Come rilevare i guasti nella nostra scheda video con o senza Windows

struttura di una scheda video

Se oggigiorno le schede video sono sinonimo di grande efficienza e funzionano in qualsiasi tipo di applicazione in esecuzione su Windows, Perché falliscono quando sono più necessari?

Nessuno può spiegare il motivo per cui ciò accade, perché nonostante Windows sia stato installato con i rispettivi driver e alcuni aggiornamenti aggiuntivi, il computer si blocca con la tipica schermata bluQuando inizi a fare "lavori estremi" con Adobe Photoshop o un videogioco che richiede tutte le risorse del sistema operativo. Un modo molto facile e semplice per rilevare i guasti nella nostra scheda video si basa su un semplice strumento, che ha il nome di "Video Memory stress Test".

Possibili ragioni per un guasto della scheda video

La prima situazione che dovresti considerare prima di testare il tuo personal computer con questo strumento, è sapere se hai installato il file versioni corrette dei driver per quell'accessorio. Ci sono momenti in cui Microsoft di solito suggerisce i driver compatibili per la scheda video che è venuto a trovare su un personal computer, non essendo questi quelli corretti ma piuttosto "quelli generici". Se hai un disco di installazione, usalo e configura la scheda video secondo le opzioni del produttore.

Utilizzando "Video Memory stress Test" in Windows e al di fuori di esso

Per quanto possa sembrare incredibile, un semplice strumento chiamato «Test di stress della memoria video»Ha la capacità di prova la scheda video, conseguire come risultato, se è in buone o cattive condizioni. Secondo lo sviluppatore, il suo piccolo eseguibile di pochi megabyte ha la capacità di dare un grande "stress" alla scheda video, il che significa che ti addebiterà del lavoro extra per sapere fino a che punto supporta.

Una volta che vai all'URL del suo sviluppatore troverai due versioni da utilizzare, una che si trova all'inizio della pagina e l'altra nella modifica finale. Se scegli il primo pacchetto e decomprimilo sul tuo personal computer Windows, puoi fare doppio clic sull'eseguibile e iniziare a vedere i risultati. Una schermata molto simile a quella che posizioneremo di seguito è quella che potresti vedere, dove dovrà farlo l'utente decidere quale scheda video si desidera testare.

Test di stress della memoria video

Per il nostro caso, lo strumento ci ha trovato due schede video, essendo uno di loro il primario e l'altro il secondario perché il modello di personal computer HP ha entrambi. Il test provocherà il ridimensionamento della risoluzione e inizieranno ad apparire alcune finestre sul lavoro che lo strumento sta facendo sull'accessorio.

Versioni da utilizzare con "Video Memory stress Test"

Lo sviluppatore afferma che i test possono essere eseguiti mentre Windows funziona e questa non è l'opzione migliore in quanto la scheda video sta ricevendo il carico nello stesso momento di tutte le applicazioni e le risorse del sistema operativo. Per questo motivo, devi navigare in una delle sue cartelle interne per trovare la sua immagine ISO, alla quale puoi trasporto su una chiavetta USB con il rispettivo strumento.

Se opti per questa alternativa, dovrai farlo riavviare il computer con la chiavetta USB inserita la rispettiva porta. Questo è il modo migliore per testare la scheda video, poiché il computer e la scheda grafica non ricevono alcun tipo di carico dal sistema operativo.

Test su computer meno recenti per la scheda video

Nonostante sia una situazione molto remota, ma lo sviluppatore ha inserito nella parte finale della sua pagina web una versione quella puoi usarlo con un floppy disk; ci sono i file necessari per l'esecuzione dello strumento e le rispettive librerie, che analizzeranno lo stato della scheda video in questo tipo di computer.

Da parte nostra, ti consigliamo di provare installa i driver corretti per la tua scheda videoBene, se ne hai installati alcuni che appartengono a un modello diverso, riceverai costantemente errori di instabilità nel personal computer e nel lavoro di ciascuna delle tue applicazioni.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.