Instagram ci farà sapere per quanto tempo utilizziamo l'applicazione

Logo di Instagram

Da quando Facebook ha acquistato Instagram, il social network di fotografie ha attirato l'attenzione di un gran numero di utenti e oggi, è molto vicino a superare 1.000 miliardo di utenti attivi. Questo social network è stato ispirato da Snapchat per aggiungere gradualmente un gran numero di funzioni, funzioni che nella maggior parte dei casi sono state accolte molto bene.

L'azienda sta attualmente testando una nuova funzionalità, una funzionalità che ci permetterà di conoscere meglio per quanto tempo utilizziamo l'applicazione. Al momento, questa funzione è disponibile solo nel codice beta disponibile per Android come ha scoperto Techcrunch, sebbene l'amministratore delegato dell'azienda Kevin Systrom abbia riconosciuto che stanno testando la possibilità di aggiungere questa funzione.

Secondo Kevin, stanno creando strumenti che aiuteranno la community di Instagram a conoscere il tempo che impiegano a usarlo, qualcosa che dovrebbe essere positivo e deliberato. Questa funzione, che si trova nella sezione "Usage Ingishts", sarà probabilmente tradotta come Statistiche di utilizzo e si troverà nel nostro profilo. Secondo Techcrunch, attualmente questa nuova funzione non mostra informazioni, quindi non sappiamo quale tipo di statistiche ci offrirà quando questa funzione sarà abilitata, se alla fine verrà eseguita.

E dico che non sappiamo se questa funzione raggiungerà finalmente l'applicazione nei futuri aggiornamenti, perché può essere controproducente e influire sul tempo che gli utenti trascorrono nell'applicazione o nel servizio web che anche Instagram ci mette a disposizione. Le aziende vogliono che dedichiamo più tempo possibile alle loro applicazioni e servizi, ma questa funzione potrebbe non essere la più appropriata, poiché molti utenti potrebbero vedere un problema di dipendenza dallo smartphone e / o dai social network il tempo che trascorrono non solo su Instagram, ma su tutti i social network.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.