Come lavorare con Vine su un computer convenzionale

VIne su Twitter

VineClient è un piccolo strumento che potremmo usare adesso, se vogliamo lavorare con ciascuna delle funzioni di Vine su un computer convenzionale, sia portatile che desktop e su qualsiasi piattaforma che supporti Google Chrome come browser Internet.

Per quanto riguarda quest'ultimo aspetto, non è necessario che Google Chrome sia il browser predefinito, ma deve essere installato sul computer. Ora, chiarita questa situazione, dobbiamo aggiungerla VineClient diventa effettivamente un complemento per questo browser, che ci renderà più facile avere l'ambiente Vine come se lo vedessimo su un dispositivo mobile. Ma Perché non funziona una volta installato ed eseguito? Nonostante abbia attivato l'add-on, molte persone hanno riscontrato il problema che il servizio non si avvia, una situazione che è molto facile da correggere se rivedi questo articolo.

Installazione e configurazione di VineClient in Google Chrome

Per poter installare questo componente aggiuntivo VineClient, è sufficiente accedere al rispettivo collegamento utilizzando il browser Google Chrome, dovendo attivare il componente aggiuntivo. Potrai notare la presenza di una nuova icona nella parte in alto a destra, che fa riferimento a questo VineClient.

Venerdì su Twitter 00

È sufficiente fare clic su questa icona per aprire una nuova scheda con VineClient; Lì potrai ammirare due campi unici da compilare, questi sono il nome utente (o un'e-mail valida) e la password.

Venerdì su Twitter 05

Quelle che molte persone usano come credenziali in questo spazio sono le stesse che hanno a disposizione su Twitter, cosa che non è proprio il caso e per questo motivo apparirà un messaggio di errore che suggerisce che sono stati inseriti dati sbagliati.

Nella parte inferiore di questa finestra viene spiegato brevemente come operare al momento del posizionamento delle rispettive credenziali; Ciò implica direttamente la necessità di:

  • Avvia il servizio Vine sul dispositivo mobile.
  • Vai al Profilo.
  • Ora vai al Configurazione.
  • Dovremo andare nell'area e-mail.
  • Metteremo una mail valida.
  • Quindi sceglieremo di ripristinare la nostra password.

Con questi semplici passaggi che abbiamo citato, saremo in grado di utilizzare VineClient da un computer convenzionale, ma sempre come complemento dedicato specificamente per Google Chrome. Quindi, la maggior parte delle funzioni che veniamo ad ammirare in questa versione di Vine per il browser web sono molto simili a quelle che troverai su un dispositivo mobile.

Lavorare con VineClient nel browser web

Dopo aver inserito il tuo account Vine con VineClient in Google Chrome, avrai le stesse funzioni che normalmente compaiono su un dispositivo mobile; è necessario che il browser Internet sia aperto a schermo intero così puoi ammirare le diverse opzioni situate verso il lato in alto a destra.

Venerdì su Twitter 06

L'immagine che abbiamo posizionato prima mostra il browser Google Chrome aperto solo per metà, l'opzione che abbiamo indicato non compare; l'immagine che potete ammirare in basso invece se riuscite a rendere visibile questa icona a forma di casa. Una volta selezionato, puoi scegliere una qualsiasi delle funzioni da utilizzare con VineClient.

Venerdì su Twitter 07

Forse una delle funzioni più importanti che sceglierai da questo ambiente si trova Carica ed esplora; Con il primo, avrai la possibilità di caricare nuovi video sul tuo account Vine, mentre con la seconda opzione, potrai navigare tra diversi profili pubblici per trovare video interessanti che potrai successivamente scaricare sul tuo computer.

Con quest'ultima funzione, una volta che hai trovato i tuoi video preferiti da altri profili, puoi già mettere mi piace ad alcuni di loro, commentare i loro video, fare un reVine, scaricare detto video e persino poterlo condividere con i tuoi amici.

Venerdì su Twitter 08

Per quanto riguarda i download di questi video tramite VineClient, qui puoi ottenerli solo in formato MP4; Se desideri caricare un video sul tuo account Vine tramite questo client, puoi scegliere altri formati aggiuntivi (3GP, MP4, WMV, MKV, MOB), purché non superino i 5 MB o 6,8, XNUMX secondi.

Web - VineClient per Google Chrome


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.