Cos'è RCS e cosa ci offre

Cos'è RCS

Prima dell'arrivo delle applicazioni di messaggistica su Internet, gli SMS erano l'unico modo per inviare messaggi di testo ad altri numeri di telefono, messaggi di testo che avevano un costo e che non erano esattamente economici. Poco dopo sono arrivati ​​gli MMS, messaggi di testo che potevamo accompagnare con immagini il cui prezzo era abusivo.

Con l'arrivo di WhatsApp, gli operatori hanno visto crollare una parte importante dei loro guadagni. Con il passare degli anni e gli smartphone sostituivano i telefoni, l'utilizzo degli SMS è stato ridotto praticamente a zero. L'unica alternativa che gli operatori hanno trovato è stata quella di lanciare una piattaforma di messaggistica il cui funzionamento fosse lo stesso di WhatsApp.

Inutile dire che questa applicazione è passata inosservata sul mercato ed è stata rapidamente interrotta dagli operatori. Con il passare degli anni, sono arrivate più applicazioni di messaggistica come Telegram, Line, Viber, WeChat, Signal, Messenger, Skype ... Gli operatori avevano gettato la spugna e non avevano alcun interesse a offrire un'alternativa associata a un'applicazione.

Origine di RCS

Fondatori del protocollo RCS

Non è stato fino al 2016 (WhatsApp è stato lanciato nel 2009 per iOS e nel 2010 per Android, anche se non sono diventati popolari fino al 2012) quando, sotto il MWC, i principali operatori telefonici hanno annunciato un accordo con Google e diversi produttori di smartphone per implementare il standard. RIo Ccomunicazione Service (RCS) ea cui è stato chiamato diventare il successore di SMS (Servizio di messaggistica breve).

Essendo un naturale successore di SMS, questo nuovo protocollo aveva la missione di funzionare tramite l'app di testo nativaPertanto, non sarebbe necessario installare una specifica applicazione di terze parti, pertanto, i messaggi potrebbero essere inviati a qualsiasi numero di telefono senza che il destinatario debba avere un'applicazione specifica, come WhatsApp, Telegram, Viber ...

Essendo un ricco servizio di comunicazione (Rich Communication Service free translation) oltre all'invio di testo, ci permetterebbe anche inviare file di qualsiasi tipo, che si tratti di immagini, video, audio o qualsiasi tipo di file. Poiché non hanno bisogno di un'applicazione specifica, tutti i terminali dovrebbero essere compatibili con questo servizio, quindi è stato necessario che operatori e produttori di terminali accettassero di essere coinvolti in questo nuovo progetto poiché avrebbero dovuto offrire supporto per RCS nel tuo applicazioni di messaggistica per gestire i tuoi messaggi di testo.

Microsoft e Google Facevano anche parte dell'accordo necessario per poter offrire questa nuova tecnologia, ultimo per ovvi motivi poiché tutti gli smartphone che arrivano sul mercato con Android sono sotto il loro ombrello. Google sarebbe anche responsabile del lancio di un'applicazione di messaggi per l'intero ecosistema Android che potrebbe sfruttare questo nuovo protocollo se il suo produttore non lo facesse in modo nativo. Apple non ha mai supportato questo nuovo servizio e al momento sembra che ancora oggi non abbia intenzione di farlo.

Come funziona RCS

Logo dell'icona dell'app Google Messaggi

Il supporto per RCS da parte dei produttori è iniziato poco dopo l'annuncio dell'accordo da parte dei principali stakeholder. Anche gli operatori hanno iniziato ad adottare questo nuovo protocollo, ma nessuno stava seguendo un percorso precedentemente segnalato e poco dopo hanno scoperto che alcune funzioni erano compatibili con alcuni operatori e produttori di smartphone, ma non con altri operatori.

Fortunatamente tutto è cambiato quando Google ha preso il toro per le corna e ha promesso di lanciare un'applicazione per Android, un'applicazione che qualsiasi utente può installare sul proprio dispositivo, indipendentemente dal produttore, al fine di utilizzare i messaggi di testo ricco. Questa applicazione, impostare una serie di regole a cui si sono dovuti conformare sia i produttori di smartphone che gli operatori e che l'utente non ha riscontrato problemi di incompatibilità.

A marzo 2020, Google ha aggiornato l'applicazione Messaggi disponibile nel Play Store, per dare supporto per RCS. Per poter usufruire di questo nuovo protocollo, era necessario che il colosso della ricerca raggiungesse preventivamente un accordo con i principali operatori, accordo già formalizzato almeno tra i tre più grandi in Spagna come Movistar, Orange e Vodafone.

Messaggi
Messaggi
Sviluppatore: Google LLC
Prezzo: XNUMX Gratis

Per poter utilizzare questo protocollo è necessario che entrambi i terminali, sia il mittente che il destinatario, sono compatibili con questo protocolloIn caso contrario, il destinatario riceverà un normale messaggio di testo senza alcun tipo di contenuto multimediale, un messaggio che avrà un costo per il mittente, secondo il contratto che ha stabilito con il suo operatore. Il protocollo RCS è completamente gratuito a differenza degli SMS tradizionali.

Sia l'applicazione Google Messaggi che quella offerta dai diversi produttori rilevano automaticamente quali dei nostri contatti hanno già il supporto per RCS. Come lo sappiamo? Molto facile. Quando si invia il messaggio, dobbiamo fare clic sul tasto di invio, situato sul lato destro della casella di testo. Se sotto quella freccia non compare alcuna legenda, il destinatario del nostro messaggio riceverà il messaggio multimediale completo.

Cos'è RCS

Se il destinatario del messaggio non ha questa funzione attivata, né tramite il proprio operatore, né tramite il produttore del proprio smartphone, Apparirà un SMS se stiamo inviando solo testo.

Cos'è RCS

o MMS se stiamo inviando qualsiasi tipo di file multimediale.

Che offre

Cos'è RCS

Attraverso questo nuovo protocollo possiamo inviare qualsiasi tipo di file, che si tratti di immagini, video, file audio, GIF, adesivi, emoticon, creare gruppi, condividere la posizione, condividere contatti dall'agenda ... tutto questo con un limite massimo di 10 MB. Per quanto riguarda le videochiamate, anche questa possibilità è stata presa in considerazione, ma al momento non è disponibile.

Come possiamo vedere, questo protocollo ci offre gli stessi vantaggi di qualsiasi applicazione di messaggistica istantanea. Inoltre, anche sono disponibili computer e tablet, così potremo conversare con i nostri amici e familiari come se lo facessimo direttamente dal nostro smartphone.

Come abilitare o disabilitare la messaggistica RCS

Cos'è RCS

Non appena installi la versione Android disponibile sul Play Store, il protocollo RCS sarà pronto in modo che possiamo usarlo, poiché è attivato in modo nativo. Se vogliamo disabilitarlo, dobbiamo eseguire i seguenti passaggi:

  • Accediamo all'applicazione Messaggi.
  • Fare clic sui tre punti situati verticalmente nell'angolo in alto a destra dell'applicazione e fare clic su impostazioni.
  • Entro impostazioni, accediamo al menu Funzioni di chat.
  • All'interno di questo menu, se il nostro operatore supporta RCS, verrà visualizzata la parola Stato Collegato. In caso contrario, significa che il nostro operatore telefonico non offre ancora supporto oppure devi chiamarli per attivarlo.
  • Per disattivarlo non ci resta che spegnere l'interruttore con il nome Abilita le funzionalità di chat.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   pettirosso suddetto

    Bene, uso ancora gli SMS. "Illimitate" sono incluse nella maggior parte delle offerte di fusione dei principali operatori (Orange + € 1 mese). Non vedo vantaggi per Wsapp e se svantaggi.