Come condividere file da un computer al cellulare con Wi-Fi

condividere file tramite WiFi

È sufficiente avere un telefono cellulare con connessione Wi-Fi in modo da poter condividere le informazioni di uno dei dispositivi con uno completamente diverso. Ad esempio, se abbiamo anche un personal computer (nel migliore dei casi, un laptop), in modo molto facile e semplice avremo la possibilità di rivedere i file da un ambiente o un altro se rispettiamo determinate regole e misure.

Ne menzioneremo alcuni di seguito, sebbene potrebbero esserci alcune incompatibilità dovute a restrizioni che potrebbero essere state poste su un router. In ogni caso, di seguito citeremo la procedura generale per poter condividere o rivedere i file da un telefono cellulare a un personal computer (o viceversa), utilizzando solo la nostra connessione Internet Wi-Fi, non richiedendo nessun altro tipo di applicazioni di terze parti ma piuttosto, un po 'di tempo e un po' di creatività.

Passaggi precedenti prima di condividere file tramite Wi-Fi

Come suggeriamo nella parte superiore, è necessario tenere conto di alcuni aspetti che sono molto importanti affinché questa condivisione di file (o elementi) diventi fattibile. Ne menzioneremo alcuni di seguito, anche se ci saranno sempre alcuni elementi aggiuntivi che devono essere implementati, che dipenderanno da ciò che ogni utente ha:

  • Abbiamo bisogno di una connessione Wi-Fi per condividere.
  • Un telefono cellulare che può connettersi facilmente alla rete Wi-Fi.
  • Un personal computer con connettività Wi-Fi.
  • Un router wireless.

Ebbene, ognuno di questi elementi che abbiamo citato sono fondamentali e indispensabili per poter raggiungere il nostro obiettivo; Ora sono facilmente accessibili, anche se il dispositivo mobile (telefono o tablet) non ha la connettività Wi-Fi e piuttosto ha il Bluetooth, questo non ci aiuterà per quello che indicheremo di seguito.

Se abbiamo più account Internet, dobbiamo definire quale di tutti è quello che utilizzeremo per connetterci ai nostri computer. Si consiglia di provare a scegliere quello che ci offre una maggiore larghezza di banda, anche se questo aspetto non è essenziale ma vale la pena tenerne conto per evitare qualche tipo di instabilità o congestione nella rete. Sia il cellulare che il personal computer (laptop o desktop) devono connettersi allo stesso Wi-Fi, il che significa che l'account dovrà essere necessariamente inserito con le rispettive credenziali (username e password).

Una volta fatto ciò, dobbiamo sincronizzare la nostra apparecchiatura con un indirizzo IP univoco. Lo troveremo (nella maggior parte dei casi) verso la parte posteriore del router, anche se se tali dati non fossero presenti, dovremmo solo fare una piccola telefonata al fornitore del servizio, che forse ci ha fornito detto accessorio. In ogni caso, e con l'obiettivo di rendere le cose più semplici, puoi anche utilizzare un semplice strumento all'interno di Windows (non funzionerà per altre piattaforme), che suggerisce i seguenti passaggi:

  • Usa la scorciatoia da tastiera Win + R
  • Nello spazio scrivi: cmd
  • Premi il tasto Entrare
  • Scrivere: ipconfig
  • Premere di nuovo il tasto. Entrare

condividere file tramite WiFi 02

Una volta che abbiamo proceduto in questo modo nella "finestra del terminale di comando" dobbiamo individuare l'indirizzo IP che generalmente compare come dato nell'opzione di "Gateway predefinito"; Questo è l'indirizzo IP che dovremo scrivere nel browser Internet o nel file explorer.

condividere file tramite WiFi 01

Dopo aver eseguito quest'ultima operazione, apparirà una piccola finestra in cui verrà suggerito di scrivere le credenziali di accesso alla rete. È inoltre possibile trovare queste informazioni sul retro del router, sebbene nella maggior parte dei casi questa finestra di solito non venga visualizzata perché viene condivisa la stessa rete wireless.

condividere file tramite WiFi 03

Ora puoi accedere ai dati memorizzati sul dispositivo mobile dal tuo personal computer, potendo copiare, cancellare, incollare, spostare o qualsiasi altra attività tu voglia, con i file archiviati nella sua memoria interna.

La procedura potrebbe variare a seconda del dispositivo mobile che utilizziamo, poiché a titolo di esempio abbiamo suggerito un telefono cellulare, e un hard disk Wi-Fi, potrebbe essere stato utilizzato anche un TV-Box Android, tra poche altre alternative, e bisogna adattare la procedura che abbiamo suggerito a questo tipo di team.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.