Le 5 migliori alternative a Evernote come task manager

Evernote

Nei giorni scorsi l'app Evernote è cambiato radicalmente, riducendo le sue funzionalità gratuite e rendendo i canoni mensili ancora più costosi. Quindi sicuramente molti di voi cercheranno alternative a questa applicazione. O perché lo usi come una semplice applicazione per appunti o perché lo usi come task manager, ci sono molte alternative a Evernote, buono o migliore dell'app green per molte funzioni quotidiane.

Questa volta parliamo di cinque alternative a Evernote, ma questa non significa che siano le uniche app esistenti. La verità è che ce ne sono migliaia, ma queste cinque app sono le migliori non solo per me ma anche per l'opinione di molti utenti che li hanno già provati.

Quindi, proveremo a confrontarli con le recenti notizie di Evernote, cioè vedere se può essere sincronizzato con più dispositivi o meno, se hanno un canone mensile o meno e che ottieni in cambio di quella quota mensile.

Google Keep, un task manager gratuito

Google Mantenere

Google Keep è un'app recente di Google o anche nota come Alphabet. Questa app di Google è nata come risposta al successo di Evernote e ha cercato di offrire lo stesso di Evernote, al punto che attualmente offre la possibilità di creare temi o note standard, cosa che Evernote offre tramite tag o preformattazione. Questa app è presente su una moltitudine di dispositivi Android, sul web tramite i servizi Google e nelle estensioni del browser. Andiamo cosa è multipiattaforma e può essere sincronizzato con qualsiasi versione, come attualmente avviene con gli account Gmail. Come altri task manager o programmi per prendere appunti, Google Keep offre note rapide, sincronizzazione e possibilità di caricare immagini per accompagnare le note. Sfortunatamente, l'uso di questa app sarà basato sullo spazio che ha il nostro account Google, quindi i file di Google Drive e le email di Gmail limiteranno lo spazio, anche se se vogliamo possiamo espanderlo pagando mensilmente. E anche se Google Keep non ha canone mensile, Google Drive fa. Cioè, se vogliamo espandere il nostro spazio di archiviazione dobbiamo pagare, ma non per l'utilizzo delle funzioni di Google Keep.

A differenza di altri servizi, Google Keep ha tutte le funzioni nella sua versione gratuita poiché è l'unica versione di cui dispone, un aspetto positivo se lo confrontiamo con altre app o servizi. Al momento, Google Keep non ha pubblicità nelle sue applicazioni o sul Web, il che rende il servizio buono come Evernote. Certo, ci sono alcuni aspetti che ci mancheranno come un potente ocr che ci permette di digitalizzare qualsiasi nota o scrittura così come l'interazione con altre app o servizi. Evernote è compatibile con una moltitudine di servizi e app con cui Google Keep non ha alcun rapporto.

Google Keep: note ed elenchi
Google Keep: note ed elenchi
Sviluppatore: Google LLC
Prezzo: XNUMX Gratuita
Google Keep: note ed elenchi
Google Keep: note ed elenchi
Sviluppatore: Google LLC
Prezzo: XNUMX Gratuita

OneNote, l'opzione premium di Microsoft

OneNote è più di un semplice programma per prendere appunti. È già una piattaforma di produttività in cui l'utente può prendere appunti ma anche gestire le proprie attività o semplicemente acquisire tutto ciò che desidera. Insomma, un taccuino digitale. OneNote è stato recentemente ristrutturato per competere con Evernote, per di più, è una scommessa di Microsoft anche se non è l'unica come vedremo più avanti. OneNote offre tutto ciò che Evernote ci offre tranne una cosa che Evernote non offre bene, la capacità di prendere appunti con uno stilo. Sebbene nelle ultime versioni Evernote abbia implementato questa funzione, la verità è che la scrittura sullo schermo in OneNote è di gran lunga superiore a ciò che offre Evernote. OneNote è compatibile con molte app Microsoft, il che lo rende uguale a Evernote sotto molti aspetti, come il suo browser o il tuo OCR, uno strumento che otteniamo in OneNote grazie a Office Lens. OneNote è multipiattaforma e può essere sincronizzato con qualsiasi dispositivo, tutte le volte che vuoi e tutte le volte che vuoi. Ma anche è un'app gratuitaNon ha alcuna commissione di pagamento, anche se va molto d'accordo con Office, che viene pagato. Anche questo software è aperto o almeno ha API aperte che hanno reso molti programmi (tanti quanti Evernote) compatibili con questa opzione.

OneNote

Microsoft OneNote
Microsoft OneNote
Sviluppatore: Microsoft Corporation
Prezzo: XNUMX Gratuita+
OneNote: salva idee e organizza note
OneNote: salva idee e organizza note
Sviluppatore: Microsoft Corporation
Prezzo: XNUMX Gratuita

Todoist, un'app molto produttiva

Todoist

Todoist non è la stessa applicazione di Evernote. Mentre quest'ultimo è nato come programma per appunti, Todoist è nato per essere un potente organizzatore di attività. Ma questo ha fatto sì che servisse anche per creare note, organizzarle, gestirle e persino completarle con altri servizi come Dropbox, Google Maps o Google Docs. Todoist cerca di essere compatibile con i principali sistemi di produttività, cosa che lo rende ideale per far funzionare il nostro GTD su dispositivi mobili.

Todoist può funziona su più dispositivi contemporaneamente e nonostante abbia un canone mensile, le sue funzioni non sono limitate nella versione gratuita. Nella versione premium, questa app ha funzioni espanse, cioè possono essere utilizzate illimitate e in tutti i documenti o funzioni che vogliamo. Purtroppo Todoist non così diffuso su Internet come OneNote o Evernote, che lo limita quando lo si utilizza. Ma se vogliamo un'opzione per la nostra produttività mobile, Todoist è un'ottima opzione.

Todoist: To Do List
Todoist: To Do List
Sviluppatore: Doist Inc.
Prezzo: XNUMX Gratuita+
Todoist: Elenco cose da fare con promemoria
Todoist: Elenco cose da fare con promemoria
Sviluppatore: Doist
Prezzo: XNUMX Gratuita

Wunderlist, un task manager di Microsoft

Dormire come un Droid

Se prima dicevamo che Evernote è nata come app per appunti, nel caso di Wunderlist abbiamo un'app per organizzare le attività o piuttosto per avere un elenco di compiti che dobbiamo svolgere. Questa app è stata recentemente acquistata da Microsoft, cosa che migliorerà notevolmente rispetto ad altre applicazioni. Come i precedenti, Wunderlist è multipiattaforma e ha un canone mensile così come una versione gratuita, ma non ha tante restrizioni come Evernote.

Wunderlist non è un'app ottimizzata per programmi di produttività come Todoist, né supporta la scrittura manuale sullo schermo, non è nemmeno di Google, ma offre la possibilità di condividere attività e note con altri utenti dell'app, essendo il suo principale punto di forza e alcuni affermano che in questo è meglio dello stesso Evernote. La personalizzazione è un altro dei punti di forza di Wunderlist, un punto che molti utenti hanno apprezzato e lo rende pratico. Wunderlist è stato esportato e utilizzato da molti servizi di terze parti, come Evernote e OneNote, ma acquistato da Microsoft, molti di questi non supportano più questa applicazione. Wunderlist è molto buono come organizzatore di attività, ma sotto altri aspetti lascia molto a desiderare.

Wunderlist: To Do List
Wunderlist: To Do List
Sviluppatore: 6 Meraviglia
Prezzo: XNUMX Gratuita
Wunderlist - To Do List
Wunderlist - To Do List
Sviluppatore: 6 Wunderkinder GmbH
Prezzo: XNUMX Gratuita

Note IOS, per i fan di Apple

note:

Non potremmo finire questo elenco senza parlare dell'app più famosa di tutte dopo Evernote, Intendo l'app Note per iOS. Questa app si trova su iPhone e simili ed è la più utilizzata insieme a Evernote e OneNote. È gratuito e È privo di pubblicità ma non multipiattaforma. Il suo funzionamento è semplice e si integra anche con SiriPotrebbe essere l'unico di tutti che si integra con un assistente virtuale e questo per molti è un ottimo punto. Sebbene molti utenti utilizzino l'app Notes come desiderano, la verità è che non ottimizzato come Evernote o Google Keep per la gestione delle attività. Se hai davvero dispositivi Apple, vale la pena provare questa app, difficilmente disturberà il sistema.

Conclusioni su questi task manager

Come puoi vedere, tutte queste app o applicazioni sono focalizzate su o hanno Evernote come punto di vista. Non è sorprendente perché è un'applicazione molto completa e buona non solo per scrivere note ma anche per organizzare i nostri compiti. Ma è vero che è in ritardo e queste alternative lo certificano. Forse da questa lista, il servizio più completo è OneNote. Un'app gratuita e potente, ma le altre opzioni sono altrettanto buone. Ad esempio, se utilizzi i servizi Android e Google, Google Keep è un'ottima alternativa. Se usi solo il tuo cellulare o principalmente questo dispositivo, Todoist o Wunderlist sono ottime opzioni E se hai un iPhone e computer Apple, l'app Apple Notes è la migliore alternativa. Comunque Evernote non ha detto la sua ultima parola e puoi rettificare le modifiche che stai apportando o forse no. In questo caso una qualsiasi di queste opzioni è buona Cosa ne pensi?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.