Come sapere se il nostro antivirus funziona bene

Test di efficacia dell'antivirus

Con la sicurezza che se lavori in Windows avrai installato un sistema antivirus di tua fiducia; Grazie a ciò, un gran numero di file di codice dannoso potrebbe essere eliminato quando tentano di entrare nel sistema, creando così un ambiente di lavoro sicuro ed efficiente.

Indipendentemente dal tipo di antivirus che hai, varrebbe la pena chiederti in questo momento La protezione che hai installato in Windows funziona davvero? Se in un certo momento abbiamo notato la presenza di qualche tipo di minaccia nel nostro sistema operativo, significa che abbiamo scelto l'antivirus sbagliato che installiamo in Windows. È per questo motivo che in questo articolo menzioneremo un piccolo trucco in modo che tu possa scoprire immediatamente se il tuo sistema antivirus funziona correttamente o meno.

Mettendo alla prova il nostro sistema antivirus

Il test che vi proporremo in questo articolo può essere eseguito con qualsiasi versione di Windows e con qualsiasi sistema antivirus che abbiamo installato sul computer; Varrebbe la pena fare questo stesso test in Windows 8 e e n dove, forse, abbiamo solo Windows Essentials (ex Windows Defender), che è la protezione offerta da Microsoft e dove si dice, quella è uno dei più efficaci del momento sul resto.

Accenneremo passo dopo passo cosa dovresti fare per eseguire questo piccolo test, qualcosa che suggerisce quanto segue:

  • Andiamo al pulsante Start di Windows.
  • Cerchiamo ed eseguiamo il Blocco note di Windows.
  • Scriviamo di seguito la frase che puoi ammirare (devi solo copiare e incollare tutto il codice).
  • Ora dovremo salvarlo con un nome specifico e come estensione .com

X5O!P%@AP[4PZX54(P^)7CC)7}$EICAR-STANDARD-ANTIVIRUS-TEST-FILE!$H+H*

Finora si potrebbe dire che abbiamo completato la prima parte del nostro test, anche se molto importante quanto accennato nell'ultimo passaggio, ovvero che l'estensione deve essere .com; Nella maggior parte dei casi ciò non si ottiene se non si è dato il nome correttamente, poiché avendo utilizzato il blocco note, il file potrebbe avere un'estensione molto simile a "xxxx.com.txt".

Vista l'importanza di ciò che abbiamo accennato, di seguito vi suggeriamo il modo in cui configurare il salvato con l'estensione che vogliamo.

Personalizza le opzioni della cartella in Windows

Bene, per poter vedere le estensioni con cui lavoreremo in questo test, ti suggeriamo di eseguire i seguenti passaggi:

  • Apri Esplora file di Windows.
  • Fare clic sul pulsante in alto a sinistra che dice Organizzare.
  • Adesso scegli Opzioni cartella e ricerca.
  • Devi andare alla scheda Visualizza.
  • Deseleziona la casella che dice nascondi estensioni di file ...
  • Ora devi solo fare clic sul pulsante Applicare e poi in Accetta.

visualizzare le estensioni dei file

Con questi semplici passaggi, ora avremo la possibilità di salvare il nostro file con un'estensione specifica, senza che successivamente si consideri il .txt come avevamo suggerito in precedenza.

Poi arriva la seconda parte (e la più importante) all'interno del nostro processo, poiché se abbiamo aperto il blocco note e abbiamo incollato l'istruzione che abbiamo indicato prima, allora dovremo solo salvare il documento con un nome specifico:

  • Facciamo clic sul file archivio.
  • Ora scegliamo l'opzione di Salva come…
  • Selezioniamo Tutti i file nella sezione di Modello.
  • Lo spazio dei nomi che possiamo scrivere TestESET.com
  • Ora facciamo solo clic salva.

visualizzare le estensioni dei file 01

Se il nostro sistema antivirus funziona perfettamente, allora dovrebbe apparire immediatamente un messaggio di avviso. Al momento del test abbiamo utilizzato l'antivirus ESET, che ci fornisce questo avviso tramite la sua finestra di notifica che compare sempre verso il basso a destra.

Avviso ESET

Questo avviso di minaccia rilevata eliminerà automaticamente il file che abbiamo cercato di salvare; in questo modo abbiamo verificato che il nostro sistema antivirus (nel nostro caso l'ESET) funziona perfettamente bene; Ti consigliamo di eseguire questo test come l'abbiamo menzionato sul tuo computer per vedere se la tua protezione ti offre la sicurezza di cui hai bisogno in Windows. Per motivi di sicurezza, vale la pena ricordare agli utenti che in nessun caso tentano di eseguire questo file che abbiamo creato supportato dal nostro blocco note.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.