Alternative per disinstallare le applicazioni Windows

disinstallare le applicazioni in Windows

Sul web ci sono sviluppatori che hanno proposto un gran numero di strumenti che possono aiutarci disinstallare applicazioni o driver di Windows, che potrebbe rappresentare una licenza a pagamento e altre completamente gratuite. In un precedente post avevamo consigliato l'utilizzo di un interessante strumento che potesse aiutarci a "forzare la disinstallazione" di applicazioni difficilmente rimovibili dal nostro sistema operativo.

Questi tipi di alternative sono validi solo quando c'è un problema nella disinstallazione di applicazioni in Windows, cosa che non è molto comune e quindi dovrebbero essere utilizzati altri tipi di alternative; prima di correre a usare applicazioni che potrebbero danneggiare il registro di Windows, sarebbe bene provare ad utilizzare alcune di queste alternative, che non rappresenteranno alcun tipo di pericolo o danno al sistema operativo.

Prima alternativa per disinstallare le applicazioni Windows

I metodi e le alternative che ti suggeriremo di seguito possono essere applicati sia per Windows 7 che per la sua versione più recente. In questa prima alternativa suggeriremo di eseguire i seguenti passaggi:

  • Ci dirigiamo verso il «Pannello di controllo"Finestre
  • Dalle opzioni mostrate scegliamo «Programmi-> Disinstalla un programma«.
  • Dall'elenco visualizzato, fare doppio clic sull'applicazione che si desidera disinstallare.
  • Potrebbe apparire una finestra di conferma per eseguire questa operazione.
  • Potrebbe comparire anche un box aggiuntivo, che ci permetterà di rimuovere la configurazione o eliminare alcune tracce dell'applicazione selezionata.
  • Confermiamo la nostra azione premendo il pulsante OK nella finestra.

disinstallare app e driver in Windows

Questo è tutto ciò che dovremmo fare con questa prima alternativa, essendo forse necessario, riavviare Windows affinché le modifiche abbiano effetto; il metodo è valido anche quando vogliamo disinstallare i driver per un dispositivo installato in Windows.

Seconda alternativa per disinstallare le applicazioni Windows

Questa seconda alternativa che menzioneremo di seguito può essere utilizzata quando un'applicazione o il driver che vogliamo disinstallare è associato a un hardware specifico. Per fare ciò dovremo entrare nell'area in cui si trovano tutti i nostri dispositivi, potendo raggiungere il nostro obiettivo con i seguenti passaggi:

  • Individuiamo l'icona di «Il mio PC»Sul desktop di Windows (non il suo collegamento).
  • Lo selezioniamo con il tasto destro del mouse e dal menu contestuale scegliamo «proprietà «.
  • Dalla barra laterale sinistra selezioniamo l'opzione che dice «Amministratore del dispositivo«.
  • Si aprirà una nuova finestra e dovrai andare al «Controllore«.
  • Lì dovremo solo selezionare la scheda che dice «disinstallazione»Quindi chiudi la finestra con il«accettare«.

disinstallare applicazioni e driver in Windows 02

Come suggerito in precedenza, questa procedura può essere utile quando necessario Disinstallare alcuni software collegati all'hardware, cioè a un possibile controllore. Potrebbe anche essere necessario riavviare il sistema operativo affinché le modifiche abbiano effetto.

Terza alternativa a Disinstalla applicazioni in Windows

Se per qualsiasi motivo le suddette alternative non dovessero avere effetto, se ne può utilizzare una aggiuntiva, che inizialmente si baserà sull'utilizzo di una finestra di terminale di comando, che suggerisce di dover chiama il "prompt dei comandi" (cmd) ma con autorizzazioni di amministratore; per questo dovremmo solo:

  • Fare clic sul pulsante «Menu iniziale"Finestre.
  • Scrivi la parola «cmd»E dai risultati, scegli l'opzione che ci permetterà di eseguirlo con i permessi di amministratore.
  • In alternativa in Windows 8 possiamo fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona del menu di avvio e selezionare il prompt dei comandi con i permessi di amministratore.
  • Una volta aperta la finestra del terminale di comando, dobbiamo scrivere la seguente istruzione e poi premere il tasto «.entrare«.

pnputil -e> »% UserProfile% Desktopdrivers.txt

Con i passaggi che abbiamo suggerito sopra, verrà generato un file txt sul desktop di Windows, anche se se volessimo cambiare la posizione potremmo farlo tranquillamente e senza problemi modificando la frase nella parte finale sostituendo il percorso del «Desktop».

disinstallare i driver con cmd

In ogni caso si consiglia di lasciare tale frase così com'è per poter localizzare il file generato direttamente sul desktop.

Quando il file viene generato dovremo solo fare doppio clic per aprirlo immediatamente, arrivando lì la seconda parte del trucco; questo file txt sarà un elenco di tutti i driver installati in Windows, dovendo individuare il produttore di quello che dobbiamo disinstallare insieme al suo software.

visualizzare i driver installati in Windows

Ciò a cui dobbiamo prestare attenzione nell'elenco è nella parte del «Nome pubblicazione», e dovresti prendere nota del file che ha un nome con «oemxx.inf». Se lo abbiamo trovato, ora dobbiamo scrivere quanto segue nello stesso terminale di comando:

pnputil -f -d oem ##. inf

Se si è proceduto nel modo da noi consigliato, i driver e il software collegati a quello che abbiamo selezionato verranno completamente disinstallati.

disinstallare i driver con cmd 02

Con queste tre alternative che abbiamo menzionato, possiamo già sceglierne una per poter disinstallare qualche tipo di applicazione anche se potremmo consigliarla il suo utilizzo potrebbe essere applicato efficacemente ai responsabili del trattamento di un dispositivo o hardware specifico all'interno di Windows.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.