Sayer, un volante intelligente di Jaguar che ti accompagnerà in futuro

Volante intelligente Jaguar Sayer

Con il passare dei mesi vediamo cosa succede intenzioni delle case automobilistiche quando si tratta di auto autonome. È vero che le tecnologie sono ancora agli inizi. E resta da vedere come si comportano le amministrazioni per adattare tutte le strade pubbliche.

Tuttavia, ci sono passaggi logici che vedremo sicuramente nel corso degli anni. Ci riferiamo al eliminazione di alcuni elementi dall'interno dell'abitacolo. Se guardiamo l'ultimo concetto intelligente con il suo concetto di EQ visione intelligente, possiamo vedere che elementi come il volante o la pedaliera sono stati completamente eliminati per lasciare il posto a un grande schermo da cui controllare il tutto.

Volante intelligente per Jguar chiamato Sayer

Tuttavia, marchi rinomati come Jaguar Land Rover non si rassegnano alla totale eliminazione di un elemento così essenziale - attualmente - come il volante. Ed è lì che è nato il concept battezzato Sayer, in riferimento a uno dei designer più noti dell'azienda tra gli anni '50 e '70: Malcolm Sayer.

L'idea di Jaguar Land Rover è questa: in futuro tutte le auto saranno completamente autonome. Non avranno bisogno di un autista per spostarsi. È più, ci sarebbe una rete di auto autonome in cui gli utenti avrebbero pochi veicoli di proprietà. L'unico elemento che accompagnerebbe l'utente in ogni momento è il volante intelligente Sayer. Questo volante che sarebbe accompagnato da un'intelligenza artificiale che consentirebbe al cliente di richiedere il servizio di qualsiasi veicolo in rete, oltre ad aiutarlo nella sua agenda. Questo volante Sayer sarebbe attaccato alla cabina di ogni auto autonoma e sarebbe responsabile del tempo libero durante i viaggi, nonché della gestione del programma e dei viaggi del cliente.

Allo stesso modo, come ogni concept, questo volantino Sayer è una delle migliaia di idee che compaiono quotidianamente nel settore. Lo vedremo operativo ad un certo punto? È molto probabile che no, ma non puoi negarlo l'idea di sembrare un pilota di F1 del futuro con il proprio volante non è attraente.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.