Come installare iOS 12 sul tuo iPhone o iPad

La celebrazione del WWDC ogni anno da parte di Apple, è il segnale di partenza per quello che verrà da settembre. Non appena il keynote è terminato, Apple crea il file prima beta di macOS e iOS, beta che potremo installare sui nostri dispositivi.

Negli ultimi anni, Apple ha ampliato il numero di utenti che possono testare le beta di iOS attraverso il programma beta pubblica, un programma che consente agli utenti non sviluppatori di installare le beta prima che vengano rilasciate sul proprio sito Web. Versione finale sul mercato. iOS 12 non fa eccezione. Qui ti mostriamo come installare iOS 12 sul tuo iPhone o iPad.

Prima di procedere con l'installazione, bisogna tenere conto che essendo la prima beta, sebbene in teoria sia funzionale, può mostrare alcuni problemi di stabilità come riavvii imprevisti, fallimenti applicativi, bug di funzionamento, funzioni non ancora disponibili e di Ovviamente il problema che può farci ripensare all'installazione: consumo eccessivo della batteria.

Dispositivi compatibili con iOS 12

Prima di tutto e prima di iniziare il processo di installazione, dobbiamo tenerne conto se il nostro dispositivo è compatibile. Con il rilascio di iOS 11, tutti i dispositivi gestiti da processori a 32 bit sono stati esclusi dall'aggiornamento. Quest'anno, con iOS 12, Apple non ha rimosso alcun dispositivo da quell'elenco, quindi i terminali compatibili con iOS 12 sono gli stessi di iOS 11, terminali che dettagliamo di seguito:

  • iPhone X
  • iPhone 8
  • 8 iPhone più
  • iPhone 7
  • 7 iPhone più
  • iPhone 6s
  • 6s iPhone più
  • iPhone 6
  • 6 iPhone più
  • iPhone SE
  • iPhone 5s
  • iPad Pro 12,9 "(XNUMXa generazione)
  • iPad Pro 12,9 "(XNUMXa generazione)
  • iPad Pro 10,5 "
  • iPad Pro 9,7 "
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad 2017
  • iPad 2018
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2
  • iPod touch di sesta generazione

Si prega di notare

Prima di emozionarci e installare la nuova versione di iOS 12, dobbiamo tenere presente che durante il processo qualcosa potrebbe andare storto e costringerci a ripristinare il nostro dispositivo, quindi è sempre consigliato eseguire il backup tramite iTunes.

Se abbiamo contratto lo spazio in iCloud e abbiamo attivato tutte le opzioni del servizio di archiviazione cloud di Apple, non c'è bisogno di fare nulla, poiché tutto il contenuto è archiviato nel cloud, quindi se qualcosa non funziona, non perderemo alcun dato.

Essendo una beta, l'operazione potrebbe non essere quella desiderata, soprattutto se installiamo sopra la versione che il nostro terminale ha attualmente, quindi è consigliato, eseguire un'installazione pulita da zero, cioè senza caricare un backup precedente, poiché comporterà il trascinamento di tutti i problemi che avevamo in precedenza.

Se abbiamo file all'interno di alcune applicazioni, dobbiamo farne una copia se non sono sincronizzati con nessun cloud, sia esso iCloud, Dropbox, Google Drive, OneDrive ...

Non possiamo dimenticare la piattaforma regina nel mondo della messaggistica, WhatsApp, un'applicazione che purtroppo non memorizza le conversazioni sui suoi server, quindi dovremo eseguire un backup precedente in iCloud, copia che dovremo ripristinare una volta completata l'installazione di iOS 12 e scaricato nuovamente l'applicazione. Per fare la copia, andiamo su Impostazioni> Chat> Backup chat e fare clic su Esegui backup ora.

Installa iOS 12 Developer Beta

Se sei uno sviluppatore, per scaricare la prima beta di iOS 12, devi solo passare dal portale degli sviluppatori dal tuo dispositivo e scarica il certificato IN QUESTO LINK che ti permetterà di scaricare la prima beta e le successive rilasciate da iOS 12.

Installa la beta pubblica di iOS 12

Se non sei uno sviluppatore, ma vuoi provare la prima beta pubblica di iOS 12, abbiamo brutte notizie, come Apple non rilascerà la prima beta pubblica di iOS 12 fino alla fine di questo mese, quindi l'unica opzione è cercare in Internet un certificato per sviluppatori iOS che ci consenta di scaricare la versione per sviluppatori. Devi solo fare una ricerca su Internet.

Ma se non hai fretta e vuoi aspettare che Apple lanci il file Beta pubblica di iOS 12, dovresti prima passare attraverso il programma beta pubblico di Apple e inserisci i dettagli del tuo ID Apple per entrare a far parte degli utenti del programma beta pubblico di Apple.

Questo processo deve essere fatto dal dispositivo stesso in modo che una volta che il certificato sia disponibile, possiamo scaricarlo direttamente sul dispositivo in cui desideri installarlo.

Una volta che abbiamo scaricato il certificatoe l'abbiamo installato correttamente sul nostro dispositivo, dobbiamo procedere al riavvio del dispositivo. Una volta riavviato, andiamo su Impostazioni> Generali> Aggiornamento software. In questa sezione dovrebbe comparire la prima beta di iOS 12, così come tutte le beta che l'azienda di Cupertino sta lanciando.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.