualcosa a che fare con la sincronizzazione con dispositivi diversi, ma alcuni media, come geek del web, lo assicurano questa parte del chip AzureWave non è abilitata. Ciò significa che Google non ci sta mostrando tutto il potenziale che si cela dietro il suo ultimo gadget, Chromecast, e questo potrebbe avere sorprese in serbo per il futuro, forse.

Il fatto che dentro Chromecast nascondere così pochi elementi ha permesso di commercializzare un prodotto così economico: solo 35 dollari.

Maggiori informazioni- Come migliorare Chromecast, il nuovo gadget di Google


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.