Disco rigido multimediale

Come già sappiamo, queste ultime volte, la tecnologia ha fatto passi da gigante nel settore dell'intrattenimento domestico e multimediale. Al giorno d'oggi non è strano preferire guardare un film a casa di un amico o di un parente, piuttosto che al cinema, e le distanze si fanno sempre più piccole, le televisioni stanno diventando più grandee i giocatori hanno ogni volta più capacità e potenza.

Qualche anno fa i giocatori di DVD rendevano obsoleti quelli ancestrali videocassette o VHS, portando la proposta di una migliore qualità dell'immagine e una longevità superiore. Questa fu una rivoluzione all'epoca, poiché i miglioramenti erano davvero significativi, non c'erano più testine sporche o nastri difettosi o deteriorati dall'uso. Nel tempo, i giocatori di DVD si stavano evolvendo, adattando miglioramenti del suono, compatibilità con pen drive e riproduzione di Formati digitali di rete fino a quel momento da PC come il famoso codec video Divx.

Quando abbiamo creduto che la qualità di DVD non era secondo a nessuno, di gran lunga superiore a video cd o VCD, un altro gigante è apparso per ridefinire il nostro concetto di "Qualità dell'immagine" i giocatori di raggio blu, quelli che letteralmente hanno distrutto i poveri 4 GB dei DVD convenzionali con i loro dischi blu ray dual layer standard da 25 GB e 50 GB. Una differenza enorme, non solo di capacità, ma anche di resistenza, dal momento che il blu ray, sono molto più resistenti agli abusi rispetto a DVD.

Sebbene raggio blu sono diventati di gran lunga i compagni ideali per i nuovi televisori ad alta definizione, con ingressi HDMI, disegnando così sfruttando al massimo la qualità dei televisori più recenti sul mercato come quelli nuovi con tecnologia LED, è arrivato un nuovo successore, si tratta di «Dischi rigidi multimediali» o «Centri multimediali per la casa». Questa nuova proposta si basa sul lasciare da parte il PC per processi multimediali comuni, come guardare video, film, foto e immagini e ascoltare musica, ma, come se non bastasse, avremo anche la possibilità di farlo registra i nostri programmi e serie preferiti per riprodurli in qualsiasi momento.

Le ultime versioni di questi nuovi dispositivi superano il 500 GB di spazio di archiviazione che ci offre una libreria di media multimediali due volte più grande di quando hanno iniziato con una capacità di 250GB. Incorporazione della tecnologia DTT o decoder per TV digitale ha notevolmente migliorato l'esperienza di guardare la tv a casa e ha dato un senso alla maggiore capacità di archiviazione poter registrare le nostre serie o programmi preferiti in alta definizioneFino ad ora la velocità di trasferimento era limitata alla porta 2.0 USB attraverso il quale possiamo inserire tutti i contenuti multimediali direttamente dal nostro PC, ma con il passare del tempo una connessione di Cavo di rete rj45, accelerando in particolare la velocità di trasferimento.

Solo un'istanza ci ha collegato in questo momento con l'intrattenimento PC ed era il collegamento come è stato fatto da cavi, sia l'opzione cavo rj45 o il famoso USB, ma tutto è cambiato drasticamente quando la tecnologia ha iniziato ad essere implementata Wi-Fi, a un certo punto solo ai fini del trasferimento di dati wireless, e anche contemporaneamente, va notato che fino ad allora la cosa più vicina al trasferimento wireless in questi dispositivi era la connettività Bluetooth con una velocità di trasferimento del tutto trascurabile rispetto a con l'arrivo di wifi a questi computer.

Il progresso più importante è stata la possibilità di fare download, approfittando la connessione wifi dei nostri film anche adesso in Qualità HD, che ha generato un miglioramento molto importante sotto forma di guardare film. download P2P e contemporaneamente costringeranno presto i produttori a pensare a una maggiore capacità, poiché si stima che sia così un disco rigido convenzionale, può essere pieno in soli 3 mesi di download. Un altro dettaglio importante da evidenziare è il collegamento diretto via cavo DVI de videocamere, che faciliterà il download dei nostri home video. Al momento il "Dischi rigidi multimediali" Sono un'opzione poco costosa, con una proposta interessante in contrasto con i loro precedenti concorrenti.

Il prezzo di queste meraviglie tecnologiche sui soliti siti di shopping virtuale pendolo tra 100 e fino a 500 dollari, ovviamente a seconda dei suoi benefici. Un prezzo che dovremo pagare Se vogliamo tagliare il cordone ombelicale con i nostri computer e sederci e rilassarci per qualche istante nel nostro soggiorno, telecomando in mano, per goderci un bel film in HD, il video delle nostre vacanze o semplicemente la nostra serie preferita.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   gustavo suddetto

    quali sono le marche ei modelli di dischi rigidi multimediali

  2.   Alberto Fajardo suddetto

    come contattare un fornitore di questi dispositivi multimediali hdd