Allo viene aggiornato alla 2.0 con risposte dirette, condivisione diretta e altro ancora

Allo

Allo dovrà aspettare che i Pixel invadano le stradeMettiamo la casa nelle nostre case e tanti altri servizi sfruttano l'Assistente Google. Fino ad allora, andrò in giro senza rima o motivo a causa dell'elevata concorrenza tra le app di messaggistica più calde del momento.

Ma Google continuerà ad aggiornarlo come è successo pochi giorni fa con quello versione 2.0 che porta con sé le risposte dirette, Condivisione diretta, supporto della tastiera con GIF e altro ancora. Un aggiornamento che integra alcuni dettagli attesi come la possibilità di rispondere ai messaggi dalla barra di stato o dalla schermata di blocco.

La prima app che Google Assistant ha avuto nel Play Store è stata aggiornata alla 2.0 con la possibilità di rispondere direttamente dalla notifica nella barra di stato. Una funzionalità che hanno altre app di messaggistica come Hangouts o WhatsApp.

Ora supporta anche Android Wear, quindi puoi farlo rispondi con la tua voce o tramite emoji su Android Wear. La terza caratteristica più importante è la condivisione diretta; questo è che puoi condividere qualsiasi immagine da un'altra applicazione in modo da poterla inviare direttamente a un contatto o gruppo specifico in Allo. Un'altra funzionalità che è presente in altre app come Telegram.

Infine, ci ritroviamo con una serie di dettagli in grado di migliorare l'esperienza dell'utente, anche se senza andare troppo lontano. Supporta GIF tramite tastiere che hanno questa opzione, accesso rapido sul desktop per creare una nuova conversazione, avvisi chiave in incognito, schermata iniziale e supporto multi-finestra ufficiale.

Una nuova versione che porta a numero di piccole caratteristiche questo non farà molte differenze, ma mettono Allo alla pari con la stessa versione di Android con Direct Share, azioni rapide e altro ancora.

Google Allo
Google Allo
Sviluppatore: Google LLC
Prezzo: XNUMX Gratuita

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.