Come accedere alla modalità provvisoria in Windows

Accedi alla modalità provvisoria in Windows

Quando il nostro personal computer Windows inizia a bloccarsi, un'alternativa da provare il ripristino nel sistema operativo è in "Modalità provvisoria".

Per molte persone questa situazione è una delle più difficili da realizzare a causa del periodo di tempo in cui devi premere più volte il tasto F8 per entrare in modalità provvisoria di solito è troppo piccolo. A causa di questa situazione, la funzione non risponde in modo efficace e quindi Windows si riavvia nella modalità convenzionale. Di seguito menzioneremo le tre alternative che esistono per svolgere questo compito.

1. Metodo convenzionale per accedere alla modalità provvisoria in Windows

Lo abbiamo già accennato leggermente in alto, cioè per entrare in "Modalità provvisoria" in Windows avremmo solo dovuto premere più volte il tasto F8; Il trucco per poter eseguire questa operazione è semplicemente il seguente:

  • Accendi il computer.
  • Attendi che venga visualizzato il logo del produttore (solitamente collegato alla scheda madre).
  • Premendo più volte il tasto F8 non appena questo logo scompare.

Dal momento in cui il computer viene acceso fino al momento in cui dobbiamo premere più volte questo tasto non dovrebbero passare più di 3 secondi circa; Se questo tempo è fuori dal nostro controllo, il computer partirà necessariamente con Windows.

Modalità provvisoria in Windows con F8

Se riusciamo a raggiungere il nostro obiettivo, ammireremo subito uno schermo molto simile a quello che abbiamo posizionato in alto. Lì dovremmo solo usare i tasti freccia (su o giù) per scegli «Modalità provvisoria», con quello che il nostro computer è entrato in una versione ridotta del sistema operativo.

2. Utilizzo dello strumento BootSafe

Il metodo che suggeriamo sopra è quello convenzionale, cioè ogni specialista di computer lo usa in qualsiasi momento quando lo desideraEntra in "Modalità provvisoria"; Se comunque non abbiamo avuto fortuna quando si tratta di premere più volte il tasto F8, allora potremmo andare allo strumento nome BootSafe, che è portatile e completamente gratuito.

avvio sicuro

Quando lo eseguiremo, troveremo un'interfaccia molto simile all'acquisizione che abbiamo posizionato in alto. Proprio lì, verranno presentate tutte quelle opzioni che avremmo dovuto vedere quando premiamo più volte il tasto F8 sebbene, con un'interfaccia grafica più accattivante. Qui dovremo solo selezionare la seconda opzione, che appartiene a questa «Modalità provvisoria».

Quando si accede a questa «Modalità provvisoria», è possibile apportare qualsiasi tipo di cambiamento, modifica o riparazione di Windows; l'unico problema è che quando riavvii il computer, entra nuovamente in questa «Modalità provvisoria». Per questo motivo è necessario eseguire nuovamente lo strumento ma questa volta, selezionare la prima opzione, ovvero quella che Ci permetterà di eseguire un "normale riavvio".

3. Entrare in modalità provvisoria con BootSafe

Se pensavi che abbiamo commesso un errore con il nome e stiamo ripetendo le informazioni sopra menzionate, diciamo semplicemente che questo è un'app omonima, il che significa che ha lo stesso nome.

avvio sicuro

Oltre ad avere lo stesso nome, questo strumento ci offre anche la possibilità di entrare in "Modalità provvisoria" di Windows in modo molto facile e semplice. La differenza con l'alternativa precedente è che dopo aver eseguito qualsiasi tipo di riparazione nel sistema operativo, l'utente può riavviare il proprio computer senza dover eseguire questa applicazione per ordinare tale attività. Ciò significa che dovremo solo mandare la squadra a ripartire in modo che "Modalità normale" sia presente in Windows.

Il motivo per cui dovresti utilizzare questa "Modalità provvisoria" in Windows è che il sistema operativo funziona in modo minimalista, il che significa molti dei controller non verranno attivati e quindi, l'utente può accedere a Disinstalla chiunque stia causando un problema. Puoi anche disinstallare le applicazioni e persino eliminare qualsiasi tipo di minaccia con codice dannoso.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.