Hackerano l'account YouTube di VEVO ed eliminano il video con il maggior numero di visualizzazioni nella storia: Despacito

Durante l'anno, sicuramente più di cento volte hai sofferto o goduto a seconda di come la si guarda, dalla canzone Despacito di Luis Fonsi e Daddy Yankee, un video che ha battuto tutti i record della piattaforma video di Google YouTube, un video che pochi giorni fa ha superato i 5.000 miliardi di visualizzazioni.

Pero parece que alcune persone erano stufi di questa canzone ed è riuscito ad accedere all'account VEVO procedendo prima a cambiare l'immagine rappresentativa del video per una delle serie spagnole La casa del papel e successivamente eliminare completamente il video, cosa che non sarà divertente per gli utenti che hanno utilizzato YouTube per ascoltarlo.

Il gruppo di hacker che è stato incaricato di rimuovere questa canzone si chiama Kuroi'SH, un gruppo che in precedenza era diventato noto da hackerare vari account Twitter e che per 30 minuti il ​​sito web di Google in Brasile mostrerà un messaggio al posto della casella di ricerca. Inoltre, sembra che non saranno gli unici interessati da questo tipo di attacco, dal momento che questo gruppo ha annunciato di avere già nuovi bersagli: il controverso YouTuber Logan Paul insieme al fratello Jake Paul.

Al momento della pubblicazione di questo articolo, l'immagine della serie La casa del papel È già scomparso e possiamo solo vedere come il video sia già stato cancellato, ma sembra che non siano stati gli unici interessati, dal momento che anche alcuni video di Taylor Swith, Drake, Shakira e Selena Gomez sono stati colpiti da questo attacco. , ma invece di cancellarli, i titoli delle canzoni sono cambiati menzionando gli autori dell'hacking come Prosox e Kuroi'SH.

Come previsto, già Despacito è diventata una tendenza su Twitter, dove alcuni esprimono la loro gioia per la scomparsa del video, mentre altri lamentano il poco rispetto che alcune persone hanno per il lavoro che fanno gli artisti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.