Kit di emergenza Emsisoft: trova e rimuovi malware dall'unità flash USB

rimuovere il malware su Windows

Il mio personal computer è stato infettato da malware? Questa è la prima domanda con cui molte persone si identificheranno quando osserveranno che il loro team sta lavorando molto lentamente.

Nonostante abbia disabilitato ad alcuni strumenti che iniziano con Windows utilizzando il «msconfig«, Il personal computer funziona ancora lentamente senza motivo apparente. Prima di iniziare a disinstallare più applicazioni e persino a formattare l'intero disco rigido per reinstallare Windows, consigliamo analizza la squadra con «Emsisoft Emergency Kit«, Uno strumento interessante che puoi usare gratuitamente e che ti aiuterà a sapere se il tuo sistema operativo è stato infettato da malware.

Come funziona "Emsisoft Emergency Kit" sul mio computer Windows?

La prima cosa che devi fare è visitare il sito ufficiale di «Emsisoft Emergency Kit»Eseguire il rispettivo download del pacchetto, che rappresenta circa 150 MB. Quando sei all'URL di download, ti verrà chiesto di inserire il tuo indirizzo email per rimanere informato sui nuovi aggiornamenti in questo strumento, cosa che non è necessaria e piuttosto, devi solo aspettare un po 'di tempo (circa tre secondi) in modo che il download inizia immediatamente.

Emsisoft Emergency Kit 01

Quando hai il file scaricato (che generalmente è un eseguibile) dovrai fare doppio clic su di esso. In quel momento apparirà una finestra molto simile allo screenshot che abbiamo posizionato nella parte alta, dove dovrai cambiare la direzione di installazione. Si consiglia di utilizzare una chiavetta USB di piccola capacità (almeno 1 GB) perché tutti i file non rappresenteranno un grande peso al termine del processo. Se ce l'hai, devi indirizzare l'installazione verso detta pendrive USB in modo che tutti i file vengano decompressi in quella posizione; tutto quello che devi fare è premere il pulsante "Estrai" una volta che sei lì.

Successivamente devi andare nella posizione della tua chiavetta USB e nello specifico, nella cartella in cui hai decompresso tutti i file da "Emsisoft Emergency Kit". Sarai in grado di notare due eseguibili in quella posizione, uno di questi è quello che appartiene allo strumento di cui ci stiamo occupando per ora e l'altro, invece, a uno simile che svolge la stessa funzione, sebbene funzioni con una finestra di terminale di comando.

Aggiorna il database "Emsisoft Emergency Kit"

Poiché l'applicazione è stata inserita molto tempo fa, quando esegui questo strumento inizierai a vedere alcuni pop-up che appariranno e scompariranno. Questo perché ci prova vedere se il programma è aggiornato. Nella maggior parte dei casi, questa situazione non è il caso, quindi apparirà un'altra finestra aggiuntiva che suggerirà di aggiornarla in quel momento, qualcosa di molto simile alla finestra che posizioneremo di seguito.

Emsisoft Emergency Kit 02

L'aggiornamento avverrà in pochi minuti, il che dipenderà dalla larghezza di banda della tua connessione Internet.

Ricerca, analisi e disinfezione di malware

Lo stesso screenshot che posizioniamo in alto ci mostra come procedere con questo strumento. La prima casella appartiene all'aggiornamento in corso, questa mentre la seconda inizierà ad agire in modo tale viene avviata una scansione di tutti i file presente sull'hard disk del personal computer.

Emsisoft Emergency Kit 03

Se "Emsisoft Emergency Kit" trova una minaccia, la metterà in quarantena, cosa che potrai scoprire nella terza casella e dove appariranno quanti file di codice dannoso sono stati scoperti. Come potrai realizzare, con questo strumento avremo la possibilità di scoprire e persino eliminare alcuni tipi di malware che potrebbe essersi infiltrato nel nostro personal computer Windows. Il più grande vantaggio è che lo strumento è gratuito, essendo compatibile con qualsiasi altro sistema antivirus installato sul tuo computer. Anche quando questo è presentato in questo modo, ci sarà un momento in cui lo strumento ti suggerirà, attraverso alcune finestre pop-up, di utilizzare il suo sistema antivirus a basso costo, cosa che solo l'utente finale potrà decidere sulla sua praticità d'uso.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.