Conoscere e configurare in modo ottimale Mission Control in OSX Mavericks

CONTROLLO DELLA MISSIONE

Oggi continuiamo a spiegare i fondamenti del sistema operativo Apple OSX Mavericks. In questo caso, parleremo di cos'è Mission Control, di come funziona e di come configurarlo in modo da poter sfruttare tutto il suo potenziale.

Come sapete il sistema Apple è molto completo e oltre alle cose che potete vedere ad occhio nudo ci sono tanti strumenti e utilità nascosti che vi racconteremo a poco a poco su Vinagre Asesino. Quindi, ricorda che se sei già un utente medio avanzato o un nuovo arrivato nel sistema, hai un posto in questo blog.

Il nostro collega Ángel González ha già iniziato a spiegare, da un lato, i modi attualmente esistenti per spegnere il nostro Mac con il nuovo OSX Mavericks e, dall'altro, ha spiegato una parte di come funziona il Dock e quali sono i diverse configurazioni che puoi inserire su di esso.

Oggi in questo post ti aggiorneremo sulla seguente utility di questo fantastico sistema. Riguarda Controllo della missione. Questo strumento non è ereditato da iOS (sistema operativo iDevices) tutt'altro, è nato da una reinterpretazione che Apple ha fatto con il lancio di OSX Lion, i già noti esposto y Spazi. Da quella versione del sistema, quelli di Cupertino hanno unito il funzionamento di Exposé e Spaces in un unico strumento chiamato Mission Control, che ci permette di vedere tutte le finestre che abbiamo aperto sul Mac in quel momento su un unico schermo e gestire a nostro piacimento.

Inoltre, quando ha lanciato questo nuovo strumento, Apple ha dovuto modificare la serigrafia delle sue tastiere e con ogni nuovo Mac venduto era già incorporata una nuova tastiera adattata; lo stesso è accaduto nei laptop.

Con questo nuovo strumento potrai anche farlo gestire i diversi desktop che stai creando. Ogni scrivania può essere personalizzata individualmente e quindi passare facilmente dall'una all'altra.

Una volta spiegato cos'è il nuovo Mission Control ea cosa serve, vediamo come funziona e come possiamo configurarlo.

Come accedere a Mission Control?

Accedere dalla tastiera Per Mission Control, non ci resta che premere il tasto F3, che come puoi vedere arriva con un simbolo di tre rettangoli come singole finestre.

Se vuoi chiamarlo da un Magic Mouse, è sufficiente dare due tocchi consecutivi con due dita sopra.

Se lo fai in trackpad del laptop o Magic TrackPad Su un Mac desktop, fai scorrere 4 dita verso l'alto per farlo apparire e XNUMX dita verso il basso per farlo scomparire.

CALL MISSION CONTROL

Cosa può essere configurato in Mission Control?

Per poter accedere alle impostazioni di Mission Control, basta entrare Preferenze di Sistemae nella prima riga, dopo l'icona del Dock, la troveremo.

PREFERENZE DEL SISTEMA DI CONTROLLO DELLA MISSIONE

Entrando nel pannello di configurazione del Mission Control, troviamo tre aree ben differenziate. La prima è l'area in cui potremo configurare il modo in cui Mission Control ci mostra le finestre quando la chiamiamo. Nella seconda zona troviamo il Funzioni rapide di tastiera e mouse, dove saremo in grado di salvare alcune scorciatoie in modo da non dover entrare in questo pannello ogni volta che vogliamo cambiarlo. Infine in basso troviamo un pulsante che ci dice Angoli attivi, in cui saremo in grado di configurare cosa vogliamo che accada portando la piccola freccia sul desktop in uno dei quattro angoli dello schermo. Nel caso di angoli attivi, c'è un menu a tendina in ciascuno dei quattro angoli come puoi vedere nell'immagine in modo che possiamo selezionare cosa vogliamo che accada in ciascuno di essi.

ZONE DI CONTROLLO DELLA MISSIONE

CONTROLLO ATTIVO DELLA MISSIONE DEGLI ANGOLI

Pannello impostazioni Hot Corner

Infine spieghiamo cosa succede sullo schermo del tuo Mac quando chiami Mission Control. Vedrai che lo schermo cambia e ti mostra tutte le finestre che hai attivo e anche in alto ti mostra il numero di desktop che hai. Per poter creare i desktop, è sufficiente spostare la freccia del mouse nell'angolo in alto a destra e avrai la possibilità di crearne uno nuovo. Per eliminarli, posizionare la freccia sul desktop da eliminare fino a quando non compare il simbolo per eliminare la croce. Da notare che è possibile spostare le scrivanie a piacimento trascinandole una davanti all'altra.

VISUALIZZAZIONI DI CONTROLLO MISSIONE ZONE

AGGIUNGI IL DESKTOP DI CONTROLLO DELLA MISSIONE

Sposta il cursore nell'angolo in alto a destra per creare desktop

Quando hai già creato i desktop, puoi trascinare ciascuna delle finestre sottostanti su un desktop diverso e quando esci da Mission Control passare da un desktop all'altro con un gesto del mouse facendo scorrere due dita alla volta o 4 dita contemporaneamente tempo se lo fai con il trackpad.

Ricorda che per poter chiamare il Mission Control puoi usare la tastiera, il Magic Mouse oi Trackpad, sia il laptop che il Magic. Sì, se hai intenzione di utilizzare il mouse o il trackpad per effettuare quella chiamata, potresti dover prima andare su Preferenze di Sistema e da lì su Mouse e Trackpad per verificare che questi gesti siano attivati, altrimenti li attivi.

Bene, tutto ciò che devi fare è metterti al lavoro e utilizzare continuamente Mission Control per iniziare. All'inizio sembra un po 'disordinato, ma vedrai che non lo usi affatto bene.

Maggiori informazioni - Come modificare alcuni aspetti interessanti del dock di OS X? (IO)


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.