AnkerWork B600 una webcam per lo streaming e il telelavoro [Recensione]

Anker continua a lavorare per offrire una moltitudine di alternative e opzioni sotto forma di accessori per tutti i tipi di utenti, sia con caricabatterie MagSafe, strumenti e, naturalmente, con webcam, uno dei suoi rami dove brilla di più per le opzioni e qualità che offrono, ecco perché in questa occasione torniamo alla mischia ancora una volta con un prodotto di questo tipo.

Analizziamo in profondità la webcam AnkerWork B600, un dispositivo pensato per il telelavoro e lo streaming, con luce, microfono e altoparlanti. Da non perdere perché si posiziona come un'interessante alternativa per migliorare la tua produttività.

Materiali e design

Questa nuova fotocamera Anker eredita quel design rettangolare con angoli arrotondati che stiamo vedendo nei suoi dispositivi precedenti. Anche se è vero che, come nel resto degli "unboxings" di Anker, la qualità si percepisce sin dal primo momento a livello costruttivo, anche negli accessori come i cavi. Abbiamo una parte posteriore dove troviamo due porte USB-C, necessarie per l'alimentazione e la trasmissione delle immagini, oltre a una porta USB-A che fungerà da dock.. Da parte sua, gli ambienti sono realizzati in tessuto, per far uscire correttamente il suono dei suoi altoparlanti integrati.

Abbiamo una base mobile che ci consente di regolare la webcam nella parte superiore di qualsiasi schermo e possiamo anche inserire nella base inferiore qualsiasi tipo di supporto standard per telefoni cellulari o fotocamere, siaQuesta è l'opzione che ho scelto poiché non la avrò permanentemente collegata allo schermo.

La parte frontale è per l'illuminazione a LED che si apre con una cerniera e protegge la lente. Ai lati abbiamo due pulsanti touch per il microfono e l'illuminazione, qualcosa che possiamo controllare anche dall'applicazione stessa.

caratteristiche tecniche

Questa fotocamera han Sensore con risoluzione massima 2K anche se possiamo regolarlo in base alle nostre esigenze, sì, con capacità di 30 immagini al secondo, anche se non è che ci serva di più per lavorare o per lo streaming. La dimensione del sensore è di 1/2.8 pollici e ha un sistema di esposizione automatica, un sistema di bilanciamento del bianco automatico, una messa a fuoco automatica e una funzione di rilevamento e tracciamento della persona, niente di più e niente di meno.

D'altra parte abbiamo quattro microfoni bidirezionali insieme a due altoparlanti da 2W ciascuno per offrire un suono stereo e chiaro durante le conversazioni, il tutto con la cancellazione automatica dell'eco e, naturalmente, la cancellazione del suono per le chiamate, consentendo di ascoltare solo la voce. Arriviamo alla conclusione che a livello tecnico questo AnkerWork B600 è abbastanza ben equipaggiato, anche se in seguito parleremo delle sue prestazioni in tempo reale.

Installazione e software personalizzabile

In sostanza, questo Anker AnkerWork B600 lo è Plug and Play, con questo intendo dire che funzionerà correttamente solo collegandolo alla porta USB-C dal nostro computer. Il suo sistema di intelligenza artificiale e le capacità di messa a fuoco automatica dovrebbero essere sufficienti per la nostra quotidianità. Tuttavia, è importante avere un software di supporto, in questo caso stiamo parlando AnkerWork che puoi scaricare gratuitamente, in esso troveremo molte opzioni, ma la cosa più importante è la possibilità di aggiornare il software della webcam e quindi prolungarne il supporto.

In questo software saremo in grado di regolare tre angoli di visione di 68º, 78º e 95º, oltre a selezionare tra tre qualità di acquisizione tra le varie delibere passando per la possibilità di regolare l'FPS, attivare e disattivare la messa a fuoco, il HDR e Funzione anti-sfarfallio molto interessante quando siamo illuminati da lampadine a LED, sai che in questi casi di solito compaiono sfarfallio che possono essere fastidiosi, cosa che eviteremo notevolmente. Nonostante tutto, avremo tre modalità predefinite a seconda delle nostre esigenze che in teoria ottengono il massimo dall'AnkerWork B600 di Anker.

Ti consigliamo nel caso in cui tu abbia deciso su questa fotocamera disponibile sul sito Anker e su Amazon, che ti affretti a installare Anker Work e ne approfitti per aggiornare il firmware della fotocamera.

nell'uso quotidiano

Questa fotocamera ha vinto due premi al CES 2022 ed è proprio perché siamo di fronte a un “All-in-One”, un dispositivo in grado di ridurre il numero di “clunker” che abbiamo sulla nostra scrivania grazie a riunirli tutti in un singolo. Inoltre, funziona correttamente in tutte le aree, in questo modo, È diventata la nostra fotocamera predefinita per l'iPhone News Podcast settimanale in cui condividiamo informazioni sugli eventi attuali nel mondo della tecnologia in generale.

È qui che ha dimostrato la sua competenza, soprattutto grazie al suo sistema di illuminazione a LED che potremo graduare tra toni freddi e caldi, poiché questo di cui abbiamo appena accennato è proprio l'unico elemento di illuminazione utilizzato.

La fotocamera ha VoiceRadar Nel caso in cui decidessimo di utilizzare i suoi microfoni, questo non è altro che un sistema di cancellazione del rumore esterno che chiarisce l'andamento della chiamata e che nei nostri test si è dimostrato molto efficace nell'eliminare i rumori di fondo e concentrandosi solo sugli interlocutori .

Inoltre, la fotocamera ha il sistema solo cornice, che non è altro che un seguito specifico della persona, tenendola sempre in primo piano. Nei nostri test, ha dimostrato di essere molto efficiente sia a livello di concentrazione che con il follow-up stesso, cosa che abbiamo notato nello sviluppo dei compiti.

Opinione dell'editore

puoi fare con AnkerWork B600 a partire da 229 euro sul sito Anker, oppure direttamente tramite Amazon, anche se lo trovi anche in alcuni comuni punti vendita.

Così, si posiziona come una delle fotocamere All-in-One più complete e versatili sul mercato e ad Actualidad Gadget non possiamo fare altro che consigliarlo.

AnkerWork B600
  • Valutazione dell'editore
  • 4.5 stelle
229,99
  • 80%

  • AnkerWork B600
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica: Maggio 1 2022
  • disegno
    Editore: 90%
  • Configurazione
    Editore: 90%
  • Performance
    Editore: 95%
  • Macchina fotografica
    Editore: 95%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 90%

Pro e contro

Vantaggi

  • Materiali e design
  • Qualità dell'immagine
  • Versatilità e funzionalità

Svantaggi

  • Dovrebbe includere un cavalletto
  • Prezzo piuttosto alto

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)