Amazon presenta l'intera gamma di altoparlanti Echo con Alexa

Il 2019 sembra essere l'anno definitivo degli altoparlanti intelligenti, o meglio, per fornire alla nostra casa quell'intelligenza artificiale che può rendere la nostra vita molto più facile grazie all'Internet delle cose. E diciamo 2019 perché è l'anno in cui può stabilirsi in Spagna, ma la verità è che oggi abbiamo già i 3 principali sistemi intelligenti sul mercato: Google Home, HomePod di Apple e l'ultimo: Amazon Echo.

E proprio quest'ultimo è quello di cui vi portiamo oggi, un sistema, quello di Alexa, che sbarca nel nostro Paese con un vasto assortimento di dispositivi che si adatteranno senza dubbio alle nostre esigenze. Dopo il salto vi diamo tutti i dettagli della nuova gamma di altoparlanti Echo che Amazon ha lanciato in Spagna alcuni altoparlanti che sorprendono ad un prezzo più conveniente... Naturalmente, prevedo già che se stai pensando di ottenere un altoparlante intelligente, Amazon Echo è una delle migliori opzioni sul mercato, e la migliore di tutte è che Amazon ha rilasciato con un prezzo promozionale.

Echo, l'ammiraglia di Amazon

Se esiste uno smart speaker per eccellenza quello è il Amazon Echo, Il fiore all'occhiello di Amazon, l'ultimo smart speaker. E non ti resta che provarlo per vedere che, in termini di "smart", è distante anni luce dallo speaker di Cupertino: l'HomePod di Apple.

Devi pensare che non siamo sempre alla ricerca di un diffusore che ci dia un'esperienza acustica di 10, la cosa più normale è che se acquistiamo un diffusore intelligente, vogliamo proprio questo: che il diffusore risolva tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Ed è quello che fa qualsiasi altoparlante della famiglia Echo con Alexa, ma la cosa buona di questo Amazon Echo è che anche noi fornisce un'ottima qualità del suono.

Un bel design, anche se potrebbe essere migliorato, rivestito da un bellissimo tessuto in vari colori che trasmette il suono alla perfezione. 7 microfoni, come con gli altri altoparlanti della famiglia Echo, sono quelli che sono caspettando costantemente che diciamo la parola AlexaÈ in quel momento che Amazon e nello specifico Alexa iniziano a elaborare ciò che gli diciamo per offrirci le informazioni richieste. Il già così caratteristico un alone luminoso indicherà lo stato del nostro Amazon Echo in ogni momento. E sì, puoi disattivare il microfono quando vuoi.

Echo Plus, il potere intelligente

Se Amazon Echo è il fiore all'occhiello dei ragazzi di Bezos, il Echo Plus è l'aggiornamento su quel popolare altoparlante intelligente. Lo avviciniamo cercando quel Plus che accompagna il suo nome, cercando ciò che lo rende diverso dal fratello minore ... Ci sono differenze, sì, ma a livello di utente medio non ce ne sono così tante ...

Ed è che a livello sonoro il Echo Plus ovviamente migliora avendo altoparlanti un po 'più grandi, perfetto per rivestire una stanza media, e perfetto anche da unire con altri Amazon Echo per coprire spazi più grandi. Ovviamente, la cosa più interessante di questo Echo Plus è che incorpora il controller domotico Zigbee che ti consentirà di controllare i dispositivi intelligenti come Philips Hue senza la necessità di ponti intermedi (qualcosa che renderà più economico l'acquisto di altri gadget intelligenti).

Lo abbiamo reso il nostro speaker principale in soggiorno per testarlo con Amazon Fire Stick TV, anche se c'è da dire che al momento non possiamo controllare lo Stick con Alexa, sì possiamo connettersi tramite Bluetooth con Echo Plus. Il risultato: un potente altoparlante per guardare i nostri film e serie TV preferiti senza la necessità di installare un ampio sistema audio nella nostra stanza.

Raccomando Amazon Echo Plus? si, sempre e quando stai pensando di rendere la tua casa una casa intelligente, o almeno soddisfa la tua voglia di gadget intelligenti. In caso contrario, consiglio di optare per il normale Amazon Echo, non c'è molta differenza nemmeno nel suono ... Ovviamente, per quanto riguarda il design dell'altoparlante, c'è da dire che l'Echo Plus ci è piaciuto di più.

Echo Dot ed Echo Spot, piccole sorprese

Se parliamo di portabilità e produttività dobbiamo parlare di Echo Dot ed Echo Spot, due opzioni diverse ma a cui si unisce la portabilità. L'Echo Dot è l'opzione più economica di altoparlanti con Alexa, ha un piccolo altoparlante che testandolo in una camera da letto offre un suono accettabile. Il meglio di questo Echo Dot è che possiamo collegarlo a un altro altoparlante che abbiamo a casa con l'uscita audio dal minijack che ha, quindi possiamo sfruttare la tecnologia Alexa in Echo Dot e utilizzare l'altoparlante che vogliamo ascoltare la musica.

Molto più interessante sarebbe il file Echo Spot, un altoparlante che incorpora anche un piccolo schermoe permettimi di dirtelo È l'Eco che mi ha sorpreso di più. È il compagno perfetto del nostro comodino, o dal nostro tavolo da scrivania. Visivamente possiamo configurare un file quadrante per avere il tempo a portata di mano, o ricevere sotto forma di video qualsiasi informazione dalle abilità di Alexa (Quelle piccole applicazioni Alexa con cui tenersi aggiornati con tutto ciò che vogliamo). Il suono che offre è molto simile a Echo Dot, ma il punto di avere uno schermo è portare questa intelligenza di Alexa a un livello superiore.

E non vogliamo dimenticare Echo Sub, l'accessorio di Amazon Echo creato dai ragazzi di Amazon (perdona la ridondanza): a Subwoofer da 100 W che aumenterebbe quella sfumatura audiofila che potremmo ottenere con Amazon Echo. Come abbiamo già detto, un singolo Amazon Echo non crea una grande sensazione sonora, ma se uniamo due insieme ad un Echo Sub l'esperienza può essere abbastanza gratificante. Siamo stati in grado di testarli in una configurazione 2.1 durante la presentazione su Amazon e la verità è che ha creato un'atmosfera sonora piuttosto interessante.

Alexa oltre Echos di Amazon

Sì, sappiamo che molti di voi desiderano invitare Alexa a venire a casa vostra, ma siete riluttanti a investire in altoparlanti creati da Amazon quando c'è molte altre opzioni di rinomati produttori. Amazon lo sa, cosa non saprà Amazon? Ed è per questo che volevano che fossimo in grado di ottenere altoparlanti altri produttori che incorporano la tecnologia Alexa.

Abbiamo potuto testare relatori di rinomate aziende Harman o Sonos, oltre ad altre aziende molto più convenienti come Energy System o Hama, e la verità è che tutte funzionano a meraviglia. E la parte migliore è che la tecnologia di Alexa va ben oltre gli altoparlanti Amazon Echo.Siamo stati anche in grado di testarli sulle cuffie che vedi sotto dei marchi Jabra o Bose, cuffie che ci permettono di essere sempre in contatto con l'assistente virtuale di Amazon. Un'operazione molto interessante che può facilmente mettere in ombra assistenti virtuali come Siri o Google Assistant.

Te lo diciamo già Se vuoi provare questi nuovi Amazon Echo con Alexa, o uno qualsiasi dei dispositivi compatibili con Alexa, non esitare ad approfittare di questa offerta lanciato da Amazon, senza dubbio è il momento migliore per immergersi completamente nella tecnologia dell'Internet of Things.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.