Cosa fare se Windows non si avvia

Logo Windows

Quando la nostra attrezzatura ha smesso di funzionare senza una ragione apparente, a seconda dell'uso che facciamo della nostra attrezzatura, è probabile che il mondo cada su di noi, soprattutto se l'uso principale che ne facciamo è studiare o lavorare. I motivi per cui la nostra attrezzatura potrebbe smettere di funzionare sono molteplici e non tutti hanno una soluzione rapida.

Ma prima di arrivare a questo punto critico, che può lasciarci ore o giorni senza poter lavorare, avremmo dovuto effettuare a backup del nostro team, nel cloud Microsoft, in Google Drive o qualsiasi altra piattaforma, per poter continuare a lavorare da un altro dispositivo, se il nostro team deve visitare un servizio tecnico.

I motivi per cui la nostra attrezzatura potrebbe smettere di funzionare Sono vari, da problemi con qualche componente hardware della nostra attrezzatura, all'ultimo aggiornamento di sistema o una piccola applicazione che abbiamo installato che ha rovinato la nostra attrezzatura.

Il PC si riavvia automaticamente o si spegne dopo pochi minuti

processore posteriore

Sia i processori che le schede più recenti integrano un sistema di sicurezza che si occupa di spegnere o riavviare automaticamente il computer quando rileva che la temperatura della nostra attrezzatura sta aumentando rapidamente e non riesce a dissipare il calore che si sta generando.

Il motivo di questo problema è la pasta termica che viene posta nel processore, pasta termica che è responsabile della dissipazione, in combinazione con le ventole, il calore generato dal processore del nostro computer. In questi casi, se non siamo tuttofare, è opportuno rivolgersi a un servizio tecnico, in modo che smontino il processore e sostituiscano la pasta termica che si è degradata.

Il computer si blocca ripetutamente subito dopo l'avvio

Un problema, relativo al precedente, abbiamo riscontrato che l'attrezzatura si avvia senza problemi, ma al primo cambio l'attrezzatura si blocca e smette di funzionare. Il problema che di solito causa questi crash, lo troviamo nella memoria RAM. sì il modulo di memoria RAM non funziona correttamente, tutto ciò che dipende da esso smette di farlo.

La soluzione a questo problema è sostituire la memoria fisica sul computer. Non confondere la memoria fisica con lo spazio di archiviazione (disco rigido). La RAM non memorizza i dati, ma piuttosto assicura che il computer carichi le applicazioni necessarie per utilizzarli. Il disco rigido memorizza le applicazioni ei dati della nostra apparecchiatura.

Rimuovere i dischi ottici, le unità USB e le schede di memoria

Pendrive da 1 TB

Negli ultimi anni, abbiamo visto come la maggior parte dei computer, in particolare i laptop, hanno abbandonato i lettori DVD / Blu-ray, quindi l'unico metodo per reinstallare il sistema operativo è utilizzare un Porta USB o un lettore di schede.

Se la nostra squadra ha smesso di partire, senza motivo apparente, la prima cosa che dovremmo fare è scollegare qualsiasi unità USB, scheda di memoria o disco ottico (se il dispositivo ne ha uno) in modo che il BIOS, quando non rileva nessun'altra unità, proceda ad avviare la lettura del disco rigido.

Sebbene il sistema rilevi automaticamente se un sistema operativo si trova in una di queste unità per procedere all'avvio del computer e, in caso contrario, passa all'opzione successiva impostata, è probabile che l'unità utilizzata ne abbia file di avvio che impediscono al computer di eseguire il passaggio successivo.

Modifica le unità di avvio

Se non abbiamo un'unità esterna o un disco ottico collegato al computer, dobbiamo accedere al BIOS per verificare qual è l'ordine di partenza del nostro team. La maggior parte dei computer proviene dalla fabbrica che stabilisce il disco rigido come primo modo per avviare il computer. Se vogliamo installare una nuova versione del sistema operativo, dobbiamo modificare le unità di avvio in modo che la prima sia la porta o l'unità in cui è installata.

Se abbiamo una porta USB configurata, alla quale non abbiamo nessun drive collegato, il processo automatico eseguito dal BIOS è quello di passare alla successiva disponibile: l'hard disk. Ma se il file USB ha un malfunzionamento, è probabile che la squadra non lo riconosca e ci pensi per sempre.

Fuente de alimentación

Rileveremo rapidamente questo problema, poiché se premendo il pulsante per accendere la nostra attrezzatura, questo non ha alcun effetto sul computer, ciò che non riesce è l'alimentazione (ammesso che il cavo che va alla corrente e la spina siano correttamente collegati). Se siamo tuttofare ed è un computer desktop, possiamo acquistare un nuovo alimentatore, con la stessa potenza, e sostituirlo facilmente.

Se si tratta di un laptop e l'apparecchiatura non si avvia con la batteria, dobbiamo collegarla alla corrente per verificare se la batteria dello stesso si è completamente scaricata o ha smesso di funzionare completamente. Se si accende senza problemi quando colleghiamo il caricabatterie, lo sappiamo già la batteria è passata a una vita migliore. Amazon è un'ottima opzione per cercare batterie per laptop.

La squadra fischia più volte

Se la nostra attrezzatura entro pochi secondi dalla pressione del pulsante di avvio, il motivo è perché la scheda alla quale sono collegati tutti i componenti che fanno parte dell'apparecchiatura, ha smesso di funzionare. Se si tratta di un computer desktop, possiamo acquistarne uno con caratteristiche simili e sostituirlo senza problemi.

Ma se si tratta di un laptop, l'espressione "il collare costa più del cane" si applica perfettamente a questo problema, quindi possiamo già dimentica per sempre il laptop. Il fatto che la scheda abbia smesso di funzionare non significa che i nostri dati siano andati persi, poiché sono elementi completamente diversi, e possiamo aprire l'apparecchiatura per rimuovere fisicamente il disco rigido e collegarla ad un'altra apparecchiatura per accedere ai suoi dati.

Problemi software

Sebbene di solito sia nella minoranza dei casi, è probabile che alcune applicazioni che abbiamo installato eSto causando qualche conflitto nella squadra, principalmente nel registro e non è possibile avviarlo correttamente. L'unica soluzione, senza dover formattare e perdere tutte le informazioni memorizzate (purché non abbiamo il backup) è avviare in modalità provvisoria.

La modalità provvisoria avvia il computer con le applicazioni strettamente necessarie affinché si avvii correttamente. In questo modo, se sappiamo quale applicazione potrebbe influenzare il nostro computer, possiamo eliminarla in modo che funzioni di nuovo.

In caso contrario, da questo menu, possiamo ripristinare il sistema, ripristinare un'immagine di sistema o inizio riparazione, questa è la prima opzione che dovremmo considerare per risolvere il motivo per cui il nostro team ha smesso di partire come ha fatto.

Si prega di notare

Tutti i problemi descritti in questo articolo non sono legati a Windows 10, poiché nella maggior parte di essi, se non in tutti, interessano gli elementi hardware del dispositivo o il sistema operativo della scheda madre (BIOS), quindi sono validi per qualsiasi computer gestito da Windowsindipendentemente dalla versione di Windows in esecuzione.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.