SpaceX ha già il suo primo Falcon Heavy pronto

SpaceX

SpaceX è una delle società private legate al mondo dello spazio che ha fatto più discorsi negli ultimi mesi, soprattutto da quando Elon Musk ha pubblicamente commentato il suo desiderio di mettere un uomo sul pianeta Marte nel prossimo decennio. Lungi da questo, la verità è che c'è ancora molta strada da fare anche se il primo passo è già stato fatto con la progettazione e la produzione del nuovo Falco pesante, il razzo più potente dell'azienda.

Proprio l'idea alla base della creazione e del design del Falcon Heavy è quella di unire non meno di tre core Falcon 9 insieme in modo tale che, grazie alla potenza combinata di tutte queste unità, il razzo risultante possa trasportare nell'orbita terrestre inferiore 63.500 chilogrammi di peso diventando così una delle unità più potenti sviluppate dall'uomo in tutta la storia, che avrebbe abbastanza potenza per portarci su Marte in un certo momento.

Falco pesante

Il primo Falcon Heavy condurrà test sul campo a novembre

Perché usare tre Falcon 9 per costruire il Falcon Heavy? L'idea di SpaceX non è quella di investire una somma enorme di denaro nello sviluppo di un nuovo razzo, ma di sfruttare le sinergie di avere appunto un modello come il Falcon 9, già sviluppato e con capacità incredibili, ricordatelo il lancio è già in grado di tornare sulla Terra. Proprio grazie a queste qualità ci si aspetta che, una volta lanciato un Falcon Heavy, ciascuna delle tre parti di esso può ritornare indipendentemente sulla Terra per poterli riutilizzare in altre missioni.

Ora, come tutto nella vita e nonostante l'uso di strutture collaudate, la verità è questa tutti gli inizi sono difficili E, in questa direzione dobbiamo parlare delle dichiarazioni dello stesso Elon Musk dove avverte che molto probabilmente, durante il primo test del Falcon Heavy, previsto per novembre di quest'anno, il razzo esplode pochi secondi dopo il decollo poiché il team di sviluppatori e ingegneri che lavora a questo progetto sta avendo molti problemi a causa della complessità di un razzo come questo.

Indipendentemente dal fatto che il nuovo razzo SpaceX possa avere problemi durante il decollo, la verità è che per l'azienda questo non è altro che 'vedere la luce alla fine del tunnel'poiché, finalmente, sembra che abbiano risolto molti dei problemi tecnici che glielo consentiranno fine ritardi di un progetto che, secondo la sua stima iniziale, avrebbe dovuto decollare per la prima volta nel 2013 o nel 2014, che raggiungerà finalmente questo obiettivo nel 2018.

Falcon Heavy Flight

SpaceX è diventata una delle società private più preziose del pianeta

Lungi da ritardi imprevisti, qualcosa che porta alla necessità di investire molti più soldi in un progetto, la verità è questa SpaceX gode di un'ottima salute finanziaria, soprattutto per quanto riguarda gli investitori. Non invano, questa stessa mattina, come annunciato dal New York Times, è diventata una delle aziende private più preziose al mondo riuscendo a farne altre 350 milioni in nuovi fondi, un investimento che mette il valore dell'azienda a $ 21.000 miliardi.

Secondo molti degli investitori, dobbiamo capire che il vero valore dell'azienda, oggi, non sta nella promessa che in futuro saranno incaricati di portarci su Marte, nulla è più lontano dalla realtà, l'interesse di Gli investitori in esso sono che SpaceX, nel tempo, è diventato uno dei principali attori del pianeta quando si tratta di portare merci nello spazio Grazie al fatto che clienti importanti come la NASA, il governo degli Stati Uniti o molti dei più importanti produttori di satelliti oggi si fidano di essa.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.