Facebook attiverà automaticamente il suono dei video sulla nostra bacheca

Facebook

Video, video e altri video. Facebook si è concentrata sui video da diversi anni e per questo ha creato una propria piattaforma dove gli utenti possono caricare i propri video preferiti per non dipendere da YouTube e poter così sfruttare il nuovo modo di consumare i contenuti che l'azienda Mark Zuckerberg ci offre. Quando la piattaforma era pronta, il suo funzionamento era ottimale, Facebook ha iniziato a farlo riproduce automaticamente i video sulla nostra bacheca non appena li abbiamo raggiunti, un duro colpo per la velocità di trasmissione dei dati del nostro cellulare e, naturalmente, per la batteria. Fortunatamente siamo stati in grado di disabilitare la riproduzione automatica utilizzando le reti mobili.

Ora che tutti si sono abituati alla riproduzione automatica dei video, il passaggio successivo è attivare l'audio, a suono che è stato disattivato fino a quando non abbiamo cliccato sul video. Se l'applicazione e tutto ciò che essa comporta solitamente scarica la batteria del nostro smartphone, attivando il suono in modo nativo, possiamo scegliere di acquistare un cellulare specifico per poter consultare solo la nostra bacheca di Facebook, se vogliamo poterlo utilizzare per qualcosa di più.

La società ha annunciato questa nuova funzionalità dopo aver effettuato diversi test tra un piccolo gruppo di utenti... L'azienda attiverà progressivamente l'audio in modo che non compaia all'improvviso, provocando qualche shock tra i suoi affezionati follower di questo social network. Fortunatamente, gli utenti che non vorranno soffrire con questa nuova funzione potranno disattivarla direttamente dalle opzioni di configurazione dell'applicazione, una configurazione sempre più complessa per molti utenti. Puoi dire che a Mark Zuckerberg non piace che tocchiamo le impostazioni dell'applicazione in modo che possa smettere di ottenere non solo dati su di noi.

Un paio di giorni fa, Facebook ha confermato ufficialmente che stava lavorando a un'applicazione per televisori intelligenti e set-top box di tipo Apple TV, in modo che gli utenti possano godersi i loro video preferiti sulla televisione di casa, una mossa che Può trasformare la disputa per il comando della televisione in una battaglia campale in alcune case.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.