Cos'è un blog?

Cos'è un blog?, Questo è quello che mi ha chiesto un amico l'altro giorno e anche se ho cercato di spiegare cos'è un blog Non credo di essere stato in grado di spiegarlo abbastanza chiaramente. Così gli ho detto che avrei pubblicato un articolo in cui spiegavo cos'è un blog con parole che tutti possono capire.

Si dice che quello che non si sa spiegare bene è perché non lo sa, ma penso che questa affermazione sia in qualche modo relativa. Chi può definire chiaramente cosa sia la vita? Eppure possiamo differenziare ciò che ha vita da ciò che non lo è, almeno quasi sempre.

Pensando a questo penso il modo migliore per capire cos'è un blog è vedere cosa è un blog e cosa non lo è. Per differenziarli vedremo cosa sono, secondo me, i due elementi di differenziazione di un blog e infine una vasta raccolta di definizioni di cosa sia un blog da Vincitore (Blog in Serious).

Come esempio prenderò due pagine di ricette di cucina, uno è un blog, il mio blog di ricettee l'altro non è un blog. Adesso vediamo perché.

Cos'è un blog?

Ricette Javi

Ricette Javi è un blog di ricette e la logica Ciò che lo differenzia come blog è che un blog deve sempre avere un file pubblicazione sequenziale di post (notizie, articoli, post, ecc.) in modo che chiunque visiti il ​​blog lo sappia quale voce è stata pubblicata prima e quale dopo.

Ho anche preso questo blog come esempio perché la sua intestazione (la parte superiore della pagina) ha elementi caratteristici delle pagine web che non sono blog, così come il menù grafico che dà accesso a diverse sezioni della pagina (in questo caso piatti consigliati).

Cosa non è un blog?

Cucina e casa

La pagina Cucina e Home è un file buon esempio di pagina web, anche da ricette, che non è un blog. Puoi vederlo in un certo senso l'intestazione di Ricette Javi È molto simile alla copertina di questa pagina, con le immagini che danno accesso alle diverse sezioni.

Uno è un blog e l'altro no manca l'elemento differenziante che ogni blog ha, la presentazione sequenziale (in ordine cronologico) delle voci (ricette).

Non importa quanto cerchi, non troverai le ricette (voci) in copertina, ordinate cronologicamente, e quindi manca l'elemento base necessario per essere un blog.

È un blog o no?

Ricette Javi

Ci possono essere casi in cui, nonostante quanto sopra, hai dei dubbi sul fatto che una pagina sia o meno un blog. Questo di solito accade quando ti imbatti in una pagina che non è un blog in prima pagina, ma ha un blog installato all'interno. Un buon esempio è il portale gastronomico Chefuri.com che come indica il nome è un portale (vale a dire non è un blog) ma dentro puoi trovare un ottimo blog di ricette come parte integrante di quel portale.

Questo stesso portale (pagina web con accesso a più sezioni con contenuti e strutture differenziate) può farci uscire un'altra domanda che può sorgere quando si determina se una pagina è un blog o meno.

En Chefuri.com possiamo anche trovare un file forum di ricette che presenta una pubblicazione sequenziale di post (proprio come i blog) ma non è un blog. La differenza tra i due sta in a secondo elemento differenziante, che è chi sopporta il peso della pubblicazione delle voci (ricette, articoli, ecc.). Sui blog le voci sono scritte da una o più persone (blogger) ma in numero limitato. Nei forum le voci possono essere pubblicate da tantissimi utenti che possono registrarsi liberamente al forum, la pubblicazione non dipende da una o due persone, sono gli utenti, e non i proprietari del blog, a pubblicare la maggior parte degli articoli.

Certo ci sono blog di pubblicazione collaborativa di massa, ma sono delle eccezioni e in nessun caso avranno un numero di utenti pari a quello dei forum che possono raggiungere migliaia di iscritti.

Quindi ora sai, quando trovi un sito e vedi che ha una pubblicazione sequenziale (una dopo l'altra in ordine cronologico inverso), che è gestito da una o due persone e che la registrazione come utente non è consentita per impostazione predefinita. non dovresti avere dubbi di essere di fronte a un blog.

Ad ogni modo, se vuoi avere definizioni più formali e corrette su cosa sia un blog, vai su Il blog di Victor (Serious Blog) e leggi cos'è un blog per WeblogsSL, a cosa serve un blog Blogia e anche il definizione di cosa sia un blog di wikipedia. Un ottimo articolo di Vincitore da non perdere. Saluti di aceto.

PD: A proposito, e nel caso non l'avessi ancora scoperto, questo è un blog 😉


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

13 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Lucia suddetto

    Ottima chiarificazione !!

  2.   Senza paura suddetto

    Credo, secondo me, che tu abbia dimenticato il fattore più importante per definire un blog, e quindi differenziarlo da un sito web.
    Sto parlando di feedback, un elemento che si trova nei blog, in ogni loro post e articolo, e che normalmente non viene fornito su un sito web.
    Penso che con i commenti si apra il bisogno di scambio che abbiamo noi blogger.
    Questo è il motivo per cui non capisco le persone che hanno un blog e hanno commenti chiusi, senza questo feedback trasformano il loro blog in un web statico.

  3.   chefwww suddetto

    Prima di tutto, grazie per aver preso il mio sito web come esempio per illustrare l'articolo.

    Fondamentalmente il mio blog è un complemento al web, una sezione in più dove mettiamo articoli e altre cose che non rientrano nella prima pagina del portale. Anche così, mi rendo conto che così come le visite al web sono sempre stabili, quelle al blog crescono sempre. Anche se non sono molto soddisfatto del numero di abbonati: D. Qualche anno fa avevo una newsletter che era registrata da circa 3000 utenti e ora il blog non arriva nemmeno a 100 ...

    Ora la "concorrenza" non fa più portali, crea direttamente blog che si possono fare anche in ore. E ottengono una grande rilevanza in breve tempo grazie all'agilità del sistema di blogging. Con poche righe puoi inserire una voce su qualsiasi argomento che si posizioni molto bene. È perché ricevi molti più link con un blog che no.

    In sintesi, in questo momento è meglio avere una blog farm di tanti argomenti, che sono collegati tra loro. E più biglietti hai, meglio è. Che avere un portale con sezioni.

    Bene, oggi è la mia opinione.

  4.   chefwww suddetto

    A proposito, per la cronaca, non sono contrario al blogging, anzi lo vedo come un grande progresso perché semplifica notevolmente avere un sito web. : D.

  5.   Aceto assassino suddetto

    @Sin Fear, sono d'accordo che sia un elemento fondamentale, come tanti altri, ma non si differenzia da un blog, anche se è caratteristico. Ci sono pagine di video come YouTube dove puoi lasciare commenti e non è un blog.

    @Chefwww trascura che so già che ti piacciono i blog, quello che devi tenere a mente è che oggigiorno un blog è il modo migliore per pubblicare se vuoi andare d'accordo con Google, quindi se vuoi raggiungere un vasto pubblico il meglio è un blog.

    Un aceto saluto a tutti.

  6.   Lisebe suddetto

    Molto bella la tua precisazione su cosa sia un blog, comunque ho guardato anche i link e soprattutto quella da (Blog sul serio), bravissimo.

    A proposito, volevo ringraziarti per avere la musica sul mio blog oggi grazie alle semplici spiegazioni che ci hai dato.

    Ho installato Ivoon e sono felicissimo.

    Grazie mille Javier, per aver reso tutto così facile per quelli di noi che non hanno una grande conoscenza del computer.

    Baci

  7.   komoloves suddetto

    È ben spiegato e mette le grandi differenze tra un blog e un sito web che non lo è. Insomma, e quando me lo chiedi, rispondo, che è una pagina web, dove pubblico articoli. (in un brevissimo riassunto)
    Ma penso che l'articolo sia ancora un po 'confuso, pensando che possa essere letto da una persona che non sa di cosa stiamo parlando. Potresti fare il test per vedere se il tuo amico dopo questa descrizione è stata chiara Cos'è un blog ?. Questa è la prova confutabile che si tratta di un super articolo.
    Saluti amico.

  8.   Aceto assassino suddetto

    @Lisebe Sono passato dal tuo blog e hai un gusto squisito con la musica che metti sul tuo blog.

    @komoloves dovrò fare il test 🙂

  9.   Aceto assassino suddetto

    @Cheffwww, il blog che stai commentando ha, diciamo, traffico accettabile ma niente di esagerato, cioè possono avere 5.000-7.000 visite giornaliere uniche e in quella fascia di visite il vantaggio è discreto. Non è necessario pagare troppo per mantenere quella commissione di trasferimento, ma è un'altra cosa da fare o meno.

    Credo che un blog possa essere redditizio quanto una pagina web, ma sempre se lo equipariamo in numero di visite e temi.

  10.   ricette suddetto

    Il mio sito web non è un blog, ma puoi usarlo come esempio ogni volta che vuoi 🙂 Innanzitutto non è un blog perché non presenta temporaneamente le ricette, ma ha il vantaggio di poter trovare le ricette in maniera molto più in modo ordinato, per categorie, e tramite il proprio motore di ricerca, che ricerca direttamente nel database.

    E per quanto riguarda la redditività, penso che abbia molto a che fare con il fatto che la fedeltà del blog ai lettori è molto di più e che il traffico è molto meno redditizio in pay per click, ma può essere molto redditizio se addebitiamo per mille impressioni .

  11.   Aceto assassino suddetto

    @Ricette grazie per il tuo contributo 🙂

  12.   angago suddetto

    Ciao,

    Non chiarisco molto cosa sia un blog, scusate.

  13.   io e il mio camper suddetto

    ciao voglio creare un blog