Come ridurre l'impatto del coronavirus su un'azienda

coronavirus

Il coronavirus ha paralizzato praticamente tutta Europa, Cina e altri Paesi del resto del mondo da due mesi. Tutta l'attività commerciale si è arrestata dall'oggi al domani. Quando le diverse fasi vengono superate per tornare alla relativa normalità, riaprono le imprese.

A seconda del tipo di attività, dobbiamo seguire una serie di restrizioni come l'allontanamento sociale, l'uso di maschere, la capacità limitata ... Queste limitazioni possono essere il chiodo nella bara per molti imprenditori e liberi professionisti dopo due mesi di inattività

Molti sono imprenditori e liberi professionisti che stanno cercando di trovare metodi per poterlo fare mantenere l'attività aperta, cercando di perdere meno soldi possibile o almeno di coprire le spese fino a quando la situazione non migliorerà nei prossimi mesi. Se vuoi conoscere alcuni metodi che possono aiutarti a superare la crisi che il coronavirus ha causato, ti invito a continuare a leggere, poiché sicuramente troverai diversi spunti che non ti erano passati per la mente.

Potresti pensare che questo sia un articolo in più di quello che puoi trovare su internet di questo tipo, ma la prima cosa che dovresti sapere è che sono anche un imprenditore, quindi, so perfettamente quali sono i problemi che ora ci riguardano e quelli che abbiamo cosa provare cercare una soluzione il prima possibile.

Applicazioni di gestione complete

Applicazioni di gestione complete

Le consulenze fiscali e del lavoro ci permettono di gestire buste paga, fatture, tasse, contabilità ... in modo molto semplice e senza preoccupazioni. Tuttavia, a seconda del volume della nostra azienda e del numero di dipendenti, è probabile che ogni mese la fattura del nostro consulente è una delle spese che non saremo in grado di coprire.

Prima di questa situazione la nostra raccomandazione è: gestisci la tua azienda nel cloud. È un processo sempre più semplice ed economico, poiché abbiamo a nostra disposizione un gran numero di servizi concentrati in un unico luogo e a un costo molto inferiore di cui può rappresentare un consulente dedicato.

Negozia con i nostri fornitori

Negozia con i negozi

Molte sono le aziende e i liberi professionisti che stanno cercando di ritrovare la normalità parente dopo il passaggio del coronavirus. Uno degli aspetti più importanti in un'azienda è legato ai pagamenti. Prima di pensare a ridurre le spese, che a lungo termine possono essere dannose per noi, dovremmo sederci dialogo con i nostri fornitori.

A seconda della situazione economica in cui il coronavirus ha lasciato il nostro fornitore, molto probabilmente accetteranno ritardare la riscossione delle fatture in sospeso. Tieni presente che qualsiasi azienda o lavoratore autonomo preferisce addebitare, anche se è in ritardo, piuttosto che non addebitare.

Ovviamente, prima di sederci per provare a prolungare i pagamenti, dobbiamo tener conto del fatturato del nostro fornitorepoiché probabilmente non siamo gli unici clienti a richiedere un differimento.

Lavoro da casa

Lavoro da casa

La maggior parte del lavoro d'ufficio che non viene svolto di persona davanti al pubblico, può essere fatto perfettamente da casa, purché venga stabilita una disciplina del lavoro che sia i dipendenti che i lavoratori devono rispettare.

Lavorare da casa, non solo permette di ridurre lo spazio degli uffici, permettendo all'imprenditore di cercare uffici più piccoli e ridurre così l'importo dell'affitto mensile. Consente inoltre al datore di lavoro di risparmiare denaro su indennità o chilometraggio, se necessario.

Applicazioni per soddisfare le esigenze di qualsiasi azienda per i suoi dipendenti di lavorare in remoto, ci sono tutti i tipi di applicazioni che ti permettono di lavorare da remoto senza alcuna mancanza.

Organizza il lavoro

Microsoft Squadre

L'applicazione Microsoft Teams è progettata per consentire alle aziende di lavorare in remoto, sia stabilisce un canale di comunicazione comune e individuale con ciascuno degli utenti.

Microsoft Teams, integra un file piattaforma di videochiamata Questo ci permette di tenere riunioni virtuali senza doversi ritrovare a dover allestire uno spazio in ufficio per poterle tenere, siano esse periodiche o specifiche.

Lavora mano nella mano con To-Do, l'applicazione task di Microsoft, che ci permette di organizzare il lavoro in attesa di ciascuno dei dipendenti e controllare il loro stato. Si integra con Office 365, consentendo a più persone di lavorare insieme sullo stesso documento.

Sebbene Slack è un'ottima alternativaPoiché non offre videochiamate e l'integrazione con un task manager, non ne fa un'applicazione consigliata, poiché si tratta, per quanto possibile, di raggruppare tutte le possibili funzioni nella stessa applicazione.

Incontri virtuali

Incontra ora - Skype

Quando si tratta di effettuare videochiamate, il numero di opzioni valide è molto ampio. Se abbiamo scelto di utilizzare Microsoft Teams, possiamo effettuare videochiamate tramite la stessa applicazione, quindi non è necessario ricorrere ad altri servizi.

Se questo non è il caso, le opzioni offerte sia da Google Meet che da Zoom sono miglioramenti sia nel numero di servizi che nel numero di partecipanti (100 nella stessa videochiamata). Entrambe le applicazioni, come Microsoft Teams, sono disponibili anche per dispositivi mobili.

Connessione remota

Teamviewer

Se usiamo un file programma di gestione nella nostra attività, la prima cosa che dobbiamo fare è chiedere allo sviluppatore se l'applicazione offre la possibilità di accesso remoto, in modo che con un solo computer tutti i dipendenti possano continuare a lavorare come prima.

In caso contrario, possiamo avvalerci di applicazioni di gestione remota, applicazioni che permetterci di connetterci da qualsiasi luogo e utilizzare l'intero computer, non solo l'applicazione di gestione installata sul computer. TeamViewer è una delle soluzioni più complete disponibili sul mercato, poiché ci offre anche applicazioni per dispositivi mobili.

Crea un negozio online

Negozi di Facebook

Se hai mai pensato di creare un negozio online potrebbe essere il momento ideale. Su internet possiamo trovare diversi servizi che ci permettono di creare una pagina web, gestire i pagamenti, i metodi di spedizione ... A seconda di quale sia la nostra attività, ci permetterà di ampliare il pubblico potenziale che possiamo raggiungere.

In questo senso, se la pagina Facebook della nostra azienda ha solitamente molta attività, possiamo avvalerci della nuova piattaforma Facebook denominata Negozi di Facebook, una piattaforma che aiuta le piccole imprese a vendere i propri prodotti tramite Facebook e che è stato lanciato prima di quanto inizialmente pianificato dalla società di Mark Zuckerberg con l'obiettivo di aiutare le piccole imprese in questi tempi incerti.

Secondo questa piattaforma, crea un negozio online tramite i negozi di Facebook è un processo molto semplice e veloce Attraverso i diversi modelli e strumenti che mettono a nostra disposizione, quindi se abbiamo un'immagine di tutti i nostri prodotti, possiamo avere il nostro negozio disponibile in pochi minuti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.