Come recuperare le foto cancellate accidentalmente su Android

recuperare le foto cancellate dal telefono cellulare Android

Il gran numero di cellulari apparsi nell'ultimo anno hanno un elemento molto importante che li rende il nostro strumento preferito; stiamo parlando nello specifico lenti della macchina fotografica, che ogni volta ha una risoluzione maggiore e quindi, abbiamo un'eccellente qualità d'immagine in ciascuna delle immagini catturate da questo accessorio.

Un altro aspetto importante che è incluso in questi telefoni cellulari è in memoria interna ed esterna, Insieme, possono rappresentare una grande capacità di memorizzare tutti i tipi di informazioni e tra le quali spicca, le fotografie che potremmo archiviare con difficoltà. Purtroppo un piccolo errore può far perdere queste fotografie e file in generale, a quel punto arriva il compito di cercare di recuperare dette informazioni con qualche tipo di strumento specializzato, cosa che sarà oggetto di analisi in questo articolo.

Usa Wondershare Dr Fone da Windows per recuperare le foto su Android

Non sarebbe strano svolgere questo compito, a maggior ragione se consideriamo che la memoria interna o esterna che si collega ad un cellulare non è altro che una piccola unità di archiviazione che potrebbe essere trattata come un piccolo "disco rigido". Se attualmente esiste un gran numero di strumenti per Windows che possono aiutarci recuperare le informazioni dal disco rigido o schede micro SD, alcune di queste applicazioni di terze parti potrebbero essere utilizzate in modo creativo per provare recuperare file cancellati accidentalmente. Uno strumento per i nomi Wondershare Dr Fone può fare la magia per noi anche se dobbiamo anticipare che non è gratuito.

L'unica cosa che devi fare è collegare il tuo cellulare con sistema operativo Android al computer tramite il cavo USB, situazione che non dovrebbe rappresentare nessun tipo di problema in quanto Wondershare Dr Fone, ha la capacità di riconoscere un gran numero di terminali di diversi produttori.

Wondershare Dr Fone 01

Una volta raggiunto questo obiettivo con l'aiuto di questo strumento, troveremo subito una schermata molto simile a quella che abbiamo posizionato in alto. Una specie di piccolo assistente è quello che potremo ammirare, che è supportato da alcune schede situate nella parte superiore della sua interfaccia.

Wondershare Dr Fone 02

Lo schermo che abbiamo posizionato nella parte alta è quello con cui vi troverete nello step finale, ovvero quello in cui darai allo strumento il permesso di avviare la pre-analisi cosa vuoi trovare sul dispositivo mobile; successivamente dovrai selezionare il tipo di file o di elementi che desideri cercare, che dipenderà principalmente da ciò che è stato cancellato accidentalmente sul cellulare Android.

Wondershare Dr Fone 03

Come mostrato nello screenshot qui sopra, Wondershare Dr Fone può aiutarci a riprenderci una grande quantità di informazioni che potrebbero essere state cancellate accidentalmente, che potrebbero essere:

  • I contatti.
  • I messaggi.
  • La cronologia delle chiamate.
  • I messaggi e gli allegati su WhatsApp.
  • La galleria di immagini.
  • File audio.
  • File video.
  • Documenti di vario genere.

Puoi selezionare una o più caselle a seconda di ciò che desideri recuperare dal tuo dispositivo mobile, anche se si desidera attivarli tutti, si consiglia di utilizzare la casella in basso a sinistra. Nella versione gratuita, i risultati mostreranno tutti quei file che sono stati cancellati accidentalmente, ma non possono essere recuperati finché non si acquisisce la licenza a pagamento.

Il tuo dispositivo mobile con sistema operativo Android in precedenza deve essere stato "radicato", questo è un processo molto facile da seguire perché attualmente ci sono molte applicazioni che può aiutarti in questo compito. Lo sviluppatore dello strumento lo garantisce c'è un'alta probabilità di recuperare le informazioni eliminate tuttavia, menziona anche che una certa percentuale di esso potrebbe "non essere recuperata".


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.