Windows 10 non raggiungerà 1.000 miliardo di utenti nei tempi previsti

finestre 10

Il 29 luglio 2015 Microsoft ha presentato ufficialmente finestre 10, la nuova versione del suo popolare sistema operativo che è stata caricata di notizie e con l'obiettivo di raggiungere rapidamente milioni di computer in tutto il mondo.

Il successo del nuovo a pochi giorni dal primo anno di commercializzazione sul mercato è indubbio, ma la scommessa che ha fatto l'azienda diretta da Satya Nadella il giorno del suo lancio ufficiale, il raggiungimento di 1.000 milioni di installazioni entro il 2018 sembra molto tempo fa.

Ed è che oggi il nuovo sistema operativo è già installato in un totale di 350 miliardi di dispositivi, una figura al di sotto di quanto ci si aspettava a Redmond. Ciò è dovuto principalmente ai timori di molti utenti di abbandonare il loro tanto amato e quasi perfetto Windows 10, anche se Windows 10 può essere scaricato gratuitamente per questo gruppo di utenti.

Al momento questa informazione non è ufficiale, ma molte indiscrezioni suggeriscono già che Microsoft potrebbe annunciare molto presto nuove misure, in modo che continui la rapida crescita di Windows 10. Tra le misure potrebbe esserci la possibilità di estendere il tempo di aggiornamento gratuito al nuovo software per un gran numero di utenti e finire così di convincere i molti utenti che ancora utilizzano Windows 7 a fare il salto alla nuova versione di Windows.

Sei passato al nuovo Windows 10?. Ditecelo nello spazio riservato ai commenti su questo post o tramite uno qualsiasi dei social network in cui siamo presenti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Pablo suddetto

    Ciao, volevi dire che è molto amato e quasi perfetto Windows 7 (non Windows 10). Ti auguro il meglio.