Google Allo potrebbe essere disponibile questa settimana

Google Allo

All'ultimo I / O di Google abbiamo incontrato due nuove app Google che hanno posto molte domande agli utenti sul futuro di Google Hangouts e sul resto delle applicazioni di messaggistica istantanea. E sebbene ancora Google Hangouts non è scomparso se è arrivata una di queste app, Google Duo.

Questa l'app finge di essere un FaceTime per Android, qualcosa che ha attirato l'attenzione di molti utenti perché attualmente è stato installato più di 10 milioni di volte, secondo il Play Store. Si tratta di Google Duo, ma E cosa è successo a Google Allo?

Secondo Evan Blass, Google Allo verrà lanciato questa settimana, anche se non si sa che giorno sarà (potrebbe essere già disponibile nel Play Store) o se avrà davvero lo stesso effetto di Google Duo. Google Allo è un'app di messaggistica istantanea, un'app che offrirà lo stesso di WhatsApp e Telegram, con conversazioni veloci e criptate che ti permetteranno anche di condividere tutti i tipi di file.

Google Allo ci impedirà di utilizzare l'account Google per la registrazione del servizio

Ma la differenza rispetto ad altre app è questa Google Allo prenderà il nostro numero come unico ID e non l'account Google, che aiuterà in modo significativo durante la comunicazione con altri dispositivi o per altri tipi di operazioni come l'installazione di app.

Inoltre, tra le altre cose, ci permetterà di inviare messaggi agli utenti che non hanno il nostro numero, come l'app di messaggistica che avevamo in passato. Molti dicono che Google Allo e Duo saranno app standard nelle prossime versioni di Android e nessuna ragione manca o almeno così sembra. In ogni caso, bisognerà aspettare per vedere e testare Google Allo per sapere se sarà davvero il sostituto definitivo di WhatsApp e dell'app di messaggistica oppure no. Cosa ne pensi?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.