Come sapere quale BIOS ho

come conoscere il bios

Questa è una domanda che, come utenti di computer, ci siamo posti tutti, o dovremmo porci: Come faccio a sapere quale BIOS ho? La risposta è essenziale per affrontare alcuni processi come l'aggiornamento e altri problemi.

Il termine BIOS in realtà si riferisce all'acronimo di Basic Input Output System (sistema di input/output di base). Questo è un firmware che è memorizzato sulla scheda del computer, in un dispositivo di memoria specifico. A differenza della memoria RAM, non scompare quando si rimuove il PC, ma si avvia automaticamente ad ogni accensione.

La funzione principale del BIOS è di dire al sistema dove si trova ogni programma nella memoria principale, in particolare quella che lo consente avviare il sistema operativo. Ecco perché è così importante che funzioni perfettamente e senza alcun problema.

clonare un disco rigido
Articolo correlato:
Come formattare un computer

L'aggiornamento o la modifica del BIOS è un processo complesso che non è alla portata dell'utente medio, poiché la sua interfaccia è piuttosto complicata. Inoltre, qualsiasi piccolo errore commesso in questi processi può avere conseguenze fatali per il sistema operativo.

Tuttavia, scopri qual è il BIOS del nostro computer è relativamente semplice. Ecco come possiamo conoscerlo a seconda della versione di Windows che utilizziamo:

In Windows 11

Iniziamo con la versione più recente di questo sistema operativo. Come sapere quale BIOS ho? Esistono due metodi per ottenere queste informazioni:

Accedi quando accendi il computer

È possibile accedere al BIOS durante il processo di avvio del computer, quando il logo del produttore appare sullo schermo. Nella parte inferiore dello schermo sono solitamente indicati il ​​tasto o i tasti che devono essere premuti e a che ora dobbiamo farlo.

Queste chiavi non sono sempre le stesse, anche se le più frequenti lo sono F2, Canc, F4 o F8. In alcune occasioni i tasti appaiono brevemente sullo schermo (ad esempio, quando il Avvio veloce), senza darci il tempo di vedere quale è corretto. Fortunatamente, ci sono altri modi per accedere al BIOS.

Accesso da Windows

Potrebbe essere il modo più semplice per accedere al BIOS. Devi solo seguire questi passaggi:

  1. Per prima cosa devi inserire il Menu Start di Windows.
  2. Quindi devi fare clic sul pulsante "Inizio".
  3. Quindi quelli conosciuti appariranno sullo schermo Opzioni di sospensione, riavvio o spegnimento. Ecco quando devi tieni premuto il tasto Maiusc e quindi fare clic "Ricomincia".

In Windows 10

Questa è la versione più diffusa oggi tra gli utenti Windows. Ecco come sapere quale BIOS ho se sul mio computer è installato Windows 10:

  1. Per prima cosa scriviamo "Informazioni di sistema" nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni.
  2. Nell'elenco dei risultati visualizzati, facciamo clic su "Informazioni di sistema".
  3. Si apre una finestra in cui andremo alla colonna "Elemento". Lì troverai informazioni sulla versione e la data del BIOS insieme al nome del produttore.

Su altre versioni di Windows

Il modo per ottenere queste informazioni nelle altre versioni di Windows è lo stesso: utilizzando la console dei comandi di Windows e seguendo questi passaggi:

  1. Per iniziare devi aprire una finestra del prompt dei comandi premendo contemporaneamente i tasti Windows + R.
  2. Dopo questo, il finestra di esecuzione, dove scriviamo il comando cmd.exe e fare clic su "Accettare".
  3. Una volta aperta la finestra del prompt dei comandi, digiteremo quanto segue: wmic bios ottiene smbiosbiosversion, dopodiché premeremo Invio.
  4. Con questo, la versione del BIOS del nostro computer apparirà riflessa nella seconda riga di risultati.

Come sapere quale BIOS ho su Mac?

In teoria, sui computer Mac non c'è il BIOS, anche se qualcosa di abbastanza simile. In questo caso, si tratta di un firmware molto limitato. La sua inaccessibilità è la garanzia che nessuno, tranne un tecnico esperto, possa entrare e manipolare il funzionamento del dispositivo. Quindi il percorso di accesso che indichiamo qui è puramente informativo, non consigliamo di usarlo se non siamo molto sicuri di quello che stiamo facendo. Questi sono i passaggi:

  1. La prima cosa da fare è spegnere completamente il Mac e riaccenderlo dopo pochi secondi.
  2. Quando il computer si avvia, dobbiamo tenere premuti i tasti Comando + Opzione + O + F.
  3. Dopo qualche secondo, sullo schermo verranno visualizzate alcune righe in cui inserire diverse comandi per apportare modifiche.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.