Confronto mobile: Doogee V10 vs Doogee V20

Doogee continua a scommettere sul mercato dei cellulari smart e rugged, ovvero hanno una serie di caratteristiche che li rendono unici e soprattutto resistenti. È così che sono venuti a lanciare il V20, un dispositivo che si posiziona come il culmine di diversi anni di esperienza e dedizione. Il nuovo Doogee V20 è il diretto successore del Doogee V10, un modello che ha raccolto grandi risultati. Entrambi i dispositivi hanno alcune somiglianze, ma ovviamente hanno grandi differenze dovute alla grande innovazione degli ultimi anni, li confrontiamo.

Approfitta di Offerta Doogee V20 Dual 5G registrandosi tra i primi 1.000 acquirenti.

Somiglianze di entrambi i dispositivi

Una delle principali somiglianze tra i due dispositivi è che entrambi partono dalla premessa che se non si rompono, non devono essere riparati. Entrambi i modelli montano un processore a otto core per migliorare le loro prestazioni e offrire funzionalità all'ordine del giorno. Nello stesso modo, Hanno un sensore di impronte digitali situato sulla cornice laterale del dispositivo, una fotocamera selfie da 16 MP e una ricarica rapida fino a 33 W accompagnata da NFC e supporto per numerose frequenze che li rendono molto compatibili in qualsiasi territorio.

Come potrebbe essere altrimenti, entrambi i dispositivi hanno le più alte certificazioni in termini di resistenza alle intemperie di ogni tipo come IP68, IP69K e ovviamente lo standard militare MIL-STD-810 con la relativa certificazione.

Tuttavia, ora è il momento di concentrarsi sulle differenze evidenti.

Differenze tra i due dispositivi

Come caratteristica differenziale, il vecchio Doogee V10 aveva sul retro un termometro a infrarossi per poter misurare la temperatura velocemente però con Il Doogee V20 ha voluto fare un passo avanti e ha aggiunto uno schermo innovativo sul retro che ci offrirà alcune informazioni come notifiche, il tempo e molto altro. Qualcosa che finora abbiamo visto solo in alcuni terminali di fascia alta.

  • Schermo AMOLED migliore e risoluzione più elevata
  • Schermo posteriore per fornirci informazioni

Anche lo schermo anteriore o principale ha fatto un salto importante e ora abbiamo uno schermo brillante AMOLED con risoluzione FHD+ da 6,43 pollici, che va a sostituire il classico LCD con risoluzione HD+ da 6,39 pollici che era montato sul Doogee V10. Questo è stato senza dubbio uno dei balzi più importanti in termini di adeguamento alle tecnologie di ultima generazione, allo stesso modo del Il pannello AMOLED del Doogee V20 prodotto da Samsung offrirà un rapporto di aspetto 20: 9 rispetto al 19:9 del Doogee V10, con un ottimo contrasto e capacità HDR, migliorando anche la luminosità che è in grado di offrire.

In questo caso la dimensione in mAh della batteria è notevolmente ridotta, Mentre il Doogee V10 offriva 8.500 mAh, il nuovo Doogee V20 rimarrà a 6.000 mAh. Mentre entrambi mantengono la carica rapida da 33 W, il nuovo Doogee V20 offrirà la ricarica wireless con standard Qi fino a 15W, che supera i 10 W di ricarica wireless che il Doogee V10 mantiene finora. Questo rende il Doogee V20 più compatto e leggero, tuttavia, Doogee promette che il tempo di utilizzo del dispositivo viene mantenuto con una batteria di capacità inferiore grazie alle ottimizzazioni sia nel sistema operativo che a livello hardware, il tutto beneficiando ovviamente del pannello AMOLED che ora utilizza e che migliora il consumo dello schermo acceso.

La fotocamera è un altro dei punti che ha subito il maggior impatto con la ristrutturazione, diamo un'occhiata a entrambe le fotocamere:

  • Schivare V20
    • Fotocamera principale da 64 MP
    • Fotocamera per visione notturna da 20 MP
    • Fotocamera grandangolare da 8 MP
  • Schivare V10
    • Fotocamera principale da 48 MP
    • Fotocamera grandangolare da 8 MP
    • Fotocamera macro da 2 MP

Da questo punto in poi la fotocamera è notevolmente migliorata come abbiamo visto, mentre rimane (come abbiamo detto in precedenza) le buone prestazioni della fotocamera selfie da 16 MP sul davanti.

A livello di memoria e archiviazione, il Doogee V20 passa dai 128 GB del V10 ai 256 GB del modello attuale, utilizzando la tecnologia UFS 2.2 per migliorare le prestazioni di trasferimento dei dati. Ovviamente vengono mantenuti gli 8GB di memoria RAM di entrambi i dispositivi.

Probabilmente il Doogee V20 è l'ovvia evoluzione che mira a sostenere l'eredità del Doogee V10, la continuazione della Doogee V Series che sarà offerta anche con grandi sconti e offerte sul portale ufficiale di Doogee. La data di uscita sarà annunciata a breve e gli amanti dei telefoni rugged saranno i benvenuti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.