Sempre più uomini mettono la lavatrice, la tecnologia aiuta a distribuire i compiti?


Tradizionalmente, quando si distribuiscono le faccende domestiche, qualcosa di più del solito negli ultimi anni, come regola generale, la sezione lavatrice ricade sempre sulla donna, alludendo sempre all'uomo, alla mancanza di ignoranza sul suo funzionamento. Questa mancanza di conoscenza è generalmente correlata al tipo di tessuto dei capi, a quale temperatura i vestiti dovrebbero o possono essere lavati, che tipo di capi possono lasciare colore ... troppe problematiche che gli uomini hanno sempre ignorato senza preoccuparsi quando abbiamo vista la necessità di mettere la lavatrice, si o si, ottenendo risultati diversi, in modo che per la prossima volta si terrà maggiormente conto, sia dei tessuti che della temperatura di lavaggio.

A conferma che la lavatrice e tutto ciò che la riguarda, ci ha sempre regalato orticaria, la ditta IPSOS, ha realizzato uno studio per Samsung, nell'ambito della campagna #YaNoHayExcusas, una campagna con la quale si vuole sensibilizzare la popolazione che questo compito non è esclusivo delle donne, ma che gli uomini sono perfettamente in grado di svolgerlo.

Il 14 novembre è iniziata la campagna #YaNoHayExcusas nella città di Jun, a Granada, famoso per essere uno dei più tecnologici in Spagna, in cui vogliono sensibilizzare sulla parità nella distribuzione delle faccende domestiche. Secondo lo studio IPSOS che ho citato nel paragrafo precedente, solo 3 uomini su 10 usano regolarmente la lavatrice. Ecco i motivi principali che sostengono di evitare questo compito.

  • Il 49% non sa direttamente come mettere la lavatrice, la scusa perfetta.
  • Il 13% afferma di non avere tempo.
  • Mentre l'8% afferma di occuparsi di altri compiti e che è difficile per loro organizzare i propri vestiti.
  • Il restante 6% afferma di rovinare i propri vestiti ogni volta che li mettono in lavatrice.

Come si nota l'ignoranza sul tipo di indumenti da lavare, sulla loro composizione, se lasciano colore o se devono essere lavati con acqua fredda o calda oltre a come funziona, Comprendono tutte le scuse possibili per rinunciare a questo compito.

IPSOS ci offre anche dati sul principale motivo per cui le donne mettono sempre la lavatrice, ragioni che dettagliamo di seguito.

  • Il 29% dichiara che è uno dei loro compiti condivisi.
  • Un altro 29% afferma di aver sempre svolto questo compito "di default".
  • E il 22% afferma di essere incaricato di metterlo perché vive da solo.
  • Il 13% afferma di essere sempre incaricato di mettere la lavatrice perché sa come funziona.

Come previsto, con l'aumentare dell'età degli intervistati, si riduce la percentuale di uomini che indossano la lavatrice, con il 42% degli uomini tra i 18 ei 34 anni che sono responsabili del 25%. Queste cifre non dovrebbero sorprenderci, dal momento che i giovani non solo sono molto più consapevoli dell'uguaglianza tra uomini e donne nelle faccende domestiche, ma le evoluzioni tecnologiche rendono alcuni compiti, come mettere in lavatrice, molto più semplici.

Le rondelle AddWash di Samsung non hanno nulla a che fare con questole rondelle che sono state spostate in casa quando è iniziata la filatura e che a volte sembrava che il tamburo stesse per uscire dalla finestra. Questa gamma di lavatrici è progettata in modo che possiamo aggiungere qualsiasi capo che abbiamo dimenticato senza dover riavviare il lavaggio completo, ci consente di aggiungere capi che vogliamo solo risciacquare o centrifugare mentre è in corso un altro lavaggio, informa noi del processo di lavaggio sullo smartphone Ha una serratura che impedirà l'apertura della porta se la temperatura interna è superiore a 50 gradi, oltre a permetterci di bloccarla in modo che i bambini non possano avviarla o modificare il programma impostato durante il lavaggio .


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.