Abbiamo testato l'SSD di Other World Computing, OWC Mercury 6G

OWC Mercurio 6G

Oggi abbiamo messo alla prova un prodotto molto interessante, questa volta concentrerò la mia esperienza su Mac e sui suoi utenti, tuttavia questo prodotto può essere utilizzato con qualsiasi sistema operativo desktop.

Questa volta ti porto un miglioramento, soprattutto per gli utenti Mac dell'anno 2012 o precedenti, lo è un SSD de Altro World Computing, un marchio con anni di esperienza alle spalle dei Mac e che dedica il suo catalogo interamente a questi computer Apple.

Nel mio caso, sono stato l'acquirente di un MacBook Pro dalla metà del 2012, noto come MacBook 9,2, un laptop fornito di serie con un HDD da 500 GB, 4 GB di RAM, 5 'Core i2 dual-core CPU 5Ghz e Intel HD 4000 integrata GPU, è importante conoscere i dettagli dell'attrezzatura per un solo motivo, in modo da poter apprezzare l'enorme cambiamento nelle prestazioni tra un disco rigido e un SSD OWC.

Questa attrezzatura lo consente un certo grado di "aggiornamento", ci permette di sostituire i componenti non saldati come l'hard disk, il lettore CD, la RAM e anche la batteria e la ventola in caso di guasto.

Approfittando di questa circostanza, ho apportato un paio di modifiche alla mia squadra, una squadra che nonostante costa 1.200 euro è estremamente lenta (fortunatamente l'ho presa di seconda mano a metà prezzo), e non c'è colore.

Si vede dall'inizio

Fino ad ora l'avvio ha richiesto un minuto o anche due, È stato molto molto lento, se abbiamo FileVault attivato ancora di più, tuttavia da quando ho cambiato il disco rigido tradizionale per l'SSD OWC Mercury 6G questo è l'aspetto che mi piace di più (anche se non ho potuto sceglierne uno solo), e questo è ora ci vogliono solo 10 secondi Nell'avere la scrivania pronta, il suo utilizzo passa, lascia che sia a parte Hyperloop.

Le app volano

Si potrebbe dire che le app ora si aprono prima che lo chieda, anche se sfortunatamente non abbiamo ancora raggiunto quel livello di intelligenza in un sistema operativo, tuttavia, scherzi a parte, le applicazioni si aprono istantaneamente, da "Preferenze di Sistema" Che ha richiesto un paio di secondi prima fino a Final Cut Pro che ora si apre in solo 1 secondo.

Multitasking, ora per davvero

OWC Mercurio 6G

Ma non finisce qui, il miglioramento non solo si nota nei tempi di esecuzione (ovviamente siamo passati da 80 MB / s in lettura / scrittura a 500 MB o più), ma il multitasking ora è davvero multitasking, senza esagerare, il mio MacBook prende tra 3 e 4 secondi nell'aprire assolutamente tutte le applicazioni che ho installato, questo include Affinity Photo, Final Cut Pro, Motion, iTunes, TUTTO, penso che se avessi provato ad aprire tutte le applicazioni quando avevo un disco rigido sarebbe esploso nel mio viso.

Qui è dove il cambiamento è davvero evidente, prima, se stavo giocando a League of Legends (sono un utente Gamer), ero costretto a rimanere su quella schermata di gioco, la scorciatoia per "cmd + TAB" non ha reagito, per navigare o qualcosa del genere ho dovuto chiudere il gioco, ora però questo comando funziona perfettamente.

Questo non è l'unico miglioramento della mia esperienza con i videogiochi, la schermata di caricamento di League of Legends o altri prima era eterna, ora è fugace, e con questo intendo che il tempo di caricamento è stato ridotto a pochi secondi nella stragrande maggioranza dei videogiochi che utilizzo (attenzione, non aspettatevi un aumento degli FPS perché questo non dipende più dallo storage ma dalla GPU ).

Benvenuto in Spotlight

Riflettore

Sai cos'è Spotlight? In precedenza, ho premuto "cmd + Spazio" e dove appariva una barra di ricerca qualunque cosa io abbia scritto, non è successo nienteTranne se ho aspettato un paio di minuti, improvvisamente sarebbero apparsi i risultati.
Questo è un ricordo del passato, ormai Spotlight è il mio miglior alleato nell'utilizzo quotidiano del mio MacBook, non capisco come Apple venda un MacBook in cui le funzioni più interessanti non riescono a funzionare di default, per fortuna OWC è sempre lì per tirarci fuori dai guai, i risultati vengono visualizzati immediatamente mentre digito, una gioia direi se non fosse perché è così che dovrebbe funzionare per impostazione predefinita.

Perché acquistare da OWC e non da altre marche più economiche?

OWC Mercurio 6G

OWC, come ho già accennato, si dedica da anni a componenti per computer Mac, sul suo sito web troverai di tutto, dai moduli di memoria RAM, ai sistemi di archiviazione, alle batterie e persino agli accessori per le tue apparecchiature.

Ma non è tutto, OWC soddisfa e supera gli standard di qualità di questo tipo di dispositivo, mentre altri SSD non offrono tutto il potenziale che questa tecnologia ha, OWC SSD ottenere le massime prestazioni che questa tecnologia consente.

Anche altri SSD finiranno per funzionare lentamente nel corso dei mesi a causa di problemi nella gestione dello spazio libero, questo è un problema che Apple evita con la tecnologia TRIM e che OWC non soffre perché il suo SSD ha un driver SanDisk di alta qualità e un sistema di riciclaggio attivo che ci permette di evitare la morte del nostro SSD e di allungarne la vita utile (nota, in OS X El Capitan TRIM può essere attivato nativamente, e da OWC dicono che sebbene non sia necessario, è consigliabile attivarlo), e se non bastasse, è pieno di sensori che ti aiuterà a determinare la durata residua, la temperatura e persino il numero di errori rilevati e molte altre informazioni.

Per finire di convincerti, gli SSD e tutti i prodotti OWC sono assemblati e progettati negli Stati Uniti, distribuiscono i loro prodotti con orgoglio rispettando gli standard di qualità imposti durante la loro produzione.

Lo compro, ma…. Come lo installo?

Molto semplice, I ragazzi di OWC sono specialisti di Mac per un motivo, loro hanno sul suo sito web un arsenale di video didattici dove anche una scimmia che sa seguire le istruzioni può cambiare l'hard disk del suo MacBook (e non solo sull'hard disk, nel suo repertorio troverai quasi di tutto su qualsiasi modello di Mac).

OWC

Per coronare il tutto, ogni prodotto OWC include tutti gli strumenti necessari per la sua installazione; cacciaviti, viti, scapole, ecc ...

E ... cosa devo fare con il disco rigido?

Doubler dati OWC

Hai due opzioni, ognuno interessante come l'ultimo;

Il primo è (Se decidi di dare questa nuova vita al tuo Mac) acquista l'SSD insieme al DIY Express Kit, sì sì, lo so che il nome non dice molto, ma in fondo è un case che include un connettore SATA 3 e un porta USB 3.0, grazie a questa possiamo inserire un qualsiasi disco da 2 pollici (delle dimensioni del disco rigido del MacBook e dell'SSD OWC) e utilizzarlo come memoria esterna, a 5MB / s se è un HDD ea 80Gb / s ( 6 MB / s) se si tratta di un SSD OWC (altri SSD potrebbero non raggiungere quella velocità di trasferimento dati).

i vantaggi Questa prima opzione è che puoi avere un disco esterno per file personali, film o qualsiasi cosa tu voglia o puoi anche selezionarlo come Time Machine e usarlo come backup per il giorno in cui devi ripristinare il tuo Mac o perdere i tuoi dati per il ragione che è.

OWC Mercurio 6G

La seconda opzione è Il mio preferito è acquistare il kit che include un adattatore chiamato "Data Doubler", questo adattatore sostituisce il disco "Superdrive" all'interno del nostro Mac (se ti è chiaro) e ci permette invece di utilizzare quella seconda porta SATA per aggiungere una secondo dispositivo di memorizzazione, è importante sottolineare che alcuni computer hanno una precedente versione SATA in questa porta (direi che i computer precedenti a metà 2012, escluso quest'ultimo), ciò implicherebbe che se avessimo un lettore SATA 3 in quello principale e un SATA 2 in quello dei dischi potremmo raggiungere velocità di 560MB / s in quello principale e 275MB / s in quello secondario, nonostante questo non dovrebbe influire sulla seconda opzione, ovvero quella di inserire l'HDD hard disk in questo adattatore e creare un Fusion Drive fatto in casa percorrendo SSD e HDD attraverso Terminal, per farlo potete trovare guide su Google (se consultate questo blog ne pubblicherò una a breve).

i vantaggi I Fusion Drive sono tanti, per cominciare abbiamo la velocità di un SSD dedicato al nostro sistema OS X, questo renderà immediato l'avvio e l'apertura anche delle applicazioni di sistema, poi l'SSD si riempirà fino a quando nient'altro si adatta, a cui punto OS X sposterà i file che usiamo di meno sull'HDD e lascerà le app ei file che ricevono il maggior utilizzo sull'SSD, ottenendo così un mix perfetto tra capacità di archiviazione e velocità di esecuzione.

Conclusioni

Adesso arriva la parte che ti interessa, per sapere se Dovresti acquistare questo prodotto o no e dove farlo al miglior prezzo, beh:

Se siete utenti Mac e il vostro Mac è dotato di un HDD aggiornabile convenzionale, inserendo questo SSD avrete un nuovo Mac in pochi minuti, tranne se siete dei giocatori (con la GPU non possiamo fare nulla), introducendo questo SSD vedrete come le prestazioni del tuo Mac salgono ad un altro livello, non ci sarà nessuna applicazione che ti resisterà, ti risparmierai acquistando una nuova attrezzatura (soprattutto quelle che ora arrivano con tutti i componenti saldati) e il tuo Mac non avrà nulla da invidiare ai nuovi in ​​termini di velocità Se hai una RAM di 4 GB o meno, sarebbe consigliabile caricarla anche su 8 o 12 GB, OWC ti mette a disposizione anche questi moduli sul suo sito web.

Vi lascio l'accesso al suo catalogo, una volta nel link scegli il modello e la capacità (o in alcuni il modello del tuo Mac):

OWC Mercurio 6G

SSD OWC Mercury Electra 6G

RAM OWC

Moduli RAM OWC

OWC Mercurio 6G

Doubler dati OWC


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.