Sony potrebbe fare a meno dei processori Qualcomm per passare a MediaTek

Nella fascia media dei tuoi dispositivi ... E 'quanto trapela in rete quando manca poco più di un mese all'inizio dell'evento in cui verranno presentati i nuovi modelli dell'azienda. Sony ha presentato in passato MWC i nuovi modelli X Performance, Xperia X e Xperia A, in cui i rischi in termini di modifica del design o dei componenti interni erano pochi, ma quest'anno sembra che le modifiche andranno direttamente al cuore dei suoi modelli di fascia media, lasciando da parte i processori Qualcomm per passare a MediaTek.

Stiamo parlando della possibilità di cambiare i processori nella fascia media dei loro terminali, in modo che i modelli di fascia alta non smettano di montare lo Snapdragon. In ogni caso, la domanda qui non è se il processore più potente sarà quello destinato al modello di punta del brand, c'è da chiedersi se i processori MediTek che circolano in rete come possibili candidati per questi nuovi Sony G3112 e G3221 (che è come vengono chiamati nella voce) sono nella gamma media o bassa. Lo diciamo perché Helio P20 octa-core 2.3 GHz sono i candidati che suonano per questi nuovi Sony, processori piuttosto qualcosa di giusto oggi.

Potremmo anche trovarci di fronte a due nuovi modelli oltre a Xperia X e Xperia A… In ogni caso non c'è nulla di confermato ufficialmente e speriamo che il Mobile World Congress di quest'anno mostri questi nuovi modelli Sony, con questo vociferato processore o con uno più potente. Sicuramente in questi giorni appaiono più voci su di loro.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.