Android 8.1 Oreo è già ufficiale, vi mostriamo tutte le novità

Abbiamo già il primo importante aggiornamento del sistema operativo Android 8 Oreo, in questo caso è la versione 8.1 e aggiunge alcune importanti novità per gli utenti che hanno la possibilità di installarlo. Sì, questa nuova versione è disponibile solo per i dispositivi dell'azienda della grande G, quindis Google Pixel 2, Google Pixel 2 XL, Google Pixel, Google Pixel XL e il vecchio Nexus 5x, Nexus 6P e Pixel C.

In questo caso, ciò che abbiamo è una serie di miglioramenti rispetto alla prima versione ufficiale dopo l'arrivo di questo sistema operativo chiamato Oreo. La seconda versione aggiunge oltre alle ottimizzazioni del sistema una serie di novità importanti, quindi vediamo cosa sono ognuno di loro.

Queste le novità di Android 8.1 Oreo

La versione che ora è disponibile per tutti gli utenti che possiedono un dispositivo Goolge, è stata annunciata ieri pomeriggio e arriva proprio con una settimana di differenza dalla versione DP del sistema operativo. In ogni caso, questa versione è quella ufficiale quindi ora puoi aggiornare e goderti i miglioramenti sul tuo smartphone di Google e soprattutto il primo che si riferisce a chip core visivo del Pixel 2:

  • Google aggiunge l'opzione per le applicazioni di terze parti di utilizzare HDR + in Pixel Visual Core. Applicazioni come Instagram, WhatsApp o Facebook saranno le prime a beneficiare dei miglioramenti nelle foto con la fotocamera di serie
  • La batteria dei dispositivi collegati tramite Bluetooth viene visualizzata nel pannello delle notifiche
  • Migliora la rete neurale nelle API con questo viene introdotto nell'IA
  • Miglioramenti al completamento automatico aggiunti in Android 8.0
  • Miglioramenti nella navigazione web con notizie per identificare le reti dannose
  • Risolvono un problema con l'altoparlante del Neus 5x
  • Rilevamento dello scanner di impronte digitali e miglioramenti della sicurezza
  • Il bug nel microfono del nuovo Google Pixel 2 è stato risolto
  • Correzioni nelle emoji

Speriamo che l'espansione di questa versione al resto dei dispositivi che utilizzano Android Oreo sia il più veloce possibile, ma sappiamo già come funziona, quindi sii paziente.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.