Come scegliere un tablet

Come scegliere un tablet

Negli ultimi anni, i tablet sono diventati il ​​dispositivo preferito in molte famiglie quando si tratta di connettersi a Internet, accedere ai social network, condurre ricerche su Internet, inviare e-mail ... Attualmente sul mercato abbiamo a nostra disposizione diversi modelli, diversi sistemi operativi, diverse dimensioni, diversi prezzi ...

Se ci credi è stato post-pc ed è giunto il momento di acquistare un tablet per svolgere le attività quotidiane da qualsiasi luogo senza dipendere da un computer, ecco una guida per come scegliere un tablet. In questo articolo, prenderemo in considerazione i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno dei sistemi operativi e dei modelli disponibili sul mercato.

Dimensioni dello schermo

Samsung Galaxy Tab

Attualmente nel mercato abbiamo a nostra disposizione diverse dimensioni dello schermo che vanno da 8 pollici a 13. La dimensione dello schermo è una delle decisioni principali che dobbiamo prendere in considerazione, poiché se stiamo cercando versatilità e spostandolo ovunque, più piccolo è meglio è.

Se vogliamo spostarlo ma vogliamo anche sfruttarlo al meglio, il modello da 13 pollici potrebbe essere l'opzione migliore, soprattutto se la nostra intenzione è quella di raggiungere sostituire il nostro computer o laptop senza sacrificare le dimensioni dello schermo.

OS

Sistema operativo per tablet

Il sistema operativo è un altro aspetto di cui dobbiamo tenere conto. Sebbene sia vero che Android è il sistema operativo più utilizzato al mondo, se parliamo di tablet la cosa fallisce e parecchio, visto che la maggior parte delle applicazioni la loro interfaccia non è adatta per essere utilizzata su un tablets, qualcosa che accade nell'ecosistema mobile iOS di Apple.

Inoltre, iOS ci offre un gran numero di applicazioni di ogni tipo, applicazioni adattate allo schermo più grande che ci permette di sfruttare questo vantaggio rispetto ai telefoni cellulari. Apple mette a disposizione degli utenti iPad funzioni specifiche come schermo diviso o multitasking, alcune funzioni di base che qualsiasi tablet dovrebbe avere.

Terzo, e sebbene molti non lo considerino un tablet, dobbiamo anche mettere l'estensione Microsoft Surface. Il vantaggio principale offerto dalla gamma Surface di Microsoft si trova in questo È gestito da Windows 10 nella sua versione completa, quindi possiamo installare qualsiasi applicazione disponibile su desktop e laptop senza alcuna limitazione.

Windows 10 integra una versione per tablet ideale per il Surface, che ci permette di interagire con esso come se fosse un tablet Android o un iPad ma con la potenza e la versatilità che un PC ci offre.

Ecosistema di compatibilità / applicazione

Microsoft Surface Pro LTE avanzato

Come ho accennato nel punto precedente, Android non è l'ecosistema se stiamo cercando un tablet per sostituire il nostro PC poiché il numero di applicazioni compatibili è molto limitato. Negli ultimi anni il colosso della ricerca sembra aver accantonato questi dispositivi per concentrarsi sugli smartphone, un errore che a lungo andare costerà molto.

Apple fa quasi un milione di app compatibili con iPad, applicazioni che sfruttano la lunghezza e la larghezza dello schermo e che nella maggior parte dei casi sono le stesse applicazioni che possiamo installare su iPhone, quindi non dobbiamo fare una doppia spesa.

Microsoft con Surface è la scelta ideale se non possiamo vivere senza alcune app desktop a cui siamo abituati e senza i quali non possiamo lavorare adeguatamente.

Accessori

Accessori per tablet

I tablet gestiti da Android, mettono a nostra disposizione gli stessi accessori che possiamo trovare negli smartphone gestiti dallo stesso sistema operativo, che ci permette di collegare un hub alla porta USB-C per collegare una memory card, una chiavetta USB, un disco rigido o anche un monitor se supporta questa funzione.

Con il lancio dell'iPad Pro, i ragazzi di Cupertino hanno ampliato il numero di opzioni che possiamo connettere senza dover sempre passare attraverso la scatola. Il iPad Pro 2018 ha sostituito la tradizionale connessione Lightning con una porta USB-C, una porta a cui possiamo collegare un lettore di schede, un monitor, un hard disk o un hub per collegare insieme vari dispositivi.

Surface di Microsoft è praticamente uguale a un laptop senza tastiera, quindi ci offre le stesse connessioni di un laptop, essendo il dispositivo che ci offre la massima versatilità nel collegare qualsiasi accessorio per espandere le funzioni che ci offre.

Tutti i modelli di tablet di fascia alta ci consentono di collegare sia una tastiera che una matita per disegnare sullo schermo. Inoltre, i modelli gestiti da Windows, come il Galaxy Tab di Samsung e anche il Surface di Microsoft colleghiamo un mouse, in modo che l'interazione con il sistema operativo sia molto più confortevole.

Prezzi

Prezzi dei tablet

Negli ultimi anni il prezzo degli smartphone è aumentato notevolmente, superando talvolta i 1.000 euro. Con il passare degli anni, anche i tablet sono aumentati di prezzo per il notevole aumento dei vantaggi che ci offrono.

Tablet Android

L'ecosistema dei tablet Android, come ho detto sopra è molto limitato Perché la maggior parte dei produttori ha smesso di scommettere su questo mercato, lasciandone la maggior parte ad Apple, che per i suoi meriti ne è praticamente proprietaria.

I modelli che attualmente offrono il miglior rapporto qualità prezzo sul mercato sono offerti dalla gamma di schede Samsung Galaxy, da Samsung che li mette a nostra disposizione diversi modelli da 180 euro, un prezzo con il quale possiamo avere a nostra disposizione un tablet base per fare le quattro cose che di solito facciamo con il nostro team, come visualizzare i social network, visitare un sito web, inviare email ...

IPad di Apple

Apple offre la gamma di iPad da 9,7 pollici, l'iPad Mini, l'iPad Pro da 10,5 pollici e la gamma di iPad Pro da 11 e 12,9 pollici. L'Apple Pencil è compatibile solo con la gamma iPad Pro, quindi, se la nostra idea è di usarlo, dobbiamo tenerne conto quando si acquista un iPad Apple. Il prezzo base per tutti i modelli di iPad è il seguente:

  • iPad Mini 4: 429 euro per il modello da 128 GB con connessione Wi-Fi.
  • iPad 9,7 pollici: 349 euro per il modello da 32 GB con connessione Wi-Fi.
  • IPad Pro da 10,5 pollici: 729 euro per il modello da 64 GB con connessione Wi-Fi.
  • IPad Pro da 11 pollici: 879 euro per il modello da 64 GB con connessione Wi-Fi.
  • IPad Pro da 12,9 pollici: 1.079 euro per il modello da 64 GB con connessione Wi-Fi.

Microsoft Surface

Surface di Microsoft ce ne offre alcuni specifiche che possiamo trovare nella maggior parte dei laptop di fascia alta sul mercato, ma con la versatilità offerta da un computer senza tastiera, una tastiera che dobbiamo acquistare a parte se vogliamo, come avviene con tutti i modelli di iPad.

Specifiche principali della superficie:

  • Processore: Intel Core m3, Core i5 / i7 di settima generazione.
  • Memoria: 4/8/16 GB di RAM
  • Capacità di memoria: 128 GB / 256 GB / 512 GB / 1 TB

Il modello più economico, senza tastiera, parte da 899 euro, (Intel Core m3, 4 GB RAM e 128 GB SSD) un prezzo che può sembrare alto per un tablet, ma che se teniamo conto della versatilità che ci offre, Sia per le applicazioni che per la mobilità, è un prezzo più che ragionevole per un tablet di questa potenza.

Se Microsoft Surface è fuori budget, ma vuoi continuare a mantenere l'idea che ci offre, possiamo optare per il Surface Go, un tablet con prestazioni inferiori a un prezzo inferiore, anche se potrebbe non essere all'altezza per alcuni utenti più esigenti. Il Surface Go parte da 449 euro con 64 GB di memoria, 4 GB di RAM e un processore Intel 4415Y.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.