Confronto: Huawei P30 Pro VS Realme X2 Pro

Il 2019 ci ha lasciato una buona manciata di terminali di tutti i tipi, dimensioni e colori, tuttavia oggi abbiamo voluto portarvi qui due dei terminali che ci hanno lasciato le migliori sensazioni per il loro rapporto qualità-prezzo. Il primo è il più che collaudato Huawei P30 Pro, posizionato come uno dei migliori terminali di fascia alta che siamo stati in grado di testare. D'altra parte abbiamo il Realme X2 Pro, un telefono che è venuto a "uccidere i giganti" dato il suo rapporto qualità-prezzo vicino e il potente hardware che monta questo particolare terminale. Mettiamo faccia a faccia Huawei P30 Pro e Realme X2 Pro nel confronto finale con video incluso.

Materiali e design

Entrambi sono abbastanza simili in questi termini, intanto Huawei P30 Pro ha il vetro per la parte posteriore, una parte anteriore curva e quattro sensori in linea sul retro, nel Realme X2 Pro abbiamo un design abbastanza simile, solo che i quattro sensori in questo caso sono centrati. Tuttavia, Huawei P30 Pro si sente leggermente meglio in mano poiché oltre alla curvatura posteriore, ha un vetro frontale "curvo" questo ci aiuta a tenerlo, e perché negarlo, anche se la sua utilità è ancora in discussione, è piuttosto bello.

Mentre il Realme X2 Pro misura 161 x 75,7 x 8,7 mm e pesa 199 grammi, l'Huawei P30 Pro misura 158 x 73,4 x 8,4 mm e pesa 192 grammi, è più leggero anche se allo stesso tempo è leggermente più compatto. Entrambi hanno una "tacca" a goccia sul fronte e l'utilizzo dello schermo è intorno all'85%, anche se la sensazione di spaziosità nell'Huawei è maggiore, come abbiamo detto prima, a causa del suo pannello curvo. Inoltre, comprendiamo che la costruzione del P30 Pro deve essere superiore per due motivi: ha la ricarica wireless e anche resistenza all'acqua.

Specifiche tecniche

Dati molto simili per entrambi i terminali che combattono faccia a faccia in termini di potenza pura, prestazioni in generale e stress test. In Realme X2 Pro evidenziamo il suo processore Qualcomm Snapdragon 855+ Di comprovata efficacia, sì, abbiamo fino a tre diverse versioni di RAM e memoria UFS 3.0.

Marchio Lindahl
Modello X2 Pro
Dimensioni 161 x 75.7 x 8.7 mm - 199 grammi
Processore Qualcomm Snapdragon 855 +
Schermo SuperAMOLED 6.5 "- rapporto 20: 9 e risoluzione 2400 x 1080 FullHD + 90Hz
RAM 6/8/12 GB
immagazzinamento UFS 128 da 3.0 GB
Batteria 4.000 mAh - SuperVOOC 50W
Piattaforma Anroid 9.0 - Sistema operativo a colori 6.1
Extra WiFi ac - NFC - GPS - GLONASS - Galileo - Bluetooth 5.0 - Dual NanoSIM - Lettore di impronte digitali su schermo - HDR10 - Dolby Atmos - Altoparlante stereo
Camera principale Standard 64MP Samsung GW1 f / 1.8 - Teleobiettivo 13 MP f / 2.5 - GA 8MP f / 2.2 - 115º e ToF 2MP.
Fotocamera selfie 16 MP f / 2.0
Prezzo da euro 399
Link di acquisto Compra su Amazon | Acquista su AliExpress

Per quanto riguarda l'Huawei P30 Pro Evidenziamo anche il suo famoso Kirin 980 accompagnato da non meno di 8 GB di RAM e archiviazione ultraveloce anche provata. Tuttavia, dove troveremo più differenze sono negli schermi e nelle telecamere, sezioni che analizzeremo di seguito.

Specifiche tecniche Huawei P30 Pro
Marchio Huawei
Modello P30 Pro
Piattaforma Android 9.0 Pie con EMUI 9.1 come livello
Schermo OLED da 6.47 pollici con risoluzione Full HD + di 2.340 x 1.080 pixel e rapporto 19.5: 9
Processore Kirin 980 otto core -
GPU Mali G76
RAM 8 GB
Memoria interna 128/256/512 GB (espandibile con nanoSD)
Videocamera posteriore 40 MP con apertura f / 1.6 + 20 MP grandangolo 120º con apertura f / 2.2 + 8 MP con apertura f / 3.4 + sensore TOF
Fotocamera frontale 32 MP con apertura f / 2.0
connettività Presa Bluetooth 5.0 3.5 mm USB-C WiFi 802.11 a / c GPS GLONASS IP68
Altre caratteristiche Sensore di impronte digitali integrato nello schermo - NFC - Sblocco facciale - Dolby Atmos - Sensore a infrarossi
Batteria 4.200 mAh con SuperCharge 40W
Dimensioni 158 73 x x 8.4 mm
peso 199 grammi
Prezzo euro 949

Fotocamere: è molto difficile competere con un leader

DXOMARK, specialista nell'analisi delle fotocamere dei dispositivi mobili, ha assegnato a Huawei P30 Pro un totale di 116 punti, posizionandosi come uno dei migliori dell'intero settore durante il 2019. Nel P30 Pro troviamo un sensore da 40 MP con apertura f / 1.6, un altro grandangolare da 20 MP a 120º con apertura f / 2.2 e infine 8 MP con apertura f / 3.4 il tutto accompagnato da un sensore ToF che ci dà un risultato quasi perfetto in «modalità ritratto». Mentre per la fotocamera frontale non ci sono meno di 32 MP con apertura f / 2.0. Vi lasciamo poco sotto una galleria di fotografie scattate con l'Huawei P30 Pro.

Da parte sua, il Realme X2 Pro ha un sensore Samsung GW64 f / 1 standard da 1.8 MP accompagnato da un teleobiettivo da 13 MP f / 2.5, un grandangolo da 8 MP f / 2.2 - 115º e un sensore ToF per scattare buoni ritratti da 2 MP. Per quanto riguarda la fotocamera selfie, ci ritroviamo con un'apertura di 16MP f / 2.0. Ti consiglio di dare un'occhiata al video che fa capo a questo post, dove potrai apprezzare la vera differenza e ti dirò perché Huawei P30 Pro offre innegabilmente prestazioni migliori nella tua fotocamera.

Contenuti multimediali e suoni

Iniziamo con il pannello OLED da 6.47 pollici con risoluzione Full HD + di 2.340 x 1.080 pixel e un rapporto 19.5: 9 che monta l'Huawei P30 Pro. Abbiamo una buona vestibilità e neri perfetti per un terminale superiore. Da parte sua, Realme X2 Pro è dotato di SuperAMOLED da 6.5 ​​"e un rapporto 20: 9 con risoluzione 2400 x 1080 FullHD + 90Hz. Il vantaggio principale di Huawei è che ha una migliore vestibilità e una luminosità molto più elevata rispetto a Realme X2 Pro, nel frattempo, il telefono Realme offre una frequenza di aggiornamento di 90 Hz, ben superiore a quella dell'Huawei, e questo mostra.

In termini di suono, Realme X2 Pro è posizionato come il chiaro vincitore, offrendo un sistema stereo puro grazie al suo altoparlante superiore, mentre Huawei P30 Pro ha un innovativo altoparlante interno dietro lo schermo che si difende nelle chiamate, ma non raggiunge la potenza o la chiarezza del Realme X2 Pro.

Autonomia ed esperienza utente

Per quanto riguarda le batterie, il Realme X2 Pro ha 4.000 mAh e una carica SuperVOOC da 50 W, una delle più veloci sul mercato, che ci dà il 100% in soli 30 minuti. Da parte sua, l'Huawei Mate 30 Pro offre 40W di carica e tenendo conto che ha 4.200 mAh, abbiamo raggiunto il 72% in 30 minuti. Nonostante questa differenza, l'Huawei P30 Pro offre da una a due ore in più di schermo, lo immaginiamo a causa della gestione EMUI e anche per la sua frequenza di aggiornamento inferiore.

Entrambi dispongono di un sensore di impronte digitali in-display che offre prestazioni quasi identiche, potenza pura senza pari e un bel design. La prima grande differenza è il prezzo, il 450 euro che il Realme X2 Pro costa (LINK) per il 600 euro che l'Huawei P30 Pro costa ancora (LINK), tuttavia, come si suol dire, nessuno dà quattro pesetas, e l'Huawei P30 Pro ha il vantaggio di una fotocamera notevolmente migliore, un design più lucido, resistenza all'acqua, ricarica wireless e uno strato di personalizzazione più completo. e aggiornato, Ne vale la pena?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.