Come migliorare la velocità di Google Chrome su Android

migliorare la velocità di Chrome su Android

Hai notato che il tuo browser Google Chrome si comporta in modo relativamente lento su Android? Bene, se può consolarlo, dovremmo menzionarlo Questa anomalia non è solo qualcosa di particolare per i dispositivi mobili con un tale sistema operativo ma anche di personal computer su cui è installato detto browser Internet.

Se lavoriamo su un PC Windows, il problema potrebbe essere minore poiché in quel sistema operativo avremo la possibilità di scegliere qualsiasi altro browser Internet con cui lavorare; purtroppo lo stesso caso non può essere sollevato su dispositivi mobili con sistema operativo Android a causa di paura che molte persone hanno riguardo alla stabilità di altri browser. Per questo motivo, se hai installato Google Chrome sul tuo dispositivo mobile Android e sta avendo un comportamento relativamente lento, menzioneremo i motivi per cui potrebbe essere generata questa sintomatologia e la soluzione che dovresti adottare per correggere questo problema.

Perché Google Chrome funziona troppo lentamente su Android?

Una risposta molto efficace è quella che potremo concludere una volta concluso con il trucco che accenneremo di seguito; in generale, potremmo dirlo la maggior parte dei dispositivi mobili con sistema operativo Android ha pochissima RAM, Questa è la causa principale per cui il browser Internet si comporta troppo lentamente.

Google Chrome tende a consumare troppe risorse del sistema operativo, sebbene la RAM sia la principale memoria interessata sia nei dispositivi mobili che nei personal computer. Considerando che quest'ultimo può avere una memoria RAM che supera gli 8 GB Finché l'architettura dello stesso lo supporta, la stessa situazione non si può avere nei dispositivi mobili, perché alcuni terminali di fascia alta potrebbero avere un massimo di 3 GB.

Cosa dovremmo fare per risolvere questo problema di Google Chrome su Android?

Bene, allora accenneremo al piccolo trucco che abbiamo suggerito all'inizio, che ci aiuterà a farlo correggere il problema (per così dire) che Google Chrome potrebbe presentare in termini di navigazione in Internet; Vale la pena ricordare che questo accorgimento può essere adottato anche nella versione per personal computer, anche se per il momento ci interessa solo risolvere eventuali problemi di velocità su dispositivi mobili Android.

Se non hai ancora scaricato Google Chrome per Android, ti consigliamo fallo dal link di Google Play Store; Una volta fatto, l'applicazione verrà installata automaticamente nel terminale.

Google Chrome su Android

Quando lo esegui, dovrai concedere determinate autorizzazioni di accesso al tuo account Gmail, anche se potresti evitare questa situazione se non lo desideri al momento. Nella barra degli indirizzi devi scrivere quanto segue:

migliorare la velocità di Chrome su Android 01

In risposta, verrà visualizzata una finestra di avviso dove Google Chrome suggerisce di fare attenzione con qualsiasi tipo di parametro che puoi modificare in questa configurazione. Senza alcun timore, ti consigliamo di andare nella parte centrale della finestra in cui ti troverai per ora e provare a individuare l'opzione successiva.

Google Chrome su Android 01

La cattura che abbiamo posizionato nella parte alta è il luogo dove devi andare; il suo parametro è impostato sull'opzione "predefinito", qualcosa che cambieremo per il momento toccandolo. Immediatamente verranno visualizzate alcune opzioni e dove, l'uso di una quantità di RAM è ciò che dovremmo scegliere in questo momento. Se il tuo dispositivo mobile ha poca RAM, sarebbe una buona idea provare a utilizzare circa 512 MB.

Google Chrome su Android 02

migliorare la velocità di Chrome su Android 02

Quando configuri questo parametro su una tale quantità di RAM, ne limiterai praticamente l'utilizzo e quindi, impedirai a Google Chrome di consumare più memoria del necessario. Se guardi lo screenshot che mettiamo in alto noterai che questo parametro può essere gestito allo stesso modo su altre piattaforme, che coinvolgono Windows, Linux o Mac.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.