Come sostituire facilmente un HHD per un SSD in un laptop

Le memorie SSD sono diventate una routine nell'informatica di oggi infatti, non sono pochi i dispositivi che dispongono già di questo tipo di memoria dal momento in cui li acquistiamo. Le cose sembrano cambiare quando abbiamo un laptop o un PC desktop con estensione HDD E ci richiederà di metterci al lavoro per sostituire il nostro vecchio disco rigido meccanico con l'SSD.

Come in Actualidad Gadget, vogliamo sempre aiutarti, questa volta Ti insegneremo come sostituire facilmente un HHD con un SSD in un laptop, con i suggerimenti di base in modo che tu possa farlo da solo. Questo è un tipo di upgrade abbastanza semplice che di solito scegli di fare con le tue mani e risparmia un po 'di soldi sul tecnico.

Come sempre, dobbiamo ricordarti che questo non è un compito per un utente insolito di questo tipo di meccanismo, cioè, Se davvero non sei abbastanza sicuro di procedere con la sostituzione del tuo HDD con un SSD, è meglio che tu metta il tuo dispositivo nelle mani di uno specialistaIn caso contrario, potresti danneggiare in modo permanente un elemento dell'hardware, il che sarebbe un risultato fatale.

Considerazioni precedenti prima di sostituire il tuo HDD con un SSD

Immaginiamo che tu abbia già scansionato il mercato e hai ottenuto l'SSD che meglio soddisfa le tue esigenze e naturalmente si adatta alle tue capacità economiche. In questo caso, sostituiremo il disco rigido di un laptop, quindi siamo di fronte a un lavoro leggermente più complicato rispetto a un PC desktop. Questo perché gli elementi hardware sono più compatti nel sistema e qualsiasi smontaggio errato sarebbe fatale per il normale funzionamento del notebook.

  • Usa una superficie pulita e non dannosa, il tuo tavolo da scrivania su un panno sottile di solito è l'ideale.
  • Illumina correttamente l'area di lavoro, piccole parti e angoli possono rivoltarsi contro di te
  • Crea uno schema del tuo laptop su un foglio di carta, quindi ti aiuterà a sapere dove dovresti posizionare ogni pezzo che rimuovi
  • Usa del nastro per posizionare le piccole viti che rimuovi per evitare che cadano e scompaiano
  • Tenere lontano qualsiasi liquido o oggetto di scarto sul laptop
  • Armati di pazienza, questo genere di cose fatte di fretta tendono ad andare piuttosto male

Ora che abbiamo tutto pronto, è il momento di preparare il nostro SSD vicino al laptop dove andremo a fare il lavoro, per questo dobbiamo utilizzare una serie di piccoli cacciaviti, questi sono i migliori. Pertanto, in precedenza andremo a selezionare e acquisire alcuni avvitatori da lavoro, utilizzeremo una stella e un altro piatto, il primo per le viti e il secondo per aiutarci a regolare alcune parti.

Smontaggio del laptop

In generale, tutti i notebook consentono una facile sostituzione dei loro componenti se ci liberiamo del tappo inferiore, la base del taccuino. Quindi, capovolgiamo il nostro laptop, assicurandoci prima di aver scollegato la batteria (se è rimovibile) e ovviamente Non abbiamo alcun collegamento con la corrente. Per fare questo sviteremo ciascuna delle viti della base. È importante assicurarsi che non ci siano viti sotto le gomme che supportano il PC, alcune marche di solito le includono anche lì.

Una volta immagazzinate e schematizzate le viti, procediamo a sollevare leggermente il coperchio. Per questo l'ideale è aiutarci con una sottile pala di plastica, così evitiamo di ferire il materiale di cui è composto il nostro computer. Premiamo leggermente sul giunto laterale, senza usare troppa forza, e passiamo la lama da una parte all'altra fino a vedere che la base è leggermente staccata. Una volta che è completamente fuori, lo teniamo al sicuro.

Ora è il momento scollegare la batteria se il nostro laptop non ci permette di rimuoverlo esternamente, questo ci eviterà di avere un corto circuito imprevisto e di bruciare la scheda madre o qualsiasi componente, che non avrebbe alcuna correzione.

Individuazione e disinserimento dell'HHD

Il disco rigido meccanico Di solito è l'elemento più grande e più sorprendente del nostro laptop insieme al lettore CD (se ce l'ha), quindi lo troveremo facilmente. È di forma rettangolare ed è generalmente incluso in un involucro di metallo che i produttori utilizzano per evitare che l'HHD si muova troppo all'interno del laptop. Una volta individuato, lo ispezioneremo leggermente per vedere quante viti fissano il disco rigido allo chassis del laptop e procederemo a svitarli attenzione, l'HHD è un oggetto piuttosto sensibile agli urti.

Dopo averlo svitato, cercheremo una linguetta di plastica che solitamente i produttori utilizzano. Tirandola leggermente Vedremo come l'HHD si disconnette dalla sua porta e possiamo rimuoverlo dal laptop. Non preoccuparti se il tuo HHD non ha questa scheda, spostandolo leggermente lo rimuoverà abbastanza facilmente.

Installazione del nuovo SSD

Ora prendiamo semplicemente il nostro SSD e lo installiamo sulla stessa porta. Ricordiamo che questi tipi di porte sono diverse (e molto più grandi) di quelle necessarie per un SSD. Quindi abbiamo due opzioni:

  • Acquisire un SSD che include già una scatola che ci permette di sostituire l'HHD con l'SSD senza adattatori
  • Acquista entrambi i pezzi separatamente

Consigliamo sempre di acquistare SSD già predisposti per sostituirli, hanno una scatola di plastica che protegge il chip di memoria e ha anche i suoi fori per le viti per adattarlo alle scatole metalliche che hanno i nostri laptop. Ora non ci resta che svitare l'HHD dalla scatola metallica, avvitare l'SSD e procedere a collegarlo alla stessa porta SATA che ora è libera. Vedrai prima che l'SSD pesa molto meno, quindi non solo hai guadagnato velocità nel tuo laptop, ma hai anche guadagnato leggermente in portabilità.

Avvio del PC con SSD e controllo del suo stato

Ora non ci resta che avviare il PC. Se non abbiamo precedentemente clonato il nostro HHD utilizzando uno strumento, possiamo sempre usarlo TUTORIAL per installare Windows 10 da una Pen Drive o da qualsiasi tipo di memoria che abbiamo a portata di mano. Una volta che il nostro PC funziona normalmente, utilizzeremo uno strumento di analisi del disco rigido, come Informazioni sul disco di cristallo, per assicurarci che tutto sia a posto con il nostro nuovo SSD e divertiti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.