Abbiamo testato l'LG Optimus G

Nonostante sia sul mercato da diversi mesi e stia già iniziando a parlare del suo successore, lo smartphone LG Optimus G continua a mostrare che il suo hardware non è aggiornato Affatto. La prova di ciò la abbiamo dal primo momento che iniziamo ad interagire con il terminale, mostrando in ogni momento una fluidità che pochi telefoni oggi possono vantare.

Il colpevole che l'LG Optimus G è così fluido ha il suo pProcessore quad-core Snapdragon S4 Pro che funziona a una frequenza di 1,5 Ghz. Il 2 GB di RAM Aiutano anche a essere in grado di godere di un gran numero di applicazioni aperte senza che il sistema ne soffra minimamente.

Optimus G

Dopo aver testato il tuo hardware con il benchmark Antutu, lo vediamo l'LG Optimus G è al vertice dei più potenti terminali Android ed è superato solo da terminali più moderni come il Samsung Galaxy S4, l'Xperia Z, l'HTC One e, in misura minore, il Nexus 4 di Google.

Oltre a dimostrare la potenza pura, l'LG Optimus G è anche caratterizzato dal suo magnifico Display da 4,7 pollici con pannello TRUE HD IPS +. Gli angoli di visuale sono fantastici e la risoluzione di 1280 × 768 pixel è più che sufficiente per raggiungere una densità di pixel per pollice di 318. Come si dice, la qualità dell'immagine mostrata sullo schermo di questo smartphone è magnifica, vantando alcuni colori vividi e luminosi che fanno sembrare tutto più bello.

Lg optimus g

Logicamente, con uno schermo di tali dimensioni, la dimensione del terminale è determinata dal display. L'LG Optimus G misura 131.9 × 68.9 × 8.5 millimetri e il suo peso è di 145 grammi. Questo ci costringe a farlo utilizzare il terminale con due mani A meno che non abbiamo le mani grandi come nel mio caso, anche così, poiché la sua superficie è abbastanza scivolosa, si consiglia di tenerlo con una mano mentre lo maneggiamo con l'altra.

Se parliamo del design del terminale, l'LG Optimus G mostra delle linee sobrie ma molto eleganti. La parte anteriore mostra una finitura liscia e completamente nera quando lo schermo è spento. Il telaio laterale ha alcuni accenti cromati e la parte posteriore ha un aspetto lucido con un motivo a punti variabile a seconda dell'incidenza della luce. Nel complesso, l'LG Optimus G è molto piacevole alla vista e al tatto, sebbene sia anche un discreto amico delle impronte digitali.

A livello di software, il telefono Viene dalla fabbrica con Android 4.1.2 e ha una serie di funzionalità che LG stessa ha incorporato a questo telefono per renderlo più completo. Ad esempio, con QuickMemo possiamo prendere appunti in qualsiasi momento e far funzionare normalmente il terminale mentre vediamo cosa abbiamo scritto in background. Durante la realizzazione di video possiamo applicare uno zoom fino a 5x e lo scatto di fotografie può essere fatto da remoto con il solo aiuto della nostra voce e la pronuncia di una parola chiave per attivare il trigger.

Lg optimus g

La La batteria da 2.100 mAh è sufficiente per durare una giornata di lavoro, parlando sempre del normale utilizzo. Lo schermo è grande e il suo pannello luminoso rappresenta la maggior parte del consumo. Esiste una modalità Eco che possiamo personalizzare a nostro piacimento e che disattiva automaticamente alcune funzioni del telefono.

Da segnalare, infine, anche la sezione fotografica. Il la fotocamera posteriore ha un sensore da 13 megapixel ed è accompagnato da un piccolo flash LED per quei momenti in cui la luce ambientale è scarsa. La fotocamera frontale è da 1,3 megapixel, sufficienti per registrare video a 720 e avere videochiamate di buona qualità.

Lg optimus g

Oggi, l'Optimus G è ancora un terminale da tenere in considerazione se siamo alla ricerca di prestazioni e qualità, inoltre, il passare dei mesi ha fatto scendere il suo prezzo e ora può essere acquistato in alcuni negozi per meno di 400 euro, una cifra molto allettante.

Maggiori informazioni - Il successore dell'LG Optimus G potrebbe essere in arrivo
Collegamento - LG Optimus G


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.