L'Assistente Google, l'Assistente Google, è già compatibile con i terminali con Android Lollipop

Android

La presentazione del nuovo assistente Google, Google Assistant, non era molto originale con il suo nome, era uno di calce e un altro di sabbia per gli utenti di dispositivi Android, poiché il requisito minimo per poter godere di questo assistente era che il terminale fosse gestito da Android Marshmallow, la sesta versione di Android, tralasciando alcuni terminali gestiti da Lollipop che soddisfano gli altri requisiti necessari per eseguirlo, come avere più di 1,5 GB di RAM e schermo HD, anche se non riesco ancora a capire quale fosse la necessità di questo requisito, sarà roba di Google. Per fortuna Google ha visto che oltre il 25% dei terminali con Lollipop non ha apprezzato il suo assistente e ha messo le batterie in modo che anche questi dispositivi possano utilizzarlo d'ora in poi.

Da qualche settimana l'assistente di Google parla già spagnolo, quindi se abbiamo un terminale a cui sembra avere ancora abbastanza vita, non abbiamo bisogno di cambiare terminale, poiché l'assistente ha iniziato a raggiungere questi dispositivi tramite i servizi di Google, quindi se il tuo terminale non ha ancora l'assistente Google, lo farà nelle prossime ore.

Al momento gli utenti che stanno già usufruendo dell'assistente Google con dispositivi con Lollipop Li troviamo negli Stati Uniti, Regno Unito, India, Australia, Canada e Singapore. Gli utenti spagnoli hanno dovuto aspettare un po ', ma ora possiamo farlo anche con la versione spagnola dell'assistente, una versione spagnola che è ovviamente disponibile negli Stati Uniti, Messico e Spagna. Al momento l'aggiornamento per tablet con questa versione di Android sta rallentando e al momento solo gli utenti residenti negli Stati Uniti possono usarlo, il che ci costringerà ad aspettare almeno un paio di settimane, fino a quando non raggiungerà il nostro tablet.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.