Come controllare il cellulare dei nostri figli su Android e iOS

 

controllo parentale

Forse i Re o Babbo Natale hanno portato un bambino da casa nostra il loro primo smartphone. Diciamo bambino ma non specifichiamo un'età perché al giorno d'oggi non è molto chiaro o quando smette di essere un bambino, né qual è l'età consigliata per utilizzare questo tipo di dispositivo. Ciò che deve essere chiaro è questo Si raccomanda che un minore con un telefono cellulare e accesso a Internet debba sottoporsi a un controllo parentale minimo sul tuo accesso. Oggi vedremo come alcuni genitori, pur essendo molto goffi nel mondo della tecnologia, possono avere questo controllo.

Per questo prima avevamo bisogno di sì o sì applicazioni di terze parti, ora dalla configurazione del dispositivo abbiamo accesso a diverse opzioni per controllare vari parametri.

Come procedere con un iPhone

I terminali Apple hanno una vasta gamma di opzioni per controllare il dispositivo dei bambini, che sia preso in prestito o del bambino.

per iniziare dobbiamo andare in Impostazioni e fare clic sul tempo di utilizzoPremi Continua e scegli "Questo è il mio [dispositivo]" o "Questo è il [dispositivo] del bambino".

Con questo possiamo controllare sia il tempo di utilizzo del terminale che le applicazioni utilizzate, in questo modo monitorare e controllare tutto ciò che il bambino fa con il dispositivo. Puoi anche impedire a tuo figlio di installare o rimuovere app, eseguire acquisti all'interno delle app e molto altro ancora.

iPhone acquisisce

Puoi limitare l'uso di app e funzionalità integrate. Se disattivi un'app o una funzione, non la rimuovi, ma la nascondi temporaneamente dalla schermata principale. Ad esempio, se disattivi Mail, l'app Mail non verrà visualizzata nella schermata iniziale finché non la riattivi.

Puoi anche impedire la riproduzione di musica con contenuti espliciti, nonché di film o programmi TV con valutazioni specifiche. Le app hanno anche valutazioni che possono essere configurate tramite restrizioni sui contenuti.

Possiamo anche limitare le risposte o le ricerche online di Siri, per evitare ricerche indesiderate. Le impostazioni sulla privacy del dispositivo consentono di controllare quali app hanno accesso alle informazioni memorizzate sul dispositivo o alle funzionalità hardware. Ad esempio, puoi consentire a un'app di social network di richiedere l'accesso alla fotocamera, in modo da poter scattare foto e caricarle.

 

Come farlo se hai Android

Un buon metodo per questo su Android è creare più utenti da Impostazioni / Utenti. Da questo menu possiamo limitare diversi parametri tra cui chiamate o sms. Questo metodo è ideale quando lasciamo temporaneamente il terminale a un bambino, di solito andrà in una o due app.

Screenshot di Android

Google Play ti consente anche di attivare il controllo genitori. Questo è interessante perché possiamo disabilitare i contenuti per età, in questo modo filtrare le app per evitare quelle che hanno contenuti sessuali o violenti.

Il livello di questo controllo può essere eseguito sia in App che in giochi, film e musica. Questa opzione è accessibile dal menu impostazioni / controllo genitori dell'app Google Play stessa.

Se queste opzioni non sono sufficienti, abbiamo accesso a diverse applicazioni che possono aiutarci in questo compitoCe ne sono innumerevoli, ma ne consiglieremo alcuni tra i più utili.

Youtube Kids

Una delle applicazioni più popolari sia per adulti che per bambini è YouTube stesso, ma come ben sappiamo YouTube carica tuttoe sì, quello che vogliamo è che i nostri figli non abbiano accesso ai contenuti per adulti. È meglio scaricare l'applicazione YouTube Kids, dove avranno accesso solo ai contenuti Family Friendly.

Bambini di YouTube

 

L'applicazione stessa ha opzioni per conoscere o controllare il tempo che i nostri figli trascorrono guardando i video, oltre a bloccare i contenuti che non vogliamo che vedano. Questa applicazione è disponibile per entrambi iOS come Android.

Collegamento della famiglia Google

Questa applicazione creata da Google stessa viene utilizzata per controllare a distanza i telefoni cellulari dei bambini. Con questa app puoi monitorare il tempo che tuo figlio trascorre guardando il cellularee anche su quanto tempo trascorrono con un'applicazione.

Con questo sarai in grado di conoscere il tipo di utilizzo che stai dando al tuo dispositivo, e puoi impostare limiti di tempo in modo che siano con il cellulare acceso o addirittura bloccare determinate applicazioni.

Cattura il collegamento

Con questa applicazione possiamo anche sapere in qualsiasi momento dove si trova il dispositivo configurato, impostare limiti alla visibilità dei contenuti che si troveranno nel Google Play Store o configurare SafeSearch di Google per Blocca le ricerche per adulti o quelle con contenuti inappropriati per i bambini.

Usi e opzioni

Queste sono alcune delle opzioni più utili di questa applicazione disponibile sia per iOS come per Android:

  • Posizione: Puoi attivare la cronologia delle posizioni del dispositivo per sapere che una mappa privata dei luoghi in cui si reca tuo figlio viene generata con i dispositivi su cui utilizza l'account Google collegato.
  • Utilizzo delle app: Puoi vedere l'attività delle applicazioni in uso sui dispositivi con l'account collegato. Quali app sono state utilizzate negli ultimi 30 giorni e quanto.
  • Tempo sullo schermo: Puoi configurare il numero di ore in cui lo schermo del cellulare può essere acceso dal lunedì alla domenica. C'è anche l'opzione Bedtime, che stabilisce alcune ore in cui il cellulare non è più consentito.
  • applicazioni: Puoi vedere le applicazioni che sono state appena installate e quelle che sono installate sul cellulare e bloccare quelle che non vuoi essere in grado di usare.
  • Impostazioni del dispositivo: È possibile gestire le autorizzazioni e le impostazioni del dispositivo su cui vengono utilizzati gli account collegati. Puoi aggiungere o eliminare utenti, abilitare o disabilitare l'autorizzazione per installare app da fonti sconosciuteo le opzioni sviluppatore. È inoltre possibile modificare le impostazioni della posizione e monitorare le autorizzazioni concesse alle applicazioni sul dispositivo.

Qustodio

Questa app per il controllo parentale ti consente di limitare il tempo che tuo figlio trascorre con i dispositivi, controlla i contenuti web a cui accedi e blocca le applicazioni che utilizzi. Puoi farlo anche tu vedere in tempo reale cosa sta facendo tuo figlio con lo smartphone in ogni momento. La versione gratuita dell'applicazione ti consente di controllare fino a un bambinoPer aggiungere altri scatti, dovrai utilizzare la versione a pagamento. Qui puoi scaricarlo per iOS.

Screenshot di Qustodio

I prezzi della versione a pagamento vanno da € 42,95 all'anno per la versione più economica, a € 106,95 per la versione più costosa.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

<--tag seme -->