Come collegare un mouse wireless

mouse senza fili

L'uso di un mouse wireless è un modo efficace per mantenere in ordine il nostro desktop, senza fastidiosi cavi che si aggrovigliano con tutto. È anche una soluzione che ci dà maggiore libertà di movimento. Una bella invenzione. Se non sei ancora "passato" a questo tipo di mouse, continua a leggere, perché te lo diciamo noi come collegare un mouse wireless nel modo più semplice.

Ma prima di entrare nei dettagli e spiegare passo dopo passo il processo, vediamo quali tipi di mouse wireless esistono e come funzionano.

Articolo correlato:
Affidati a mouse e tastiere per il telelavoro, ne vale la pena?

Batterie al posto dei cavi

Come indica il nome, il mouse wireless non richiede l'uso di cavi, sebbene richieda batterie. Possiamo classificare questo tipo di dispositivi in due diverse categorie, a seconda della modalità di connessione utilizzata:

  • mouse wireless di RF (radiofrequenza).
  • mouse wireless di Bluetooth.

In che modo sono diversi l'uno dall'altro? Il dispositivi a radiofrequenza Funzionano dalla comunicazione radio con un ricevitore (chiamato anche dongle), che si collega alla porta USB del computer. Questi ricevitori sono piccoli e molto discreti. Tanto che molte volte possono passare inosservate, confondendosi con una sorta di "spina" che blocca la porta USB.

Invece, topi che funzionano tramite Bluetooth hanno bisogno di un computer dotato di un ricevitore Bluetooth integrato per stabilire una comunicazione con esso.

In entrambi i casi, il mouse potrebbe avere un pulsante di accensione/spegnimento. Non dobbiamo dimenticare di attivarlo prima di iniziare il processo di connessione.

Collegamento a radiofrequenza (con dongle)

dongle

Se l' mouse che vogliamo installare ha a dongle o ricevitore, il più comune è che questo sia incastonato nella parte inferiore del dispositivo o all'interno del mouse stesso, nel vano dove si trovano le batterie. Il dongle è l'elemento chiave in questo tipo di connessione, in quanto è ciò che rende possibile la comunicazione tra i computer attraverso le radiofrequenze.

L'installazione è molto semplice, devi solo collegare il dongle del mouse a una porta USB-A dal nostro computer. Nella maggior parte dei casi, la connessione viene stabilita immediatamente, senza bisogno di fare altro.

D'altra parte, altre volte avremo bisogno installare i driver. Ce lo farà sapere un messaggio che apparirà in basso a destra dello schermo. In ogni caso, i driver di cui avremo bisogno sono disponibili sul sito Web del produttore del mouse wireless (è sempre più consigliabile procurarseli lì che in altri siti Web inaffidabili).

Connessione Bluetooth

mouse bluetooth

Un altro modo per collegare un mouse wireless a un computer è tramite Bluetooth. Oggi quasi tutti i PC e laptop lo integrano, ma se non siamo sicuri ce ne sono molti modi semplici per controllare. Per stabilire la connessione in modo sicuro ed efficiente, è necessario seguire il metodo appropriato in ogni caso, come spiegato di seguito:

Su Windows

I passi sono i seguenti:

  1. Dobbiamo prima andare a "Ambientazione" e da lì accedere "Dispositivi".
  2. Successivamente attiviamo il Bluetooth.
  3. Il prossimo passo è tenere premuto il pulsante di sincronizzazione del mouse, che si trova nella parte inferiore. Questo lo farà apparire sullo schermo nell'elenco dei dispositivi.
  4. Infine, seleziona il nuovo mouse per connettersi al nostro computer.

Su macOS

Se il nostro computer è un Mac, per collegare il mouse wireless, dobbiamo procedere come segue:

  1. Il primo passo è andare al menu Apple e aprire il menu di "Preferenze di Sistema". 
  2. Là selezioniamo "Dispositivi".
  3. Nel menu Bluetooth, scegliamo l'opzione "Abilita Bluetooth".
  4. Dopo questo devi tenere premuto il pulsante di sincronizzazione, che si trova nella parte inferiore del mouse, che mostrerà il mouse nell'elenco dei dispositivi.
  5. Per finire, selezionare il mouse dall'elenco per collegarlo al computer.

sui Chromebook

In questo caso, i passaggi da seguire sono questi:

  1. Andiamo al configurazione sul nostro Chromebook e fare clic su "Bluetooth".
  2. Successivamente, attiviamo Bluetooth.
  3. Come negli esempi precedenti, teniamo premuto il pulsante di sincronizzazione, che si trova nella parte inferiore del mouse, per mostrarlo nell'elenco dei dispositivi.
  4. Infine, c'è solo seleziona il mouse dall'elenco e quindi collegarlo al nostro team.

Problemi di connessione

A volte capita che, anche seguendo questi passaggi che indichiamo nel dettaglio, non possiamo collegare un mouse wireless al computer. Muoviamo il mouse, ma il cursore rimane fermo sullo schermo. Ecco alcune semplici soluzioni che possono aiutarci a risolvere questa situazione:

  • Controlla che il tasto di accensione il pulsante del mouse (se ne hai uno) è abilitato.
  • Controlla che il batterie funzionano: che le batterie siano ben posizionate, prive della plastica originale che le ricopre, e che siano cariche.
  • Riavvia il tuo computer, nel caso in cui tutto quanto sopra non funzionasse.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

<--tag seme -->