Il CEO di Samsung annuncia le dimissioni

Samsung Galaxy S8

Tempi difficili circondano il top management dell'azienda Samsung negli ultimi mesi. Poco più di due mesi fa il vicepresidente dell'azienda e prossimo erede dell'impero coreano È stato condannato a 5 anni di carcere per concussione governativa, appropriazione indebita e corruzione.

Come se non bastasse, l'attuale CEO dell'azienda, Kwon Oh-Hyun, ha inviato una dichiarazione ai dipendenti annunciando la tua partenza dalla compagnia l'anno prossimo, affermando che è giunto il momento per l'azienda di avere un nuovo leader che possa guidarla nella migliore via da seguire.

È qualcosa a cui penso da molto tempo. Non è stata una decisione facile ma arriva il momento in cui non posso più ritardare l'inevitabile. Mentre affrontiamo una crisi senza precedenti dall'interno verso l'esterno, credo che sia giunto il momento per la nostra azienda di ricominciare da capo con un nuovo leader più giovane che sappia come rispondere alle sfide che l'industria tecnologica richiede oggi.

Kwon Oh-hyun è entrato a far parte dell'azienda nel 1985 e da allora ha trovato la sua strada raggiungere la posizione di CEO dell'azienda coreana nel 2012. Essendo un'azienda di famiglia e avendo l'erede in prigione, è più che probabile che la figlia del presidente prima o poi assumerà una posizione di responsabilità, essendo un passo molto importante nell'incorporazione delle donne in posizioni manageriali in Corea del Sud, dove fino ad oggi, rimane un'utopia.

L'abbandono del CEO è particolarmente sorprendente, ora che l'azienda sta battendo record di entrate e profitti in quasi tutti i campi in cui è coinvolta, anche se come al solito, la divisione semiconduttori rimane la regina della corona all'interno dell'azienda, sopra la divisione mobile, nonostante il successo dei modelli che l'azienda ha lanciato sul mercato nel corso dell'anno.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.