Come disabilitare gli aggiornamenti automatici in Windows 10

finestre 10

Windows 10 continua ad essere uno dei sistemi operativi più popolari sul mercato e sta anche compiendo passi importanti per diventare il sistema operativo più utilizzato al mondo. Tutto ciò è motivato dall'ottimo lavoro che Microsoft sta facendo con il proprio software, rilasciando di volta in volta nuovi e importanti aggiornamenti.

Tuttavia, questi aggiornamenti non sono graditi a tutti gli utenti e talvolta compaiono in momenti inopportuni o ci offrono funzioni e caratteristiche che non ci interessano. Quindi oggi te lo mostreremo come disabilitare gli aggiornamenti automatici in Windows 10 in modo rapido e semplice.

Attiva l'utilizzo a consumo sulla tua connessione a una rete WiFi

Prima di dettagliare come funziona questo metodo, dobbiamo dirtelo funziona solo con computer connessi a reti wirelessQuindi se, ad esempio, il tuo computer è connesso alla rete tramite un cavo ethernet, non possiamo assicurarti che funzionerà, anche se puoi sempre provarlo per verificarlo.

È attiva la connessione WiFi a consumo di Windows, che ci permetterà di installare gli aggiornamenti nel momento che preferiamo, senza doverlo fare in momenti inopportuni o nel bel mezzo del nostro lavoro. Per attivare questa opzione, è sufficiente accedere alla configurazione WiFi di Windows 10, dove è necessario fare clic su opzioni avanzate e una volta lì selezionare l'opzione "connessione di utilizzo misurato".

Configurazione delle reti WiFi in Windows 10

Impedisce l'avvio del servizio di aggiornamento di Windows 10 contemporaneamente al sistema stesso

Gli aggiornamenti di Windows 10 si comportano come qualsiasi altro processo all'interno del nostro computer e in molte occasioni riceviamo l'avviso di aggiornamento non appena avviamo il nostro computer, quindi abbiamo poche opzioni per installarli.

Un buon modo per disabilitare gli aggiornamenti di Windows 10, ma almeno momentaneamente, è impedire che il servizio di aggiornamento venga avviato contemporaneamente al sistema. Per questo dobbiamo seguire i seguenti passaggi;

  • Premi contemporaneamente i tasti Windows e R, digitando di seguito services.msc nella barra di avvio e premi Invio

Pannello di esecuzione di Windows 10

  • Nell'elenco dei processi visualizzato, individua Windows Update e aprilo
  • Ora nella scheda Generale cerca il campo "Tipo di avvio" e modificalo in "Disabilitato"

Dashboard di Windows 10 per disabilitare gli aggiornamenti automatici

  • Riavvia il PC e gli aggiornamenti automatici non dovrebbero più essere un problema all'avvio del computer

Se in qualsiasi momento desideri che il servizio di aggiornamento di Windows 10 venga riavviato contemporaneamente al sistema, dovrai solo riattivare l'opzione che abbiamo precedentemente imparato a disabilitare.

Windows 10 Home Patch, un altro modo per disabilitare gli aggiornamenti automatici

Come gli aggiornamenti del sistema operativo, gli aggiornamenti alle diverse applicazioni che installiamo dall'app store ufficiale di Windows di solito arrivano anche nei momenti più inopportuni. Per evitare un aggiornamento automatico, è sufficiente installare l'aggiornamento cumulativo numero 5 del nuovo sistema operativo, dove quelli di Redmond ci offrono la possibilità di disabilitare gli aggiornamenti automatici dell'applicazione.

Per fare ciò, dobbiamo andare ancora una volta nel menu Impostazioni di Windows 10, accedere a "Aggiornamento e sicurezza", quindi entrare nel sottomenu Aggiornamento di Windows. Qui dobbiamo verificare di aver installato le ultime patch di Windows 10 per poter accedere all'opzione per disattivare gli aggiornamenti delle applicazioni che abbiamo installato sul nostro computer.

Per finire dobbiamo aprire l'applicazione del negozio e fare clic sul pulsante del nostro profilo nella barra degli strumenti. Nella sezione Configurazione c'è una sezione chiamata "Aggiornamenti dell'applicazione" che ci offre l'opzione "Aggiorna automaticamente le applicazioni". Se deselezioniamo questa opzione avremo risolto il nostro problema.

Disattiva gli aggiornamenti automatici tramite i criteri di gruppo locali

10 Windows Enterprise

Una delle novità che Windows 10 ha portato con sé è stata, come abbiamo già detto, tutto ciò che riguarda gli aggiornamenti, che è cambiato radicalmente rispetto alle precedenti versioni del popolare sistema operativo. ulteriore Microsoft ha deciso di lasciare l'opzione per disabilitare gli aggiornamenti automatici nascosti per impostazione predefinita.

Prima di lanciarti per mostrarti un'interessante opzione per disabilitare gli aggiornamenti tramite criteri di gruppo locali, dobbiamo dirti che questa opzione sarà valida solo per gli utenti di Windows 10 Pro ed Enterprise, quindi la maggior parte degli utenti, che fanno uso di Windows 10 Home, noi non potremo utilizzare questa opzione e dovremo concentrarci su una di quelle che abbiamo già commentato in precedenza.

Per eseguire il downgrade degli aggiornamenti di Windows tramite questo metodo, è necessario seguire i seguenti passaggi;

  • Nella barra di ricerca di Windows dobbiamo scrivere "Editor Criteri di gruppo locali" e quindi aprirlo
  • Ora devi cercare la cartella «Modelli amministrativi» nella sezione «Configurazione computer» e fare clic su di essa per aprirla completamente
  • È necessario fare doppio clic su "Tutti i valori", in modo che si apra un elenco in cui dovremo cercare "Configura aggiornamenti automatici". Una volta individuato, fai doppio clic su di esso
  • Scegli l'opzione "Abilitato" dalle tre mostrate nell'angolo in alto a sinistra e il processo sarà finito, anche se devi prima riavviare il computer.

Windows 10 non è il miglior sistema operativo per tutti coloro a cui piace poco o niente ritrovarsi ogni tanto con nuovi aggiornamenti, anche se allo stesso tempo è il più interessante visto che Microsoft mantiene il suo nuovo software sempre aggiornato e all'avanguardia. Con i trucchi che ti abbiamo insegnato oggi almeno possiamo tenere a bada gli aggiornamenti e che non vengono installati automaticamente.

Come raccomandazione e, infine, dobbiamo raccomandarlo Anche se disattivi gli aggiornamenti automatici di Windows 10, dovresti fare attenzione ad aggiornare il tuo computer di tanto in tanto e non esporsi a nessuno dei tanti pericoli che minacciano quotidianamente la nuova versione del sistema operativo Microsoft.

Sei riuscito a disabilitare con successo gli aggiornamenti di Windows 10?.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Jose suddetto

    Ottimo articolo. Ma ho una domanda: se disabilitiamo il servizio di aggiornamento di Windows, vengono bloccati anche gli aggiornamenti di sicurezza? Vorrei poter mantenere aggiornata la versione 1607 ma senza passare alla 1703. Grazie!