Samsung non ha aggiunto il sensore di impronte digitali sullo schermo del Galaxy S8 per mancanza di tempo

Siamo sicuri che alcuni di voi preferiscano il sensore di impronte sulla parte anteriore e altri sul retro dei dispositivi, ma in realtà la decisione finale spetta solitamente al produttore stesso. Alcuni utenti sostengono che è meglio avere il sensore di impronte digitali sul davanti, rendendo più facile sbloccare il dispositivo mentre è su un tavolo, e altri spiegano che è meglio sul retro perché quando si solleva il terminale con la mano lo è molto più accessibile. Comunque sia, in questo caso dei nuovi modelli Samsung, il Galaxy S8 e S8 + lo implementeranno sul retro e si dice che avrebbero potuto implementarlo sotto lo schermo, ma la mancanza di tempo per sviluppare questa tecnologia così importante li ha fatti rallentare.

Va chiarito che il sensore di impronte digitali oggi è fondamentale in tutti i nuovi smartphone e senza dubbio dover implementare il sensore sul retro non è qualcosa di comune nei dispositivi dell'azienda sudcoreana, quindi doveva esserci un movente potente. Lo schermo quasi intero sul davanti è il principale "problema" per la posizione del sensore, qualcosa che hanno provato insieme a Synaptics era l'implementazione dello stesso sotto lo schermo, ma la mancanza di tempo per come spiegato l'Investitore Il problema principale è stato non aggiungerlo a questo modello e attendere il prossimo.

Questo tipo di notizie non viene solitamente spiegato nelle presentazioni e ovviamente l'azienda sudcoreana non farà alcuna dichiarazione al riguardo, proprio come Synaptics stessa. Potrebbe essere che il prossimo Samsung Galaxy S9 aggiunga il sensore di impronte digitali appena sotto lo schermo o anche che l'azienda effettui test con uno smartphone dal suo ampio catalogo prima di quel lancio, vedremo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.