Microsoft consentirà agli utenti di Windows 10 di disabilitare gli aggiornamenti automatici per il proprio sistema operativo

finestre 10

Sono molti i problemi che il dover aggiornare costantemente il computer può causare. Questo è qualcosa che praticamente tutti noi utenti abbiamo dovuto soffrire sebbene, dopo numerosi 'papere', per chiamarla in qualche modo, e migliaia di critiche riversate nei confronti di Microsoft, finalmente i vertici dell'azienda hanno deciso di consentire agli utenti di Windows 10 disabilitare temporaneamente gli aggiornamenti automatici.

Questa è proprio una delle grandi novità che porterà con sé il prossimo grande aggiornamento di Windows 10, che è stato battezzato con il nome di creatori di aggiornamento e che stiamo imparando a saperne di più ogni giorno. Ora, come affermato nel paragrafo precedente, questa disattivazione degli aggiornamenti automatici è solo temporanea, nello specifico e in base alle fughe di notizie, a quanto pare si tratta di un periodo di giorni 35. Durante questo periodo, non dovrai preoccuparti di dover posticipare manualmente tutti gli aggiornamenti del sistema operativo.

Microsoft ti consentirà di disabilitare gli aggiornamenti automatici a Windows 10 per un periodo di 35 giorni.

Questa è una delle modifiche annunciate dalla stessa Microsoft in cui i responsabili dell'azienda vogliono rendere Windows 10 molto più user-friendly. D'altra parte, questo movimento è molto logico se si tiene conto che anno dopo anno altre opzioni guadagnano potere tra gli utenti, come i sistemi operativi macOS o tutti quelli basati su Linux, quindi Microsoft ha dato alle richieste di molti utenti che, per un bel po 'di tempo, ha richiesto una soluzione come questa da parte dell'azienda.

Per maggiori informazioni: MSPoweruser


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   pepe suddetto

    Sembra che sia una buona notizia non avere computer il più stabili o sicuri possibile, ma non lo è. Gli aggiornamenti sono necessari, in particolare gli aggiornamenti critici e quelli che fanno riferimento alla sicurezza / privacy. Un buon modo per non essere così fastidiosi è che vengono installati una volta spento il computer, questo è già fatto, ma dovrebbe essere fatto per tutti.